Criteri di gruppo in XP

July 10

Microsoft ha introdotto una nuova serie di caratteristiche dei criteri di gruppo con il rilascio di Windows XP. La politica del Gruppo in XP conteneva lo stesso insieme di funzioni di quelli nei sistemi operativi precedenti di Windows 2000, ma comprendeva circa 200 nuove impostazioni, alcuni specifici per XP. Tra gli aggiornamenti dei criteri di gruppo XP erano file di modelli amministrativi per le impostazioni di sistema di base, NetMeeting, Windows Media e Internet Explorer.

Funzione

I criteri di gruppo consentono all'amministratore di limitare le azioni di un utente e l'accesso. Per motivi di sicurezza, un amministratore potrebbe utilizzare i criteri di gruppo per impedire a un utente di eseguire file eseguibili non autorizzati. Allo stesso modo, un amministratore potrebbe limitare o bloccare l'accesso di un utente a particolari aree di una rete.

Accesso

Gli utenti di Windows XP possono accedere e visualizzare i criteri di gruppo relativi al loro sistema utilizzando il Group Policy Management Console (GPMC), uno snap-in MMC. Il GPMC fornisce una visualizzazione grafica delle politiche, o gli oggetti, e permette all'utente di eseguire azioni quali il backup e il ripristino delle politiche e l'importazione e l'esportazione di oggetti Group Policy singoli.

tipi

Per i sistemi Windows XP, gli amministratori possono impostare diversi tipi di polizze collettive, come le politiche attuate tramite Active Directory e le politiche emanate a livello locale. Le politiche del Gruppo attuate tramite Active Directory possono essere granulari e specifiche dell'utente, l'applicazione di qualsiasi sistema che fa parte della Active Directory. Tuttavia, i criteri di gruppo locali in Windows XP non possono applicarsi esclusivamente ai singoli utenti; tale funzionalità sarà disponibile nei sistemi operativi a partire da Windows Vista.

limitazioni

Criteri di gruppo che limitano l'attività di un utente possono essere limitate nella loro efficacia a seconda di come la restrizione viene applicata. Se un amministratore cerca di impedire a un utente di utilizzare una particolare caratteristica in un'applicazione software, l'amministratore può impostare l'opzione di non essere disponibile attraverso l'interfaccia utente dell'applicazione. In tal caso, l'articolo non sarebbe disponibile, per esempio, in un menu a tendina. Tuttavia, ciò non impedire all'utente di utilizzare la funzionalità accedendo a un livello inferiore rispetto alla interfaccia utente, ad esempio tramite una linea di comando.

Requisiti

Gli utenti di Windows XP che vogliono eseguire il GPMC di rivedere i criteri di gruppo per il loro sistema deve avere accesso come amministratore e deve installare il framework .NET e Service Pack 1.


Articoli Correlati