ripristinare tabella file master NTFS

Come risolvere bitmap della Tabella file master attributi in Windows XP

February 15

La Tabella file master è la sezione del disco rigido che contiene un archivio centrale di tutte le informazioni sul disco, unica per i sistemi di NTFS ed usati per Windows XP. Riparazione gli attributi bitmap della MFT può essere necessario se essi sono stati danneggiati da danni al drive through virus o calamità fisica. Questo può essere fatto da riparare l'unità utilizzando gli strumenti nel sistema operativo XP.

istruzione

1 Fai clic su "Start" e fare clic su "Esegui".

2 Digitare "cmd" e premere "Invio".

3 Tipo "chkdsk x: / r" e premere "Invio", sostituendo "X" con la lettera dell'unità contenente gli attributi bitmap difettosi della MFT.

4 Premere il tasto "Y" se ha chiesto di avviare la scansione al successivo riavvio.

5 Riavvia il tuo computer.

Come deframmentare Tabella file master in XP

October 10

Come deframmentare Tabella file master in XP


Il file system NTFS di Windows contiene una Tabella file master, o MFT. La Tabella file master contiene una voce per ogni file sul file system, la quotazione del nome del file, i permessi, le dimensioni e altre informazioni. Le versioni di Windows precedenti a Windows XP non avevano il supporto integrato per la deframmentazione del Tabella file master; gli utenti hanno dovuto usare programmi di terze parti. In Windows XP e versioni successive di Windows, il disco incorporato deframmentazione utility deframmentare il Tabella file master come parte del normale processo di deframmentazione.

istruzione

1 Fare clic su "Start", "Tutti i programmi", "Accessori", "Utilità di sistema" e "Utilità di deframmentazione dischi".

2 Fare clic sull'unità che si desidera deframmentare il Tabella file master di nella finestra Utilità di deframmentazione dischi. Ad esempio, fai clic su "C:" per la principale unità di sistema di Windows.

3 Fare clic sul pulsante "Deframmenta".

Consigli e avvertenze

  • Visualizzare le informazioni sulla frammentazione della Tabella file master facendo clic sul pulsante "Analizza" nella finestra Utilità di deframmentazione dischi, cliccando su "Visualizza rapporto" e scorrendo fino al fondo della scatola Volume Information.

Come recuperare tabelle file master

August 8

Come recuperare tabelle file master


La Tabella file master è importante come suggerisce il nome, e se va storto i dati creati dagli utenti può essere danneggiato. Quando gli utenti di PC di creare, modificare e salvare un file sul disco rigido, un record viene mantenuto sul file. Quel disco può includere il nome, la dimensione e la data che il file è stato utilizzato. Questi dettagli sono importanti per la ricerca e l'ordinamento attraverso più file in una cartella o un'unità. Se avete bisogno di recuperare il MFT, Microsoft include un programma di utilità di Windows 7 che consente di automatizzare il processo per voi.

istruzione

1 Fai clic su "Start". Tipo "di Windows Explorer" nella casella di ricerca nella parte inferiore del menu "Start". Premere Invio." Fare clic sull'icona "Computer" nel riquadro sinistro.

2 Fare clic destro sul drive "C" nel riquadro di destra. Scegliere "Proprietà" dal menu.

3 Fare clic sulla scheda "Strumenti". Fai clic su "Check Now".

4 Fare clic su un segno di spunta nelle caselle accanto alle seguenti opzioni: "Correggi automaticamente gli errori del file system" e "scansione per e tentare di recupero di settori danneggiati."

5 Fare clic sul pulsante "Start". Windows riavviare il computer. Attendere che rileva e corregge gli errori sul disco rigido, incluse le tabelle file master di fissaggio.

Come ripristinare i file di avvio master su un Inspiron 1150

July 2

Il computer portatile Inspiron 1150 esegue Windows XP, che utilizza un master boot record (un piccolo insieme di file) per controllare la sequenza di avvio del computer. Se questi file sono danneggiati, il computer non funziona più correttamente. È possibile riparare e ripristinare questi file, però, con l'aiuto di un CD di Windows XP.

istruzione

1 Mettere il CD di Windows XP nell'unità Inspiron 1150 e riavviare il computer portatile.

2 Premere il tasto "F12", come il computer si avvia per aprire il menu di avvio. Selezionare l'opzione "boot da CD" e quindi premere il tasto "Enter".

