Io non riesco a ottenere Startup-Manager per la gestione su una Ubuntu USB Flash Drive

July 23

Io non riesco a ottenere Startup-Manager per la gestione su una Ubuntu USB Flash Drive


Ubuntu Startup-Manager non funziona su un flash drive USB a meno che l'unità è impostata e formattata correttamente per essere un dispositivo di avvio. Il programma Startup-Manager, che controlla le opzioni di avvio, richiede una installazione di Ubuntu configurato correttamente e non funzionerà sulla configurazione "test drive". Inoltre, priorità di avvio del computer può interferire con Startup-Manager e andare direttamente al carico da un altro dispositivo.

Fare Work Startup-Manager da una ISO

Il programma di installazione USB universale può prendere un file .ISO Ubuntu.com fornisce e convertirlo in un formato che è avviabile su un'unità flash USB. Per creare un flash drive avviabile con il programma UUSBI, scaricare l'immagine .ISO di Ubuntu e il programma UUSBI. Aprire il file eseguibile UUSBI dal download manager per eseguire il programma. Nel programma, selezionare la versione di Ubuntu è stato scaricato dal menu Passaggio 1, fare clic sul pulsante "Sfoglia", selezionare il file ISO nel browser dei file, collegare l'unità flash USB al computer, selezionare l'unità flash dal Passo 3 menù, e fare clic su "Crea".

Fare Work Startup-Manager senza un ISO

UNetbootin automatizza il processo di download quando si effettua un flash drive avviabile, in modo che possa contribuire a rendere il lavoro Startup-Manager se non si dispone di una copia della norma ISO originale a portata di mano. Per utilizzare UNetbootin, scaricare il programma, eseguire il file eseguibile, fare clic sulla radiale "Distribuzione", selezionare "Ubuntu" dal primo menu, selezionare la versione che si desidera installare dal secondo menu, collegare l'unità flash USB al computer, selezionare la lettera del drive dal menu "drive", e cliccare su "OK".

Boot Device Priority Problemi

I computer selezionare l'ordine in cui la ricerca di un programma di avvio o di un sistema operativo da una lista di priorità. Se l'unità che contiene il sistema operativo - come Windows - è impostata con una priorità più alta in questo elenco, il computer andrà direttamente a Windows e saltare start-manager. È possibile regolare l'impostazione CMOS che controlla la priorità dei dispositivi nel BIOS accendendo il computer e premere il tasto di avvio del BIOS durante la schermata di avvio iniziale. Secondo ComputerHope, la chiave è necessario premere, a seconda del computer, è o "F1", "F2", "F10", "DEL", o "ESC". Secondo White Canyon Software, una volta che siete nel BIOS, la ricerca attraverso le sezioni di menu per l'impostazione della priorità di avvio. L'impostazione di priorità di avvio si chiama "Ordine di avvio, sequenza di avvio, il primo avvio del dispositivo, la gestione del boot", o qualcosa d'altro con "Boot" nel suo nome. Una volta trovato questa opzione, seguire le istruzioni sullo schermo per spostare l'opzione "USB" alla posizione "prima priorità". Salvare e uscire dal BIOS per finire.

Problemi po 'sbagliato

Startup-Manager per Linux a 64 bit non funziona su un computer a 32 bit. Se si utilizza un computer a 32 bit, creare l'unità flash Ubuntu-caricato con la versione a 32-bit. Ubuntu.com vi chiederà quale versione si vuole quando si scarica e UNetbootin designa versioni a 64 bit con il suffisso "_x64".


Articoli Correlati