Come aggiungere codice di monitoraggio al Wordpress

June 17

Come aggiungere codice di monitoraggio al Wordpress


L'aggiunta di un codice di monitoraggio di un sito WordPress è relativamente veloce e facile da fare. codici di monitoraggio possono essere utilizzati per monitorare e analizzare le metriche di performance sul tuo sito web conversioni di traffico e pubblicità. Scopri come aggiungere codice di monitoraggio al tuo sito WordPress e ottenere una ricchezza di spunti utili nei vostri visitatori del sito web e ciò che stanno leggendo.

istruzione

1 Ottenere il codice di monitoraggio che è necessario installare nel vostro sito WordPress dal sito di monitoraggio che si intende utilizzare. Ad esempio, per ottenere il codice di monitoraggio Google Analytics, aprire un browser e passare alla Google.com/analytics. Creazione di un account Google, se non ne hai già uno. Quindi, seguire le istruzioni sullo schermo per generare il codice di monitoraggio personalizzato per il vostro sito WordPress. Copia e incolla questo codice in un documento di testo per un uso successivo.

2 Individuare vostro sito WordPress e accedere al cruscotto. Se si è l'amministratore del sito, basta aggiungere "wp-login.php" (senza le virgolette) dopo l'URL per il tuo dominio per navigare direttamente sul cruscotto.

3 Aprire il editor di file di WordPress. Fai clic su "Aspetto" sulla barra degli strumenti e quindi fare clic su "Editor". Come le nuove versioni di WordPress vengono rilasciate, la procedura per il lancio del editor di file può variare leggermente, ma dovrebbe strettamente parallelo la procedura qui descritta. Fare riferimento alla Guida WordPress se hai bisogno di assistenza per completare questo passaggio.

4 Aprire il file piè di pagina sul vostro sito WordPress per la modifica. Clicca su "Piè di pagina (footer.php)" per modificare questo file.

5 Scorrere fino alla fine del file "footer.php" e cercare il seguente codice HTML:

</ Body>

</ Html>

6 Incollare il codice di monitoraggio che si è generato nel passaggio 1 nel documento sopra il </ body> tag di chiusura. Fai clic su "Update file" sotto la casella di testo per salvare le modifiche. Il codice di monitoraggio è ora installato sul vostro sito WordPress. Passare al sito Web che ha emesso il codice di monitoraggio (ad esempio, Google Analytics) e seguire le procedure a quel sito per il login e l'accesso monitoraggio rapporti sul vostro sito WordPress.

Consigli e avvertenze

  • Non dimenticate di cliccare su "Update File" per salvare.

Articoli Correlati