Come convertire MyISAM a InnoDB in MySQL

May 25

MySQL è un sistema di gestione di database relazionale, o RDBMS, utilizzata per memorizzare piccole e grandi quantità di dati. E 'comunemente utilizzato come database di back-end per un sito web. Siti web basati su sistemi di gestione dei contenuti come Wordpress o Drupal utilizzare i database per memorizzare e gestire i loro contenuti.

Le tabelle all'interno di un database MySQL sono memorizzati utilizzando un particolare formato di storage engine. MySQL utilizzato per impostazione predefinita utilizzando MyISAM, ma ora utilizza InnoDB invece. InnoDB è più efficiente e più veloce di MyISAM.

istruzione

1 Eseguire il backup del database utilizzando il metodo di backup al solito, come ad esempio lo strumento mysqldump.

2 Aprire la finestra del prompt dei comandi / terminale sul computer e navigare verso la directory di MySQL.

3 Dal prompt dei comandi, interrompere il processo di database MySQL. Ad esempio, in Microsoft Windows è necessario digitare: "mysql net stop" e premere "Invio".

4 Convertire ogni tavolo da MyISAM a InnoDB eseguendo la seguente espressione SQL sul database nella finestra di comando:

mysql -u [USER_NAME] -p [DATABASE_NAME] ALTER TABLE nome_tabella ENGINE = INNODB;

Sostituire i valori con quelli relativi al database. Ogni tabella verrà convertito in InnoDB. Se si dispone di molte tabelle per convertire, può essere più veloce di scrivere uno script per convertire tutte le tabelle in un unico lotto.

5 Dal prompt dei comandi, riavviare il processo di database MySQL. Ad esempio, in Microsoft Windows è necessario digitare: "mysql net start" e premere "Invio". Controllare ogni tabella per confermare la conversione ha avuto successo prima di utilizzare il database.

Consigli e avvertenze

  • Conversione da MyISAM a InnoDB può essere fatto in vari modi, che dipenderà da quale viene utilizzato il sistema operativo, che viene utilizzato versione di MySQL e la conoscenza della persona che effettua la conversione.
  • Potrebbe anche essere necessario modificare il file my.cnf per aggiungere parametri aggiuntivi per InnoDB prima di eseguire le query "ALTER TABLE". Consultare il manuale per i dettagli.
  • Solo tentare i passaggi precedenti, o qualsiasi manutenzione / modifiche, su un database se si è certi dei rischi connessi e aver fatto un backup di lavoro di tutti i dati necessari.

Articoli Correlati