Diritti legali per gli insegnanti Essere sbattuto su Facebook e Myspace

August 19

siti web di social networking come Facebook e MySpace offrono sbocchi per le persone, soprattutto i giovani, per sfogare le frustrazioni della vita di tutti i giorni - ad esempio, una brutta giornata a scuola. A volte, questo sfiato può trasformarsi in maestro-bashing. Osservazioni o commenti su un insegnante può essere estremamente dannoso per l'individuo emotivamente. Si può anche danneggiare la reputazione di un insegnante. Dal momento che l'avvento di questi siti di social networking, precedenti legali sono stati impostati su ciò che le azioni di un insegnante sfondato su Facebook o MySpace può assumere.

politiche scolastiche

Se lo studente ha postato il commento su Facebook o MySpace utilizzando un computer della scuola, quello studente può essere disciplinato in base alle politiche scolastiche. Bashing insegnanti su siti di social networking ha portato alla sospensione e l'espulsione dei colpevoli. Gli studenti non possono fare svilire reclami o osservazioni offensive posta per motivi di scuola, in quanto questa è una violazione della politica scolastica.

cause

Quando l'osservazione offensivo o degradante è pubblicato sul personal computer di uno studente a casa o al di fuori del cortile della scuola, la situazione diventa molto più complessa. Le scuole che sospendere o espellere gli studenti per colpire gli insegnanti su siti di social networking possono trovarsi coinvolti in abiti libertà di parola. Tale era il caso di Donny Tobolski, che ha gettato commenti sprezzanti sulla sua insegnante su Facebook ed è stato sospeso. L'American Civil Liberties Union (ACLU) è intervenuta e ha portato una causa contro la scuola sulla base del fatto che la sospensione è stata una violazione del Primo Emendamento.

Calunnia e diffamazione

Se le osservazioni fatte contro gli insegnanti danneggiare la reputazione del professore o diffamano il carattere del docente, un abito calunnia e diffamazione può essere presa contro quello studente. Entrambe le azioni richiedono la pubblicazione delle osservazioni dannosi. Quando una persona posta un commento su Facebook o MySpace, che l'osservazione è stata effettivamente pubblicata per tutto il mondo a vedere. Pertanto, una causa per diffamazione o calunnia sarebbe entro i diritti legali di un insegnante contro lo studente.

Cyber ​​bullismo e molestie

Se lo studente va oltre affermando un parere negativo su un insegnante e minaccia danni fisici, allora può essere considerato molestie o addirittura un crimine di odio, a seconda della natura dei commenti. L'insegnante sarebbe quindi in grado di intraprendere un'azione legale così come hanno lo studente sospeso o espulso dalla scuola.


Articoli Correlati