3 Premere il tasto "R" alla schermata Installazione per aprire la console di ripristino.

4 Selezionare il sistema operativo premendo il tasto "1" e poi premendo il tasto "Enter". Accedere al sistema operativo (se richiesto) digitando la password di amministratore e premere il tasto "Enter".

5 Tipo "fixmbr", premere il tasto "Enter", digitare "Y" e premere nuovamente il tasto "Enter". Il master boot record viene ripristinato. È possibile riavviare il computer e permettono di avviare normalmente.

Come ripristinare una tabella delle partizioni NTFS

October 6

I suoi segmenti della tabella delle partizioni NTFS disco rigido in unità che vengono letti dal sistema operativo per memorizzare i file e programmi sul computer. Il sistema operativo Windows ha bisogno delle informazioni partizione NTFS per funzionare. Se le corrompe partizione, è possibile utilizzare la console Recupera per riparare il file system NTFS. Questo consente di risolvere alcuni problemi di avvio che si verificano dopo si ottiene un virus sul computer che causa errore di avvio.

istruzione

1 Inserire il DVD di installazione nell'unità e riavviare il computer. Premere la barra spaziatrice sulla tastiera quando il dispositivo rileva il DVD di avvio.

2 Selezionare una lingua, tipo di tastiera e fuso orario per le impostazioni del PC. Fai clic su "Avanti". Nella schermata successiva, fai clic su "Ripristina il computer" per visualizzare una lista di opzioni.

3 Fai clic su "Prompt dei comandi" per avviare il programma di utilità della riga di comando di Windows. Tipo "Bootsect / fixboot" e premere "Invio". Questo ripara le informazioni sulla partizione NTFS sul disco rigido.

4 Rimuovere il DVD di installazione e riavviare il computer. Il sistema NTFS riparato consente di avviare correttamente alle finestre.

Consigli e avvertenze

  • eseguire questo comando solo se si è in grado di avviare Windows. Backup tutte le informazioni importanti prima di riparare il file system NTFS, se si è in grado di avviare Windows prima di eseguire bootsect.

Come risolvere una tabella delle partizioni NTFS

April 27

Microsoft Windows include chkdsk.exe, una utility disco di controllo in grado di rilevare e correggere gli errori nel file system del computer. Se la tabella delle partizioni NTFS file system del computer è diventato danneggiato o corrotto, quindi è possibile utilizzare CHKDSK per correggere tali errori. È possibile eseguire l'utilità chkdsk direttamente da Windows Explorer, oppure è possibile eseguire chkdsk dal prompt dei comandi, se il danno NTFS è tale che non è possibile avviare il sistema operativo Windows.

istruzione

Eseguire Chkdsk Da Windows Explorer

1 Chiudere tutti i programmi aperti.

2 Aprire Esplora risorse e passare alla finestra "Risorse del computer".

3 Fare clic con il disco che contiene la tabella delle partizioni corrotta NTFS. Scegliere "Proprietà" dal menu per aprire una finestra delle proprietà del disco.

4 Fare clic sulla scheda "Strumenti" e fare clic sul pulsante "Check Now". Se viene richiesto di fornire l'accesso amministratore, fare clic sul pulsante "Continua". In questo modo si aprirà una finestra delle opzioni del check-disco.

5 Seleziona le caselle accanto a "Correggi automaticamente gli errori del file system" e "Scan e tenta il ripristino dei settori danneggiati." Ciò consentirà chkdsk per risolvere tutti i problemi del file system e tabella delle partizioni che incontra.

6 Fai clic su "Start". Chkdsk esegue una scansione del partizione NTFS per i problemi e vi risolvere gli eventuali problemi che si scopre.

Eseguire chkdsk Dal prompt dei comandi

7 Inserire un disco di avvio o il CD di avvio nel computer.

8 Riavviare il computer. Il computer si avvia a un prompt dei comandi.

9 Tipo "chkdsk c: / f" (senza virgolette) e premere "Invio". Se si desidera controllare e correggere una partizione NTFS diverso l'unità C:, quindi digitare la lettera che di macchina al posto di "c".

Come ripristinare un file BAK a un SQL Server

May 24

Come ripristinare un file BAK a un SQL Server


backup di database in SQL Server sono tipicamente salvati con l'estensione BAK. Il file BAK contiene tutte le informazioni delle tabelle e dati che permette di ripristinare un database dal file allo stato in cui era al momento della creazione del backup. È possibile utilizzare lo strumento di ripristino o uno script Transact-SQL (T-SQL) in SQL Server Management Studio per ripristinare un file di backup del database BAK valida a SQL Server.

istruzione

Accedere al server di database

1 Individuare l'icona di SQL Server Management Studio facendo clic su \ "Start \" \ "Tutti i programmi \" e \ "Microsoft SQL Server 2005 \" (o 2008).

