Proprietà di algoritmi

August 7

Proprietà di algoritmi


Un algoritmo è una discreta, insieme inequivocabile di operazioni che produce risultati. Avete visto e affrontato con algoritmi per tutta la vita in modi sottili e palesi; essi sono ciò che si usa quando si fa l'aritmetica, ciò che permette i filtri anti-spam e motori di ricerca per fare il loro lavoro e quello che si segue quando si utilizza una ricetta o osservare le indicazioni stradali.

Ben ordinata

Per essere un algoritmo praticabile, le istruzioni o operazioni da eseguire deve andare in un certo ordine. I gradini devono essere chiaro in modo che un computer possa eseguire nell'ordine corretto. Ad esempio, per alfabetizzare una collezione di libri, la vostra prima istruzione potrebbe definire l'operazione di ricerca di un nome da alfabetizzato. La seconda istruzione può dare al processo un punto di partenza designando dove sullo scaffale per iniziare la sequenza alfabetica. Un'istruzione successiva può quindi dire che cosa fare con un libro se viene prima o dopo in alfabeto di un libro già sullo scaffale.

Definite & Doable

Non solo deve un algoritmo specificare la sequenza di eventi e ciò che ogni passo richiede, l'algoritmo deve essere performable. Le operazioni devono essere calcolabile e senza ambiguità; operazioni "impossibili" - come ad esempio la divisione di un numero per 0 - non sono ammessi.

Orientato ai risultati

In linea con i requisiti di doability e determinatezza, un algoritmo è orientata verso un risultato finale, o un'uscita. I dati devono risultano dalle calcoli eseguiti, altrimenti non sarebbe in grado di dire se i comandi sono stati efficaci o meno.

Finito

Gli algoritmi sono progettati per finire e non andare avanti all'infinito. Mentre un comando potrebbe tecnicamente essere eseguito all'infinito, questo non sarebbe un algoritmo fattibile o utile. Un algoritmo deve alla fine essere detto quando fermarsi e di essere completo.


Articoli Correlati