Come risolvere matrici utilizzando QBasic

July 20

Come risolvere matrici utilizzando QBasic


Matrici sono una rappresentazione matematica di un insieme di numeri, chiamate elementi, disposti in righe e colonne. Il modo migliore per memorizzare e matrici di processo in QBasic è quello di utilizzare gli array bidimensionali. Un array può essere pensato come una singola variabile che memorizza un elenco di valori di una o più dimensioni, riferendosi a ogni valore con le sue coordinate tra parentesi seguenti nome della variabile. Una volta che i dati sono disposti in matrici 2D di dimensioni corrispondenti, QBasic in grado di eseguire le operazioni di base sulle matrici automaticamente.

istruzione

1 Dichiarare due, gli array 2-dimensionali del formato desiderato utilizzando il comando DIM nella forma seguente:

DIM MatrixOne (3, 5)
DIM MatrixTwo (3, 5)

Questo esempio creerà due array 3-by-5 ​​di nome MatrixOne e MatrixTwo, rispettivamente. I numeri di riga e colonna nelle matrici inizieranno con zero, quindi le coordinate in questo esempio varierebbero da MatrixOne (0, 0) al MatrixOne (2, 4)

2 Riempire le matrici con i valori desiderati assegnando un valore ad ogni coppia di coordinate di questo modulo:

MatrixOne (0, 0) = 4

Per riempire ogni matrice con numeri interi consecutivi, utilizzare il seguente codice, in sostituzione di 3 e 5 con le dimensioni delle matrici:

V = 1
Per x = 1 A 3
--Per Y = 1 TO 5
---- MatrixOne (X, Y) = V
---- V = V + 1
--IL PROSSIMO
IL PROSSIMO

3 Eseguire semplici operazioni di matrice aggiungendo o sottraendo le variabili di matrice, come in questo esempio:

MatrixOne MatrixOne = + MatrixTwo

Per conservare i valori nelle matrici originali, dichiarare una terza matrice le cui dimensioni corrispondono dimensioni delle prime due matrici. Assegnare i risultati dell'operazione alla terza matrice utilizzando questo codice:

DIM MatrixResult (3, 5)
MatrixResult = MatrixTwo - MatrixOne


Articoli Correlati