2 Selezionare \ "Database Engine \" dal menu a discesa \ "Type Server \".

3 Immettere il nome del server o selezionarlo dal menu a discesa \ "Nome server \" (se esiste già).

4 Selezionare l'opzione di autenticazione dal \ "Autenticazione \" menu a discesa (o \ "autenticazione di Windows \" o \ "autenticazione di SQL Server \"). Si sono tenuti a inserire il nome utente e la password se si utilizza \ "autenticazione di SQL Server. \"

5 Fai clic su \ "Connetti. \"

Ripristinare il file BAK servendosi dell'utilità di ripristino

6 Fai clic destro sulla cartella \ "Databases \" nel Visualizzatore oggetti e fare clic su \ "Ripristina database ... \" nel menu che appare.

7 Selezionare il nome del database (o immettere il nome, se non è già presente) nella \ "a Database \" menu a discesa.

8 Selezionare l'opzione \ "dispositivo \ Da" e fare clic sul pulsante con il "... \" simbolo \.

9 Fare clic sul \ "Aggiungi \" pulsante e passare alla cartella sul server in cui si trova il file BAK.

10 Fare doppio clic sul file BAK e quindi fare clic su "OK \" tasto \.

11 Controllare il \ casella di controllo "\ Restore" e fare clic su \ "OK \" per ripristinare il database dal file BAK.

Ripristinare il file BAK utilizzando uno script T-SQL

12 Fare clic sul pulsante \ "Nuova query \" sulla barra degli strumenti standard.

13 Tipo \ "RESTORE DATABASE [databasename] \" sulla linea 1 della editor di query, dove \ "nomedatabase \" è il nome del database che si desidera ripristinare.

14 Tipo \ "FROM DISK = N'path \ nomefile.bak \" sulla linea 2, in cui \ "path \ nomefile.bak \" è la posizione del BAK sul server.

15 Digitare \ "GO \" sulla linea 3.

16 Fare clic sul \ "Esegui \" per eseguire lo script e ripristinare il database dal file BAK. (In alternativa, è possibile eseguire lo script premendo \ "F5 \" sulla tastiera.)

Consigli e avvertenze

  • E 'meglio mettere i file BAK si consiglia di riportare nella cartella \ "Backup \" della directory di installazione di SQL Server.
  • Ripristino di un database esistente da un BAK sovrascrive tutti i dati del database corrente.

Qual è il file system NTFS?

February 18

Il file system NTFS è la struttura organizzazione dei file per il sistema operativo Microsoft Windows di oggi. NTFS è sinonimo di nuove tecnologie di file system. Attualmente, è il file system principale disponibile per i sistemi operativi Microsoft Windows. NTFS è necessaria per organizzare e accedere alle informazioni su un disco hard disk, supporti ottici, dischetti, e altri mezzi di comunicazione.

Storia

La prima versione di NTFS è stato rilasciato nel 1993, quando il sistema operativo Windows NT è stato introdotto. Oggi, Windows 2000, XP e Vista sono tutti costruito sulla base della tecnologia NT e NTFS.

FAT NTFS vs.

Prima di NTFS, il file system FAT (File Allocation Table) è stato utilizzato entro le prime versioni di Windows, Windows 95, 98 e ME. In primo luogo introdotto nel 1980, FAT ha attraversato diverse revisioni: FAT12, FAT16 e FAT32. Ha sostenuto le cartelle, i nomi di file lunghi e grandi dimensioni dei dischi.

Versioni di NTFS

NTFS ha diverse versioni disponibili per le molte versioni dei sistemi operativi Windows. versioni NTFS installati sulle ultime versioni di Windows sono noti anche come NTFS 5.0, NTFS 5.1 e NTFS 6.0.

Stabile e affidabile

NTFS non solo è più stabile di FAT, ma anche più affidabile. Tutte le modifiche ai file in NTFS sono "nel diario", che permette al sistema di ripristinare lo stato di un file dopo un crash del programma utilizzando o un crash del sistema.

NTFS e ricerca

NTFS è più veloce e più efficiente di FAT quando si tratta di ricerca. Non importa quale sia la dimensione della directory, NTFS è più veloce.

