Come partizionare un disco rigido

February 2

Come partizionare un disco rigido


I dischi rigidi possono essere partizionati per eseguire sistemi operativi separati sullo stesso disco, o per abbattere un disco in parti gestibili per la conservazione. Il partizionamento viene eseguito su un disco nuovo o riformattato. Queste istruzioni descrivono con fdisk per PC che utilizzano Windows XP o successivo.

istruzione

1 Avviare il computer in modalità prompt dei comandi.

2 Digitare "fdisk". La finestra della partizione apparirà con le opzioni di menu.

3 Inserire 5 se si sta partizionare una seconda unità, e selezionare l'unità; In caso contrario, passare alla fase successiva.

4 Inserire 1 (Crea partizione o unità logica DOS).

5 Inserire 2 (Create estesa DOS) per creare una partizione.

6 Immettere N quando il programma chiede se si desidera utilizzare la dimensione massima disponibile.

7 Designare la quantità di spazio su disco da allocare per la seconda partizione (la partizione verrà assegnata la successiva lettera di unità).

8 Digitare un nome per la nuova partizione e premere Invio. Viene visualizzato il menu di partizione.

9 Ripetere i passaggi 5 a 8 per creare ulteriori partizioni.

10 Premere Esc per uscire dal comando di partizione.

11 Formattare le partizioni appena create (vedi "Come formattare un disco rigido").

Consigli e avvertenze

  • Assicurarsi di allocare ampio spazio su disco (circa 20 GB) sull'unità C per contenere i file software e TEMP di Windows creati da altri programmi software.
  • I prodotti commerciali, come ad esempio Partition Magic, rendono il partizionamento del disco rigido molto più facile.
  • La procedura di FDISK elimina tutti i file sul disco rigido. Questa azione non è reversibile. Assicurarsi di eseguire il backup di tutti i file che si desidera conservare.
  • Se la capacità del disco visualizzato nel menu FDISK non corrisponde il disco rigido, quindi il sistema non supporta le unità disco di dimensioni maggiori. Utilizzare il software di gestione del disco, come Disk Manager o EZ-Drive, per fornire il supporto per le unità più grandi.

Articoli Correlati