Quando Google ha di uscita Apps Marketplace?

May 29

Google Inc. ha introdotto Google Apps Marketplace, un negozio online per le applicazioni aziendali integrate, nel maggio 2010. Il mercato rende più facile per i clienti di Google Apps per trovare, installare e gestire applicazioni basate su Internet che sono integrati con Google Apps, la suite di Google di applicazioni online per e-mail, calendario, elaborazione testi, foglio di calcolo e molte altre esigenze di produttività aziendale. Google Apps Marketplace è simile a App Store di Apple, con migliaia di applicazioni disponibili, sia pagato e gratuito, per qualsiasi tipo di prodotto o servizio commerciale.

sfondo

Secondo Google, 40 milioni di utenti attivi e 4 milioni di aziende in tutto il mondo utilizzano Google Apps a partire dalla data di pubblicazione. Interamente basato sul Web, Google Apps non richiede aggiornamenti hardware, software o patch di manutenzione da eseguire, secondo Google. I dipendenti solo bisogno di un browser Web per collaborare tra loro via Internet, conosciuto anche come il "cloud". Uno studio del 2010 da Forrester Consulting ha rilevato che le aziende che sono passati dal software di messaggistica e la collaborazione on-premise a Google Apps salvate tra 38 per cento e il 56 per cento. I principali prodotti di Google Apps includono Gmail for Business, Google Calendar, Google Documenti (per la modifica dei documenti, fogli di calcolo e presentazioni online), Google Gruppi per la condivisione di video e altri file facilmente con i colleghi, e Google Video per l'hosting e video in streaming.

Uscita

Il 9 marzo 2010, Google ha annunciato il rilascio di Google Apps Marketplace. Il negozio business-to-business è un luogo per terze parti, applicazioni basate su Internet che sono complementari alle proprie applicazioni online di Google, secondo un articolo di PC World marzo 2010. Cinquanta fornitori di software, tra cui Atlassian, NetSuite, Skytap e Zoho, offerto le proprie applicazioni software che si integrano con Google Apps. Un utente di Google Apps può accedere a queste applicazioni di terze parti dall'interno dell'interfaccia utente di Google Apps, rendendo più facile la condivisione dei dati tra le applicazioni.

considerazioni

In un marzo 2010 post per il blog ufficiale di Google, Chris Vander Mey, il product manager di Google Apps Marketplace, ha scritto che i clienti di Google Apps che utilizzano applicazioni di fornitori diversi "finiscono con una esperienza di frattura, in cui è presente ogni applicazione particolare nella sua proprio silo. "Vander Mey ha inoltre spiegato che gli utenti devono creare e ricordare più password e copiare e incollare i dati tra le applicazioni, l'utilizzo di più interfacce, solo per completare le attività singole. Google Apps Marketplace permette agli utenti di installare un'applicazione di terze parti nel loro dominio Google Apps e lavoreranno come un Google app nativa. Gli utenti non devono firmare separatamente per ogni applicazione di terze parti, che Vander Mey ha scritto aumenterebbe la produttività dei dipendenti.

Crescita

Nel marzo 2011, un anno dopo che aveva lanciato, Google Apps Marketplace è cresciuta da 50 applicazioni a più di 300. Molte delle applicazioni più popolari disponibili sul mercato sono stati per la gestione dei clienti relazioni, la gestione dei progetti, assistenza clienti e-mail marketing, secondo un post sul blog di Google Enterprise ufficiale.


Articoli Correlati