Come risolvere un iPhone

November 22

L'iPhone di Apple è stato introdotto nel 2007 e ha continuato a diventare uno dei telefoni cellulari più popolari al mondo. Anche se in genere si svolga per la maggior parte degli utenti, alcuni utenti hanno riscontrato problemi con l'iPhone di blocco e rifiuta di accendersi. Fortunatamente, questo di solito non è motivo di panico, né la sostituzione di iPhone in quanto vi è un metodo gratuito e facile da risolvere iPhone più congelati.

istruzione

1 Scollegare il vostro iPhone dal computer. Lasciando collegato a un computer mentre si fa un reset manuale può potenzialmente causare danni e perdite di dati.

2 Tenere premuto il tasto "Home" sulla parte anteriore di iPhone per sei secondi o più. Quindi rilasciare il pulsante e l'iPhone dovrebbe avviarsi. In caso contrario, il progresso alla fase tre.

3 Tenere premuti i tasti "sleep / Wake" "Home" e insieme per 10 secondi. Ciò causerà un riavvio dura di iPhone e lo schermo di avvio standard dovrebbe apparire all'interno di un minuto. Se questo non funziona, passare alla fase successiva.

4 Collegate il vostro iPhone di nuovo nel computer e aprire iTunes.

5 Fare clic sul proprio iPhone e quindi sulla scheda "Sommario".

6 Fare clic sul pulsante "Ripristina" per ripristinare il vostro iPhone alle impostazioni di fabbrica. Si noti che questo causerà la perdita di tutti i messaggi di testo, applicazioni, contatti, ecc, sul vostro iPhone, per essere sicuri di fare clic su "Sì" per eseguire il backup dei dati. Lasciare l'iPhone collegato mentre si sta eseguendo il ripristino.

7 Fai clic su "Fine" per completare il progresso ripristino. Scollegare il vostro iPhone.

Consigli e avvertenze

  • Non ripristinare l'iPhone senza prima tentare di ripristinarlo. Per il 90 per cento di iPhone si blocca, la soluzione è semplice come un normale o disco di ripristino, che non provoca la perdita di dati. Questo è il motivo per cui è una buona idea per primo tentativo di ripristinare l'iPhone prima di passare attraverso con un restauro che causerà la perdita di dati.

Articoli Correlati