Come ripristinare un file MDF in SQL Server

July 24

Come ripristinare un file MDF in SQL Server


Un file MDF contiene tutte le tabelle, le autorizzazioni utente e le proprietà per il database SQL Server. L'amministratore del database prende una copia di backup delle tabelle, viste, utenti e altri oggetti di database in caso di emergenza. Utilizzando SQL Server Management Studio, che viene fornito con il motore di database, gli amministratori di database allegare il file MDF per ripristinare il database al funzionamento. L'amministratore può ottenere questo risultato utilizzando Structured Query Language (SQL) eseguita con il server.

istruzione

1 Fare clic sul pulsante di Windows "Start". Fai clic su "Tutti i programmi", poi cliccare su "SQL Server" nei gruppi di programmi. Fai clic su "SQL Server Management Studio" per aprire la console di database.

2 Fare leccare il nome del server database che si trova sul lato sinistro dello schermo e selezionare "Allega". Si apre una nuova finestra di configurazione di SQL Server in cui si ripristina il file MDF.

3 Inserire la posizione del file MDF nella finestra di dialogo di testo "collegare i database". Se non si conosce la posizione a memoria, fare clic sul pulsante "Browse" e scegliere attraverso le directory per individuare il file MDF. Fare doppio clic sul file per impostare il percorso del file MDF nelle impostazioni di attacco di SQL Server.

4 Fai clic su "OK" per collegare e ripristinare il file MDF. Potrebbero essere necessari diversi minuti per completare l'operazione. Al termine del processo, fare clic sul nome del server database a sinistra di nuovo. Si nota il nuovo database si trova nella lista dei database disponibili sul server.

Come partizionare un file system NTFS per Ubuntu

September 12

Come partizionare un file system NTFS per Ubuntu


Informazioni su hard disk viene mantenuto dal file system installato con il computer. In tutti i sistemi Windows dopo Windows 98, il file di sistema è noto come NTFS (New Technology File System). Utilizzo dei programmi di gestione del disco integrati con Windows Vista, è possibile partizionare anche il file system NTFS per altri sistemi operativi, come ad esempio Ubuntu.

istruzione

1 Vai su "Start", poi "Strumenti di amministrazione". In Windows XP, fare clic su "Start", quindi aprire "Pannello di controllo", quindi "Strumenti di amministrazione", quindi "Gestione computer". In "Storage" sul lato sinistro, selezionare "Gestione disco".

2 Esaminate la tabella partizione che presenta nella parte inferiore della schermata, sul lato destro. Questo mostra la tabella delle partizioni del disco corrente.

3 Decidere quanto spazio sul disco rigido che si desidera allocare per Ubuntu. Una installazione completa richiederà circa 5 GB di spazio su disco rigido. Avrete anche bisogno di una partizione di "swap". Questo serve come memoria virtuale per il vostro sistema Ubuntu. Una buona regola è quella di allocare due volte la dimensione della RAM fisica per una partizione di swap. Così, per esempio, se si dispone di 1 GB di RAM presente nel sistema, si dovrebbe fare una partizione di swap di 2 GB.

4 Fare clic con il spazio su disco disponibile nel vostro manager unità. spazio su disco disponibile appare in linee oblique con l'etichetta "Non allocata" nel programma responsabile dell'unità. Scegliere "Crea Nuovo volume semplice." Fai clic su "OK".

5 Specificare la dimensione della vostra installazione di Ubuntu in megabyte. Se si vuole creare una partizione di Ubuntu di 8 GB, è necessario immettere 8000 in questa finestra di dialogo. Fai clic su "Avanti".

6 Selezionare "Non assegnare una lettera di unità o percorso" nella schermata successiva. Fai clic su "OK".

7 Selezionare il pulsante di opzione "Non formattare questo volume" nella schermata successiva. Fai clic su "OK".

8 Assicurarsi che le scelte sono corrette nella schermata finale. Quando si è soddisfatti, cliccare su "OK" e la partizione verrà creato per voi.

9 Ripetere i passaggi 4 a 8 per la partizione di swap.

Consigli e avvertenze

  • Se si è a disagio cercando di suddividere i dischi utilizzando il programma di Gestione disco, ci sono una serie di programmi che aiuteranno l'utente attraverso il processo.
  • Usare sempre cautela nel apportare alcuna modifica alla tabella delle partizioni del disco rigido. Assicurarsi di avere un backup dei documenti e file importanti dal vostro sistema nel caso in cui le modifiche rendere il computer inutilizzabile.

