Come programmare microprocessori

October 9

Come programmare microprocessori


I microprocessori sono dispositivi programmabili che possono prendere i segnali di ingresso, eseguire operazioni logiche e di fornire segnali di uscita. Stand-alone microprocessori in grado di fornire un elevato livello di controllo su semplici circuiti integrati, motori, attuatori e led. Una volta programmato, si può eseguire ripetutamente la stessa operazione con precisione ed accuratezza, rendendoli parte integrante della progettazione meccatronica.

istruzione

1 L'acquisto di un microprocessore, disponibile da molti produttori e si trovano comunemente in linea o da un negozio di elettronica. Per contenere i costi, l'acquisto di un microprocessore che fa quello che avete bisogno, ma non di più. Selezionare anche un microprocessore che ha un oscillatore interno; altrimenti, il chip richiede un clock esterno. Se si prevede di segnali di ingresso analogici o uscita, ottenere un microprocessore con (A / D) convertitore digitale-analogico e la modulazione di ampiezza impulsi. Scarica la scheda tecnica per il microprocessore, in quanto contiene tutte le specifiche e anche qualche codice di esempio per programmare il chip.

2 Scrivere il programma. Microprocessori capiscono codice macchina, ma si utilizzeranno un linguaggio di programmazione di livello più elevato, ad esempio "C" o "Assembly". Scrivere il programma nel software Integrated Development Environment (IDE) per il microprocessore, che compilare il codice in un linguaggio macchina in grado di capire. Se avete poca esperienza con il linguaggio di programmazione Assembly, la scheda tecnica per il vostro microcontrollore dovrebbe avere le parole chiave e set di istruzioni, e il produttore & # 039; s sito web dovrebbe avere i codici di esempio.

3 Testare il programma utilizzando il pacchetto di simulazione IDE. Dopo avere incorporato il programma nel microprocessore, lo troverete estremamente difficile eseguire il debug e trovare gli errori. Pertanto, la maggior parte dei pacchetti IDE hanno la possibilità di simulare il codice sullo schermo del computer. Il simulatore IDE permette l'esecuzione riga per riga, nonché una rappresentazione visiva delle variabili definite dal codice. Debug del codice tramite il software di simulazione gioca un ruolo fondamentale nell'evitare la frustrazione in seguito, se il programma non funziona come previsto.

4 Acquisire e collegare un programmatore autonomo universale al computer. Questo dispositivo si collega alla porta seriale e ha una presa che si adatta fino a microprocessori a 60 pin. Il programmatore universale richiede di rimuovere il microprocessore dal circuito; utilizzare una presa per il collegamento tra il microprocessore e il resto del circuito. La forza di inserimento (ZIF) prese rendono molto facile rimuovere i microprocessori senza danneggiare i pin del chip.

5 Incorpora il programma sul vostro microprocessore. Nel software IDE, selezionare il programmatore dal menu a discesa. Prima di aggiungere il vostro programma, cancellare il programma precedente dal chip. Alcuni microprocessori più anziani con una finestra di vetro sulla parte superiore hanno una memoria UV cancellabile. Per cancellare questi dispositivi, posizionare il chip sotto una lampada UV per 20 minuti. La memoria flash è cancellabile dal software. A seconda delle dimensioni del vostro programma, si può richiedere da alcuni secondi a diversi minuti per trasferire il programma al microprocessore.

Consigli e avvertenze

  • Zero forza di inserimento (ZIF) prese lo rendono più facile da rimuovere e sostituire il microprocessore nel circuito senza perni dannosi.
  • Evitare di frustrazione utilizzando l'IDE & # 039; s simulatore per testare il programma.

Articoli Correlati