Come eliminare la cartella di ripristino in Windows XP

May 31

Windows XP ha un processo automatico che salva le impostazioni dal Registro di sistema. Questa cartella ripristinare detiene diversi snapshot per la macchina in caso di necessità di recuperare da corruzione del software o guasto del disco rigido. Purtroppo, questi file salvati possono occupare centinaia di megabyte sulla macchina, in modo da ripristinare i backup vecchi possono essere cancellati per contribuire a liberare spazio sul disco rigido. La cartella di ripristino è nascosta, quindi è necessario prima fare file visibili sistema operativo attraverso le impostazioni del file in Windows. Una volta che questi sono visibili, è possibile eliminare il contenuto della cartella di ripristino.

istruzione

1 Fare doppio clic sull'icona "Risorse del computer" sul desktop. Si apre una schermata di Windows Explorer. Fare clic sulla voce di menu "Strumenti". All'interno di questo menu, selezionare "Opzioni cartella".

2 Fare clic sulla scheda "Visualizza". Questa scheda elenca diverse opzioni per l'interfaccia di Windows Explorer. Selezionare la casella "Visualizza cartelle e file nascosti" e fare clic sul pulsante "OK". Rimuovere il segno di spunta nella casella "Nascondi i file protetti di sistema (consigliato)." Questo rende la cartella visibile per cancellare il contenuto di ripristino.

3 Fare doppio clic di nuovo l'icona "Risorse del computer". Fare doppio clic sul "C:" drive. Ora si può vedere il "System Volume Information" nella lista dei file. Fare doppio clic su questa cartella.

4 Fare doppio clic sulla cartella "_Restore". All'interno di questa cartella è tutto di Windows XP backup ripristino. Li tutto possibile evidenziare ed eliminarli, oppure è possibile eliminare solo quelli vecchi che stanno prendendo troppo spazio sul disco rigido. I file sono etichettati in base alla data, in modo da poter individuare quelle che non sono più utili.


Articoli Correlati