Come installare e configurare software di blogging WordPress

June 28

WordPress è una piattaforma popolare e potente blogging open-source. Ulteriori informazioni su come installare e configurare WordPress sul proprio account di web hosting.

istruzione

Preparare il tuo account di web hosting per WordPress

1 Assicurarsi che il tuo account di web hosting soddisfa i requisiti minimi di WordPress 'di PHP 4 o superiore e MySQL 4 o superiore. Se avete intenzione di utilizzare la funzione di URL WordPress 'built-in, motore di ricerca-friendly, il tuo account di web hosting dovrà anche il modulo "mod_rewrite" apache installato. Se i requisiti minimi non sono soddisfatte, si dovrà contattare il proprio host web per l'assistenza, o passare padroni di casa.

2 Creare un database MySQL per WordPress da usare. Alcuni host web forniscono un gestore di database all'interno del pannello di controllo dell'amministratore. Altri installare il software di gestione di database di terze parti come phpMyAdmin. Potrebbe essere necessario consultare utente del tuo account di web hosting manuale o contattare il team di supporto il vostro web host per le istruzioni. Notare il nome del database.

3 Utilizzando qualsiasi metodo tuo host web consente di creare e modificare database MySQL, creare un utente MySQL e concederlo autorizzazioni per accedere al database creato per WordPress. Nota il nome utente e la password.

4 Decomprimere i WordPress software in una directory locale sul PC. L'utilizzo di un programma FTP, connettersi al proprio account web hosting e caricare il software WordPress. Se non è possibile connettersi al server, potrebbe essere necessario contattare il team di supporto il vostro web host per l'assistenza.

Installazione del software di Wordpress

5 Caricare il browser Web e digitare l'URL in cui è installato WordPress. Il programma di installazione di WordPress lancerà. Se si ricevono gli eventuali errori, controllare se hai caricato tutti i file nella directory corretta e che l'URL corretto viene immesso nel browser web. Se si è sicuri di aver fatto entrambe, contattare il team di supporto il vostro web host per l'assistenza.

6 Se non ci sono errori, il WordPress automatizzato programma di installazione si avvierà. WordPress vi chiederà di compilare alcune domande riguardanti la posizione del server MySQL, il nome del database e il nome utente del database. Sarà necessario immettere il percorso del server MySQL. Di solito, questo è "localhost". Alcuni host web richiedono una voce speciale per questo campo. Potrebbe essere necessario consultare il vostro web hosting documentazione del conto, o contattare il team di supporto. Immettere il nome del database, il nome utente del database e la password del database. Se i valori inseriti sono corretti, WordPress installato con successo e verrai indirizzato alla pagina di creazione amministratore. In caso contrario, WordPress visualizzerà un errore di connessione al database. In questo caso, ricontrollare tutte le informazioni e inserire nuovamente le informazioni. Se questo non risolve l'errore, contattare il team di supporto il vostro web host.

7 Successivamente, sarà necessario fornire WordPress con un nome utente amministratore. WordPress genera automaticamente una password iniziale. È possibile modificare la password in seguito.

8 WordPress è ora installato. Controllare la pagina principale del blog per assicurarsi che non ci siano errori. Accedi al pannello di controllo amministrativo inserendo "/wp-admin.php" senza le citazioni alla fine della URL del tuo blog. Inserire il nome utente dell'amministratore creato in precedenza, e inserire la password che WordPress fornito.

9 È ora possibile iniziare a personalizzare il tuo blog WordPress! Esplora il pannello di controllo per imparare ciò che ogni opzione fa.

Consigli e avvertenze

  • Controllare i plugin di WordPress e temi repository per gli aggiornamenti.
  • Quando si crea il nome utente e la password di MySQL, assicurarsi di utilizzare una password che non è facile da indovinare. Se il database è compromessa, i dati vitali del tuo sito web, comprese le informazioni dell'utente, potrebbero essere rubati.

Articoli Correlati