Adobe vs. documenti Google

September 4

Adobe Acrobat.com e Google Docs sono entrambe le applicazioni utili per il desktop publishing ospitati nel cloud computing su Internet, e quindi accessibile ovunque ci sia un computer collegato a una connessione a Internet. Adobe ha lanciato la versione beta della sua applicazione on-line nel 2008 come risposta al successo di Google stava avendo con la sua suite di strumenti di pubblicazione e di produttività. I due servizi sono simili, ma differiscono notevolmente per farvi scegliere uno sopra l'altro.

considerazioni

Prima di immergersi nelle diverse componenti che compongono ogni suite di strumenti online, è necessario comprendere una grande differenza. offerta online di Adobe Acrobat è rigorosamente basati su Adobe Flash, il che significa che è necessario che il plug-in Flash installato sul tuo browser per utilizzare il servizio. Google Documenti non richiede un plug-in Flash e funziona quindi su ogni piattaforma, tra cui Windows, Mac e Apple dispositivi iOS come il computer tablet estremamente portatile, l'iPad. Se sei un proprietario iPad, si consiglia di scegliere Google Documenti su Adobe Acrobat per questo motivo molto significativo.

Word Processor

Entrambi i servizi offrono un word processor, che è una caratteristica principale. Adobe chiama la sua offerta di Adobe Buzzword, che originariamente acquisita nel 2007, prima di raggruppamento con Acrobat in linea nel 2009. Google non chiama la sua funzione di word processor niente di speciale. E 'solo conosciuto come un documento, che è possibile avviare facendo clic sul pulsante "Crea" dalla barra laterale sinistra nell'interfaccia principale e selezionando "Documento". Ogni strumento di creazione documento consente commenti a-documento e la collaborazione interattiva. Il layout e l'impaginazione sono diversi. Google Documenti non ha impaginazione e offre il documento come un flusso verticale continuo di pagine. Adobe Acrobat mostra solo una pagina alla volta e non vi è alcun flusso verticale o orizzontale.

Presentazione

Quando Adobe Acrobat.com è stato ufficialmente rilasciato nel 2009, ha portato con sé uno strumento di presentazione che consente a più utenti di collaborare sul documento di slide-show in tempo reale. Google Docs, d'altra parte, non ha rilasciato questa funzione fino al 2011, molto indietro Adobe. Tuttavia, entrambi gli strumenti offrono la collaborazione per creare e modificare le presentazioni. Ognuna è preconfezionata con una serie di modelli per iniziare a creare visivamente piacevole presentazioni. Non c'è grande differenza con questo strumento on-line, oltre l'aspetto dell'interfaccia e il posizionamento di pulsanti, menu e comandi.

foglio elettronico

Uno strumento di foglio di calcolo è una parte importante di una suite di produttività, perché ti aiuta a registrare e calcolare i dati, così come archivio di informazioni pertinenti. Adobe Acrobat e Google Documenti hanno uno strumento foglio di calcolo che consente di gestire i dati. Ogni strumento consente di creare nuovi fogli e tabelle, ma Adobe consente di inserire una casella di testo che può essere spostato in qualsiasi punto del foglio. Google non ha questa caratteristica, ma fa un lavoro molto migliore di gestire più tipi di formule. Adobe è limitata in questa zona. Esso consente solo all'utente di aggiungere una riga di riepilogo che calcola i dati della colonna di sopra di una determinata riga.


Articoli Correlati