Cambiare AVI to DVD

August 14

Cambiare AVI to DVD


Conversione di un AVI in un DVD è un processo facile. Nella maggior parte dei casi, il software automatizzato eseguirà tutte le attività in modo trasparente. Potrai selezionare il file AVI e selezionare un'unità disco per l'uscita di un DVD finale. Tuttavia, la comprensione del processo complessivo aiuterà se si incontrano problemi durante la conversione.

transcodifica

dati memorizzare i file AVI in un ambiente completamente diverso formato di dati rispetto ai file digitali contenuti in un DVD. Inoltre, i file AVI possono essere codificati in una varietà di frame rate. Un frame rate è il numero di fotogrammi visualizzati al secondo che creano il movimento nel film digitale. Transcodifica converte i fotogrammi per DVD formati conformi e converte il frame rate allo standard DVD di 30 fotogrammi al secondo. Se il file AVI è bassa risoluzione, la transcodifica si espanderà l'immagine per riempire uno schermo televisivo standard. Se il frame rate è più lenta in AVI, per esempio 15 fotogrammi al secondo, la transcodifica memorizzerà due frame per frame DVD AVI, pur mantenendo la tempistica complessiva del video.

I file DVD

Una volta transcodifica, i file compatibili con i lettori DVD standard sono memorizzati sul computer. Questi file spesso includono i file audio e video separati memorizzati in due directory diverse. Su un DVD, i file VOB contengono i dati audio e video reale e sono numerati in sequenza. I file IFO contengono informazioni sui file VOB. Il .IFO contengono informazioni sui capitoli e interruzioni nel flusso video.

Masterizzazione DVD

Una volta che esistono i file DVD, vengono bruciati su un DVD vergine. I dati viene bruciato in un unico passaggio su un DVD, mettendo i dati in sequenza in un cingolo dall'interno del DVD verso l'esterno. DVD scrivibili utilizzano un laser per bruciare i dati bruciando un colorante che copre il disco riflettente. Come risultato, si può sapere se il disco è stato utilizzato con la ricerca di una sezione del disco, partendo dall'interno, che è un colore più chiaro rispetto alla porzione esterna del disco.


Articoli Correlati