Che cosa è una unità logica?

May 19

Poiché il prezzo di gocce di archiviazione dei supporti elettronici e più spazio di archiviazione è richiesto, alcuni utenti potrebbero trovarsi partizionamento di un disco rigido fisico in due o più unità di storage virtuali dette unità logiche. Anche se queste unità virtuali in realtà risiedono su un pezzo di apparecchiature di storage fisico, vengono messi in uso pratico come una serie di unità disco più piccoli, separati. Questo articolo esplorerà come un'unità fisica è diviso in più unità, alcuni vantaggi di utilizzare le unità logiche, alcune idee sbagliate, e alcune considerazioni quando si utilizzano tali aree di stoccaggio.

Funzione

Quando un nuovo disco rigido marchio è fornito dal produttore ed installato in un computer, il drive fresco è privo di qualsiasi formattazione o altre operazioni specifiche dell'utente. Per utilizzare l'unità, l'utente deve prima eseguire una formattazione fisica sul disco (per farlo pronto per l'uso), quindi un formato logico (per prepararlo per l'uso in ambiente operativo previsto e per sostenere le strutture dei file corretti). Quando si esegue la formattazione logica, il disco può essere divisa in più unità logiche, aree del disco che sono logicamente separate dai dati del computer legge come unità disco distinte. Quando il computer dell'utente - o computer in una rete - connettersi all'unità, la formattazione logica li induce a vederlo come una serie di dispositivi invece di un solido hard drive di storage. Mentre i dati memorizzati sul disco è fisicamente memorizzati sugli stessi dispositivi, i computer che vedono l'unità come diverse divisioni logiche possono accedere solo le unità logiche con cui sono associati.

Benefici

La divisione unità logica di archiviazione informatica aiuta a servire una varietà di scopi. Gli utenti che non vogliono mescolare i dati - separando i file personali da dati aziendali sensibili, per esempio - possono utilizzare ciascuna unità logica a parte, quasi come due ambienti di elaborazione distinti. Gli utenti che desiderano utilizzare due sistemi separati operativi (OS), come Microsoft Windows e Linux o Macintosh OS X, è possibile installare un sistema operativo su ciascuna unità logica al fine di mantenere i tipi di file incompatibili separati. Inoltre, più gli utenti della rete possono connettersi alla propria unità logica distinte, mantenendo i propri dati individuali separato e protetto da tutti gli altri utenti (tranne l'amministratore di rete).

Dimensione

Le unità logiche possono essere creati in qualsiasi dimensione immaginabile. Anche se sono di alcuna utilità pratica oggi, le unità logiche sono stati creati in formati piccoli come un megabyte. L'unità logica tipica in ambiente informatico di oggi può essere piccolo come un centinaio di megabyte (100MB), ma la dimensione dell'unità logica di default utilizzato in configurazioni di sistema IBM è di circa due gigabyte (2GB). Secondo IBM, la dimensione massima corrente per un'unità logica è di circa due terabyte (2 TB).

Identificazione

Come un'unità logica è identificata al computer di un utente dipende da come quel computer sta accedendo all'unità. In una configurazione tipica casa in cui un computer Windows può essere accede a molte unità logiche, l'identificazione di unità viene assegnata in base all'ordine in cui è mappato l'unità (il primo disco rigido è in genere assegnato una lettera di C, l'unità successiva è designato D, il successivo e, e così via). Gli utenti Macintosh e Linux / UNIX possono identificare l'unità assegnando un nome leggibile ad esso come ad esempio "Il mio disco rigido", "Il mio secondo disco," "I miei amici Drive." In un business, thin client, o un grande ambiente di rete in cui l'utente accede a una sola unità logica, questa unità è in genere considerato dal client di rete come l'unica unità di archiviazione disponibile e viene trattato come se fosse un disco solitario installato nella macchina (anche se gli utenti della rete UNIX o Macintosh possono visualizzare il nome assegnato all'unità dall'amministratore di rete).

considerazioni

Le unità logiche possono essere molto utili in applicazioni di casa, rete, o di lavoro. Non sono, tuttavia, senza i loro avvertimenti. Dal momento che le unità logiche sono semplicemente partizioni logiche su un singolo dispositivo di archiviazione fisica, ogni questione che riguarda il dispositivo fisico influenza anche tutte le unità logiche che risiedono su quel dispositivo. In mancanza di corrente, più utenti possono sperimentare una perdita di servizio quando l'unità fisica non è più disponibile. In caso di calamità naturale, incendio o altra perdita catastrofica di un dispositivo fisico con più unità logiche, la perdita di dati può essere equivalente a perdere più dischi rigidi. Infine, crash del disco rigido che in genere interessano soltanto un utente può creare diffusa perdita di dati in caso di più utenti si affidano a tale unità per la loro conservazione logica.


Articoli Correlati