Come disinstallare Spotlight di Mac OS X Leopard

March 6

Spotlight è un programma di utilità di ricerca a livello di sistema integrato in Mac OS X, a partire dalla versione 10.4. Oltre al Trovatutto integrazione, che offre funzionalità di ricerca nelle mail e indirizzo applicazioni Prenota Apple in bundle. Disinstallazione Spotlight è rischioso e non raccomandato, ma la disattivazione è abbastanza semplice. Ci sono due metodi leggermente diversi per disabilitare Spotlight su Mac OS X 10.4 e 10.5.

istruzione

Disabilita Spotlight su Mac OS X 10.4 (Tiger)

1 Apri "Terminal", che si trova in "Applicazioni" - "Utilità".

2 Tipo 'sudo pico / etc / hostconfig' e premere "Invio" per aprire il file hostconfig.

3 Individuare la riga che legge "RIFLETTORI = -Yes-" e cambiarla in "SPOTLIGHT = -NO-". Salvare e chiudere il file.

4 Trovare il file 'search.bundle' in / System / Library / CoreServices e rimuoverlo. Se si elimina, assicurarsi una copia di backup prima, in caso di necessità in futuro.

5 Riavviare il computer.

Disabilita Spotlight su Mac OS X 10.5 (Leopard)

6 Eseguire il backup di tutti i file importanti su disco esterno, disco rigido, o Internet.

7 Chiudere tutti i programmi in esecuzione.

8 Backup dei file /System/Library/LaunchAgents/com.apple.Spotlight.plist e /System/Library/LaunchDaemons/com.apple.metadata.mds.plist.

9 Eliminare o spostare i file di cui sopra in una cartella altrove nel disco rigido.

10 Riavviare il computer.

Consigli e avvertenze

  • Se si disattiva Faretto con uno di questi metodi, assicurati di controllare dopo ogni aggiornamento per assicurarsi che Apple non ha it.Always riattivato il backup di questi file. Se si nota un comportamento strano dopo la disattivazione, ripristinare i file nelle loro posizioni precedenti.
  • Se si lavora in Terminale per la prima volta, tipo 'uomo pico' dopo la fase 1 per leggere su come funziona.

Articoli Correlati