Come configurare un router Cisco con un firewall

March 23

Come configurare un router Cisco con un firewall


Un router Cisco con un firewall basato su software offre alcune delle migliori caratteristiche di sicurezza del settore del networking. La configurazione di un router Cisco con un firewall è simile alla configurazione di un router senza firewall. L'unica aggiunta è l'inclusione di comandi basato sicurezza che limitano l'accesso attraverso interfacce esterne. In entrambi i casi, la configurazione è impegnativo per gli utenti che non hanno familiarità con il sistema Cisco Internetwork Operating (IOS) e Cisco Command Line Interface (CLI). Pertanto, la configurazione, sia su misura e di serie, deve essere eseguita solo da un amministratore di rete qualificato.

istruzione

Configurazione di un router Cisco con firewall Cisco IOS

1 Sulla workstation di amministrazione, installare il software di emulazione terminale; In genere, questo si trova sul CD di installazione del router. Se si preferisce utilizzare applicazioni di terze parti, molte scelte sono disponibili gratuitamente su Internet.

2 Collegare il router a disposizione porta seriale COM della workstation utilizzando il serial-cavo RS-232.

3 Sulla workstation, avviare il software di emulazione terminale. Accendere il router; la sequenza di avvio iniziale avrà inizio. Se il router è stato configurato in precedenza, allora apparirà un prompt, come ad esempio "hostname>"; in caso contrario, su un router non configurato sarà stato "Router>".

4 Tipo "en" o "Abilita" alla riga di comando iniziale e premere "Invio". Viene visualizzata una richiesta di password. Immettere la password, è il passaggio in tal modo alla modalità privilegiata. Il prompt dei comandi cambierà in "Router #".

5 Tipo "conf t". Premere Invio". Questo metterà nella modalità di configurazione globale. Il prompt cambia in "Router (config) #".

6 Determinare se il router corrente è dotato di IOS Firewall digitando "ispezionare IP?". Premere Invio". Se il router contiene l'IOS Firewall, un elenco di comandi sembra che sono specificamente progettati per la configurazione del firewall. In caso contrario, appare quindi "% Comando non riconosciuto". Se è necessario installare il firewall Cisco IOS, collegamenti sono forniti nella sezione risorse.

7 Se è necessario configurare le interfacce specifiche - limitando così l'accesso e il traffico di rete - di tipo "interfaccia di [NOME]", sostituendo il nome dell'interfaccia configurabile per [NOME]. Premere "Invio". Cambia il prompt dei comandi per "Router (config-if) #".

8 Iniziare inserendo nuova configurazione del router. Premere il tasto "Invio" dopo ogni inserimento riga di comando. Utilizzare il link fornito nella sezione risorse di questo articolo per determinare quale configurazione del firewall è la cosa migliore per le vostre esigenze di rete. In molti casi, un amministratore di rete deve progettare una configurazione personalizzata causa della complessità della rete.

9 Dopo aver inserito tutti i comandi di configurazione, digitare "CNTL / Z" e premere "Invio", riportando così il linea di comando in modalità privilegiata.

10 Tipo "show ip route" o "arp show ip" e premere "Invio". Un elenco degli indirizzi IP dei vicini di rete verrà mostrato, indicando il router sia configurato correttamente e di comunicare con i vicini noti con la nuova configurazione.

11 Al prompt dei comandi, digitare "show running-config" e premere "Invio". I suoi nuovi display di configurazione in esecuzione.

12 Salvare la nuova configurazione al router. Digitare "copy running-config startup-config" e premere "Invio". Questo copierà la configurazione corrente per la configurazione di start-up, salvandolo nella memoria del router.

Consigli e avvertenze

  • È sempre meglio alterare file di configurazione su un router di prova che non è in produzione live. Questo impedisce eventuali errori in tempo reale.
  • Raccogliere tutte le IP necessarie e la rete le mappe prima di iniziare la configurazione del router, creando così un'esperienza di configurazione più veloce.
  • Non modificare la configurazione del router senza prima eseguire il backup della configurazione esistente utilizzando TFTP sulla workstation di amministrazione.
  • Mai entrare nel menu di configurazione di un router Cisco a meno che non sono l'amministratore di rete e avere conoscenza della progettazione della rete.

Articoli Correlati