Come installare Windows XP usando PXE

April 4

Come installare Windows XP usando PXE


Ci sono momenti in cui un computer non è l'hardware necessario per fare una normale installazione di Windows XP. Ad esempio, l'unità CD / DVD potrebbe essere difettosa o inesistente. A tale scopo, utilizzando PXE per l'avvio in una installazione di Windows XP permette al sistema operativo di essere installato senza i metodi convenzionali. Questo metodo è per utenti esperti che hanno una conoscenza tecnica di funzioni di rete e del sistema operativo.

istruzione

Installare Windows XP con PXE

1 Creare una cartella condivisa - per esempio in C: \ windowsinstall - quindi copiare l'intera cartella i386 dal CD di XP e di Windows SMARTDRV.EXE in questa cartella.

2 Annotare il nome del computer trovato facendo clic destro "Risorse del computer", quindi clic su "Proprietà" e facendo clic sulla scheda "Nome computer".

3 Creare una cartella per l'avvio PXE da; per esempio, c: \ uscita. Questa cartella è essenziale.

4 Scaricare e installare TFTPD, quindi creare una cartella in C: \ output chiamato "pxelinux.cfg." Scarica pxelinux.0, menu.c32 memdisk, e bartdisk.IMA in c: \ uscita. Creare un file di testo chiamato default in C: \ output \ pxelinux.cfg \ contenente le seguenti:

menu.c32 DI DEFAULT

TIMEOUT 300

ALLOWOPTIONS 0

PRONTA 0

MENU TITOLO Sistema di avvio PXE

ETICHETTA BartBoot

MENU ETICHETTA ^ Bart disco di rete

memdisk kernel

aggiungere initrd = bartdisk.IMA

ETICHETTA BootNormal

MENU ETICHETTA ^ avvio normale

LOCALBOOT 0

5 Run TFTPD, impostare la directory corrente c: \ uscita, e impostare l'interfaccia server a 192.168.2.100. Vai alla scheda server DHCP e configurare la configurazione di rete. Tipo "pxelinux.0" come il file di avvio. Salvare la configurazione.

6 Configurare il computer che si desidera per l'avvio da PXE per l'avvio dal disco di rete Bart

inserendo il BIOS e impostare la priorità di avvio in modo che appaia per una rete avviabile

primo. Accettare tutte le opzioni di default, una volta avviato.

7 Modificare le directory digitando "c:" ". Fdisk", allora Scegli la terza opzione e cancellare qualsiasi partizione precedenti. Quindi, scegliere l'opzione 1 per creare una nuova partizione, e scegliere l'opzione 1 una volta di più per creare una partizione DOS primaria. Inserire la dimensione del disco in megabyte, quindi scegliere l'opzione 2, rendendo la partizione attiva.

8 Seleziona il tuo numero della partizione, quindi premere il tasto "Esc" per uscire fdisk. Riavviare il computer e avviare dal Bart disco di rete di nuovo. Lasciare tutto alla sua impostazione di default fino ad arrivare a "Impostazioni di identificazione." Utilizzando la scheda, selezionare "lmhosts", quindi attivare con la barra spaziatrice. Vai su "OK".

9 Inserire l'indirizzo IP del server, quindi premere TAB una volta e immettere il nome del computer. Salvare il file e uscire premendo contemporaneamente i tasti "X" "Alt" e.

10 Premere il tasto "Enter" per continuare attraverso il resto delle domande, accettando i valori predefiniti.

Inserire il comando "format c: / Q" una volta arrivati ​​al prompt dei comandi. Inserire il comando "uso netto x: \ VOSTRO-COMPUTER-NAME \ windowsinstall" una volta che il formato è completo. Sostituisci il tuo-COMPUTER-NAME con il nome del computer annotato nella Fase 2.

11 Modificare le directory digitando "x:" ". SMARTDRV.EXE" allora Modificare le directory di nuovo digitando "cd i386", quindi digitare "winnt" per copiare i file dalla cartella condivisa sul disco rigido, iniziando la installazione di Windows. Procedere attraverso l'installazione di Windows XP come normale.

Consigli e avvertenze

  • Se non si conoscono gli indirizzi IP, o come creare sottoreti, trovare qualcuno che lo fa.
  • Assicurarsi che l'ortografia è preciso in cui immettere i comandi.
  • Il comando fdisk è molto potente, e fornisce un'interfaccia di solo testo. Attenzione, come l'uso improprio di questo comando potrebbe causare la perdita di dati indesiderati.

Articoli Correlati