Come ripristinare un file cancellato su Server 2003 che non ha stato eseguito il backup

January 25

Accidentalmente l'eliminazione di un file necessario nel computer Windows 2003 Server può causare tutti i tipi di mal di testa, soprattutto quando il file è stato parte integrante del sistema operativo. Ripristino di questi file senza un backup è possibile solo utilizzando il software di recupero file, un termine generico per una vasta gamma di programmi che possono essere utilizzati per individuare e ripristinare i file eliminati. Molti programmi di recupero di file sono freeware e più funzioni allo stesso modo, in modo da non preoccupare più la scelta del programma di "migliore".

istruzione

1 Scarica o NTFS Undelete, Diskeeper Undelete, o Recuva (vedi Risorse).

2 Salvare il file sul desktop del tuo Windows 2003 Server. Fare doppio clic sul file e seguire le istruzioni sullo schermo per installarlo.

3 Aprire il programma di recupero file di scelta e selezionare la lettera del drive che conteneva il file eliminato.

4 Selezionare il file da ripristinare dall'elenco sullo schermo e premere il pulsante "Ripristina" o "Undelete". Questo mostrerà tutti i file sul disco che sono in grado di essere eliminate utilizzando il programma scelto.

Consigli e avvertenze

  • Non eseguire alcuna manipolazione di file non necessari una volta che ci si rende conto che si desidera ripristinare un file cancellato. Questo include, ma non è limitata a programma di installazione (a parte il tuo programma di Undelete di scelta), programma di disinstallazione, la deframmentazione del disco, pulizia del disco (l'eliminazione o la rimozione dei file temporanei), la copia di file o la manipolazione di file. Riprendere queste attività dopo aver riusciti a ripristinato correttamente il file cancellati.

Come recuperare e ripristinare i file eliminati

May 8

Come recuperare e ripristinare i file eliminati


È possibile recuperare i file dal computer che sono stati eliminati attraverso un processo chiamato "undeleting", o il recupero dei file. Per "Undelete" un file è possibile utilizzare un programma di recupero dati per accelerare il processo e risparmiare la fatica di recuperare accuratamente i file attraverso messaggi di richiesta della riga di comando (DOS). Diversi programmi di recupero dati sono disponibili gratuitamente, tra cui la connessione Undelete, Glary Undelete e NTFS Undelete. Il processo non funziona ogni volta e le possibilità di recuperare file persi migliora più velocemente di agire.

istruzione

Come recuperare i file con Undelete gratis

1 Evidenziare l'unità che ha tenuto i file che si desidera recuperare sul lato sinistro della finestra del programma.

2 Fare clic su "Scan (lettera di unità):" pulsante.

3 Fare clic sul pulsante "Sfoglia" per "file selezionato Undelete (s) a:" e individuare la cartella in cui si desidera ripristinare i dati.

4 Evidenziare i file che si desidera recuperare dalla lista.

5 Fai clic su "Undelete".

Come recuperare i file con Glary Undelete

6 Selezionare l'unità che ha tenuto i file che si desidera recuperare dal menu nell'angolo in alto a sinistra della finestra.

7 Fai clic su "Cerca".

8 Immettere il nome del file nella finestra di ricerca in alto a destra della finestra e fare clic su "filtrare" se si conosce il nome di un file particolare che si desidera ripristinare.

9 Seleziona le caselle accanto ai file che si desidera recuperare.

10 Fare clic sul pulsante "Ripristina" nell'angolo in basso a destra della finestra. I file si troveranno nella stessa cartella in cui erano prima sono stati eliminati.

Come recuperare i file con NTFS Undelete

11 Fare clic sulla scheda "Cerca".

12 Selezionare l'unità che si desidera eseguire la scansione per i file cancellati dal "Cerca in" menu.

13 Fare clic sul pulsante "Cerca".

14 Selezionare le caselle per i file che si desidera recuperare sulla lista.

15 Fare clic sulla scheda "Recuperare i file contrassegnati".

16 Fare clic sul pulsante "...", selezionare la cartella in cui si desidera memorizzare i file recuperati e fare clic su "OK".

