Come faccio a cura di un bambino virtuale?

March 27

Come faccio a cura di un bambino virtuale?


Giochi online che simulano situazioni di vita reale hanno guadagnato popolarità negli ultimi anni, e le scelte non sono più limitati ai Sims. Diversi giochi di tutto il Internet permettono di prendersi cura delle aziende agricole, costruire sororities, partecipare a lotte banda virtuali e anche prendersi cura dei bambini virtuali.

istruzione

1 Trovare un sito web che fornisce l'adozione online di un bambino virtuale, gratuitamente o ha un gioco gratuito che coinvolge la cura per i bambini (vedi Risorse per gli esempi). Per questo walk-through, useremo Zodler.com.

2 Iscriviti per un account utente. A Zodler.com, clicca su "iscriviti" nella barra dei menu in alto. Selezionare un nome utente e una password da utilizzare, digitarli nei rispettivi box e cliccare sul pulsante "iscriviti". Inserisci il tuo indirizzo e-mail, insieme al nome e genere preferito del vostro bambino virtuale. Su altri siti, si possono avere le opzioni di pelle, capelli e colore degli occhi. Fare clic sul pulsante "iscriviti" di nuovo, e il sito vi porterà nella zona membro dove si può prendere cura del vostro bambino e interagire con altri sul sito.

A seconda del sito si è scelto, potrebbe essere necessario fornire altre informazioni pure, come l'età, il sesso o la data di nascita.

3 Curare e giocare con il vostro bambino. Vestirla in abiti carini e darle da mangiare. A seconda del sito si utilizza, si può giocare diversi tipi di giochi o di prendere il vostro bambino su date di gioco. A Zodler.com, andare alla casella in alto a destra dove il vostro vedere il vostro bambino, il suo nome e la sua età visualizzato. Nella "Wake up SimBaby," "Seleziona azione" menu a discesa sopra la casella, scegliere "Feed SimBaby," "Dress SimBaby" o "Shop" giochi, gioca "".

4 Visita il sito regolarmente per assicurarsi che il bambino ottiene tutto quello che ha bisogno e non è trascurato. Assicurarsi che lei ha cibo a sufficienza, ricreazione, sonnellini e attenzione da voi.


Articoli Correlati