Come salvare Word 2010 Ufficio Come una scorciatoia da tastiera

February 7

Come salvare Word 2010 Ufficio Come una scorciatoia da tastiera


Se non si salva spesso il documento di Microsoft Word 2010, allora si rischia di perdere un po 'del tuo lavoro se il programma si blocca o si chiude inaspettatamente. Anche se si attiva funzionalità di salvataggio automatico di Word, si salva solo il lavoro periodicamente; si potrebbe perdere qualsiasi lavoro che avete fatto dopo l'ultimo salvataggio automatico. È un dolore, anche se, di interrompere la digitazione e passare a una scheda completamente diversa - in cui non si può nemmeno più a vedere il documento - ogni minuto o giù di lì. Utilizzando la tastiera risolve questo problema: è possibile salvare rapidamente il documento durante la digitazione, senza cliccare su qualsiasi cosa.

istruzione

1 Premere il tasto "Ctrl" sulla tastiera, e tenerlo premuto.

2 Premere il tasto "S" sulla tastiera mentre ancora tenendo premuto il tasto "Ctrl".

3 Lasciate andare entrambi i tasti.

Consigli e avvertenze

  • Se non hai ancora salvato il documento come file permanente, premendo il tasto "Ctrl" e "S" si limiterà a far apparire la finestra di dialogo Salva, in cui si deve il nome del documento e scegliere dove memorizzare sul computer. Dopo che il documento ha un nome e posizione salvata, usando la scorciatoia da tastiera per il risparmio non cambierà nulla visibile - senza finestre di dialogo pop-up, non è necessario fare clic su alcun tasto e non ostacolerà il flusso del vostro digitando.
  • Quando si esegue tutte e tre le fasi in rapida successione, la scorciatoia da tastiera per il salvataggio di un documento richiede meno di un secondo. Una volta che ci si abitua ad esso, si può facilmente farlo senza interrompere la tua scrittura. Coltivare l'abitudine di salvare frequentemente - ad esempio, salvare il documento alla fine di ogni frase o un paragrafo, dopo aver apportato grandi cambiamenti e prima di provare qualsiasi nuove operazioni che potrebbe rovinare il documento se ne vanno male.

Articoli Correlati