Come impostare la priorità in Task Manager di Windows

July 15

Task Manager di Windows consente di impostare la priorità di una domanda in modo che certe applicazioni ricevono più risorse della CPU rispetto ad altri. A titolo di esempio, si potrebbe aumentare la priorità di un deposito lettore DVD per creare una riproduzione più fluida, e diminuire la priorità del vostro client di posta elettronica, che non è così per la CPU. Modifiche a un ambiente avvengono applicazioni priorità subito e durerà fino alla impostazione viene modificata o il PC viene riavviato.

istruzione

1 Fai clic destro sulla barra delle applicazioni di Windows nella parte inferiore dello schermo e selezionare "Avvia Gestione attività." In alternativa, premere il tasto "Ctrl", "Alt" e "Cancella" simultaneamente e selezionare "Avvia Gestione attività."

2 Fare clic sulla scheda "Processi" per visualizzare un elenco di tutti i processi attualmente in esecuzione. Per trovare i processi che appartengono a una particolare applicazione, fare clic sulla scheda "Applicazioni", quindi fare clic destro su un'applicazione e selezionare "Vai a processo".

3 Pulsante destro del mouse sul processo di cui si desidera modificare la priorità, quindi selezionare "Imposta priorità" dal menu. Un nuovo sottomenu appare elenca le sei opzioni prioritarie disponibili, che vanno da "basso" a "in tempo reale", che è la massima priorità. L'opzione predefinita è "normale", che si trova nel mezzo della gamma di priorità.

4 Chiudere il Task Manager dopo aver cambiato le relative priorità. Modificare le priorità dei processi selezionati in qualsiasi momento eseguendo nuovamente il Task Manager.

Consigli e avvertenze

  • Con l'installazione di un libero migliorato Task Manager come Prio, si salvano le priorità che sono state impostate in modo che diventino permanenti piuttosto che essere persi quando il PC viene riavviato.
  • Compiti che sono molto impegnativo per la CPU come la riproduzione di DVD o fogli di calcolo complessi funzionare più velocemente assegnando loro una priorità più alta.
  • Non impostare più di un'applicazione alla volta per una priorità di "alta" o "in tempo reale", come si possono verificare dei problemi.

Articoli Correlati