Come aumentare la memoria virtuale in Linux

March 26

Come aumentare la memoria virtuale in Linux


Quando un sistema Linux viene inizialmente impostato, una partizione di swap viene creata sul disco rigido che verrà utilizzata come memoria virtuale in Linux, insieme ad altre partizioni utilizzate per i dati. Purtroppo, le partizioni sul disco rigido non possono essere ridimensionati senza perdita di dati. Tuttavia, non tutto è perduto se è necessario più di swap. Se lo spazio rimanente su un file di sistema che può essere utilizzato come swap, un file di scambio può essere creato che viene utilizzato esclusivamente come ulteriore memoria virtuale in Linux.

istruzione

1 Determinare la quantità di spazio libero disponibile con il comando "df". Decidere la dimensione del file di swap in base alla quantità di spazio libero.

2 Creare un file di scambio delle dimensioni deciso in precedenza con il comando "sudo dd if = / dev / zero of = / mnt / bs swapfile = 1M count = 1024", dove 1024 è la dimensione del file di swap in megabyte e il nome completo del file di swap è / mnt / swapfile.

3 Formattare il file di swap con il comando "sudo mkswap / mnt / swapfile."

4 Attivare il file di swap con il comando "sudo swapon / mnt / swapfile."

5 Il nuovo file di swap non sarà utilizzato dopo un riavvio a meno che il sistema è detto di usare il file di swap. Modificare il file / etc / fstab e aggiungere la seguente riga nel file / etc / fstab per rendere il file di swap persistente tra un riavvio "/ mnt / swapfile none swap sw 00."

Consigli e avvertenze

  • Una volta che il file di swap non è più necessario, ricordarsi di spegnere il file di swap, rimuovere la voce file di swap in / etc / fstab, e, infine, rimuovere il file di swap.

Articoli Correlati