Un VirtualBox kernel di aggiornamento

August 30

VirtualBox fornisce i propri moduli del kernel che devono essere costruiti appositamente per il kernel Linux corrente. Se si aggiorna il kernel di Linux senza fare questo, i moduli del kernel esistenti di VirtualBox non saranno compatibili e le macchine virtuali non si avvia. È possibile utilizzare il sistema dinamico di modulo del kernel ricompilare automaticamente i moduli del kernel ogni volta che si aggiorna il kernel, o emettere un comando che ricostruisce manualmente i moduli ogni volta che si aggiorna.

Ricostruire automaticamente i moduli

Il sistema di modulo del kernel dinamico, noto come "DKMS," ricostruisce automaticamente i moduli del kernel quando si installa un kernel Linux aggiornato. Se avete installato DKMS, non sarà necessario fornire un qualche comando dopo aver aggiornato il kernel di Linux; VirtualBox continuerà a funzionare correttamente. Su Ubuntu, è possibile aprire una finestra di terminale dal menu Applicazioni trattino ed eseguire il "apt-get installare dkms sudo" (omettere le virgolette qui e in tutto) di comando per installare DKMS. Altre distribuzioni Linux dovrebbero avere anche un pacchetto chiamato "DKMS" nelle loro repository di pacchetti.

Ricostruire manualmente i moduli

Se non si dispone di DKMS, dovrete eseguire un comando che ricostruisce i moduli del kernel dopo l'aggiornamento del kernel Linux. Da una finestra di terminale, digitare "setup /etc/init.d/vboxdrv" e premere "Invio". Questo esegue un programma di installazione che ricostruisce i moduli del kernel per lavorare con il kernel corrente. Questo comando deve essere eseguito dopo ogni aggiornamento del kernel se DKMS non è installato.

funzioni

VirtualBox comprende tre moduli del kernel. Il modulo del kernel principale, noto come "vboxdrv," gestisce l'allocazione della memoria e permette di VirtualBox per eseguire le macchine virtuali sul processore. Se questo modulo del kernel non è disponibile, è possibile avviare VirtualBox e configurare macchine virtuali, ma le macchine virtuali stesse non verrà eseguito. VirtualBox include anche due moduli addizionali, "vboxnetflt" e "vboxnetadp", che gestiscono funzioni di rete avanzate.

Risoluzione dei problemi

Il vostro sistema Linux deve avere il software appropriato per costruire moduli del kernel. Vedrete un errore se la GNU Compiler Collection, GNU Make oi file di intestazione per il sistema Linux non sono installati. Su Ubuntu, è possibile installare questi pacchetti eseguendo il "sudo apt-get install gcc linux-headers fare" comando in un terminale. In altre distribuzioni Linux, installare il "gcc" e pacchetti di "fare" e il pacchetto che contiene le intestazioni di Linux. Questo pacchetto è denominato cose diverse su diverse distribuzioni - per esempio, è chiamato "kernel-devel" su Red Hat e Fedora.


Articoli Correlati