Come fare il boot da un disco rigido esterno con un iBook

February 1

Come fare il boot da un disco rigido esterno con un iBook


Si consiglia di avviare il computer da un disco rigido esterno, al fine di aggiornare OS X senza il DVD, test drive di un sistema alternativo operativo (come Linux) o software di recupero di corsa (senza il disco). Avvio del iBook richiede formattazione leggermente diversa del disco grazie al suo vecchio hardware PowerPC-based (contro i nuovi Mac basati su Intel). La formattazione del disco è semplice utilizzando Utility Disco di OS X. Tutto ciò che è necessario è un supporto avviabile per copiare l'unità.

istruzione

1 Collegare l'hard disk esterno al computer tramite un cavo FireWire. L'iBook non può essere avviato da un drive USB.

2 Aprire "Utility Disco" dalle applicazioni \ cartella Utility \

3 Selezionare il disco rigido nella barra laterale. Selezionare "partizione". Impostare "Schema volume" a "1 partizione." Fare clic su "Opzioni" e selezionare "Apple Partition Map." Fare clic su "OK." Impostare "Formato" a "Mac OS X esteso Journaled". Fare clic su "Applica". Questo formatta l'unità FireWire alle capacità boot.

4 Fare doppio clic sul file immagine ISO o DMG che contiene il software di avvio o di inserire il CD o DVD di avvio che si desidera copiare l'unità. I mezzi di comunicazione (montato ISO / DMG o CD / DVD) apparirà in Utility Disco.

5 Fare clic sulla scheda "Restore" in Utility Disco. Trascinare il supporto di avvio su "Source". Trascinare la partizione FireWire a "destinazione" e cliccare su "Restore". Dopo il restauro completato, il disco rigido esterno sarà in grado di avviare il iBook con il software restaurato.

6 Aprire "Disco di avvio" dal programma di utilità "Preferenze di Sistema". Selezionare il disco rigido esterno come il "Disco di ripristino" prima di riavviare il computer prima di avviare nell'unità.


Articoli Correlati