17 Fare clic sul pulsante "Recupera".

Consigli e avvertenze

  • Immediatamente smettere di fare qualsiasi lavoro o un lavoro che il computer sta facendo, non appena si accorge di avere file da ripristinare.
  • È possibile selezionare più di un file non contiguo da un elenco tenendo premuto il tasto "Ctrl" e cliccando su ogni singolo file.
  • È possibile ripristinare i file da unità flash e schede di memoria con i programmi di recupero dati.
  • Diversi programmi possono avere più fortuna al recupero di file specifici.
  • Scarica il programma Undelete su un computer diverso e mettere il programma di installazione su un flash drive o un disco se il computer non dispone già di un programma di Undelete su di esso.
  • Non aprire o chiudere eventuali file o programmi durante annullamento eliminazione.
  • Installare il programma undeleting in un'unità diversa da quella che si sta ripristinando i file. È possibile installare il programma su un'unità flash se il computer dispone di una sola unità disco.
  • Ripristinare i dati in una partizione diversa o un disco rigido di quello che si sta riprendendo da.

Come ripristinare un database master in SQL Server 2008

June 15

Il database master contiene tutte le procedure di sistema e le impostazioni per il database SQL Server 2008. Se le corrompe database, viene visualizzato gli errori quando si tenta di accedere a stored procedure di sistema che stampano fuori le impostazioni di sistema. Microsoft offre uno strumento utilizzato per riparare e ripristinare il database master sul server. Questo strumento viene eseguito nella utilità della riga di comando di Windows.

istruzione

1 Fare clic sul pulsante di Windows "Start". Inserire "cmd" nella casella di ricerca. Premere il tasto "Enter" per aprire la linea di comando.

2 Digitare "cd \" per indicare la richiesta alla directory radice principale. Tipo "C: \ Programmi \ Microsoft SQL Server \ 100 \ Setup Bootstrap \ Release" per indicare la richiesta di directory di SQL Server che contiene il file di utilità eseguibile.

3 Tipo "Setup.exe / Action = REBUILDDATABASE / InstanceName = MSSQLSERVER / SqlSysAdminAccounts = Admin" e premere "Invio". Questo esegue l'utilità di ripristino per il database master e ricostruisce sul server di database. Sostituire "MSSQLSERVER" con il nome del database del proprio server.

Come montare un file system NTFS in Linux

October 27

Come montare un file system NTFS in Linux


New Technology File System, o NTFS in breve, è la parte del sistema operativo che i nomi, memorizza e recupera i dati all'interno di un volume. Il sistema NTFS può essere equiparato ad una libreria fisica - un luogo in cui vengono memorizzati i dati, catalogato e recuperato. Il sistema NTFS è il file system standard di Windows, ma è utilizzato anche da altri sistemi operativi. Ubuntu, Fedora e molte altre distribuzioni Linux sono in grado di gestire e recuperare dati da file system NTFS.

istruzione

1 Trovare la posizione del dispositivo della partizione NTFS che si desidera montare. In Ubuntu Linux (o utilizzando la riga di comando per la distribuzione Linux), passare a "Applicazioni"> "Accessori"> "Terminal". Immettere il seguente comando: sudo fdisk -l | grep NTFS | awk '{print $ 1}'

Il nome della partizione avrà un aspetto simile "/ dev / hdxv" o "/ dev / sdxv," dove "x" è una lettera dalla A alla Z, e "v" è un numero (ad esempio, "/ dev / hda1 ").

2 Salvare una copia di backup della tabella del file system (fstab), quindi aprire il file per la modifica navigando a "Applicazioni"> "Accessori"> "Terminale" e inserendo il comando "sudo cp / etc / fstab /etc/fstab.orig, "seguito da" sudo gedit / etc / fstab ". Se l'unità NTFS è interno, sarà necessario modificare manualmente il vostro tavolo del file system (vedi Risorse).

3 Inserisci la tua password. Digitare il comando "<la partizione> / media / <mount point> ntfs-3g defaults, locale = en_US.utf8 0 0" (dove "<la partizione>" è la partizione identificato nel passaggio 2, e "<punto di montaggio > "è la posizione del punto di montaggio specificato).

4 Salvare e chiudere il file. Inserire il comando "sudo mkdir -p / media / <punto di montaggio>" (dove "<punto di montaggio>" è la posizione del punto di montaggio specificato).

5 Rimontare ogni partizione digitando il comando "sudo umount <la partizione>" seguito da "sudo mount -a" in una finestra di terminale.

Come rimuovere ripristinare i file

March 2

Windows 7 rende istantanee regolari della configurazione del sistema e consente di risparmiare queste istantanee sul disco rigido. Questi file sono indicati come punti di ripristino e può prendere un pezzo significativo di spazio su disco. Anche se Windows non lascerà ripristinare i file occupano più del 5 per cento della capacità del disco, non c'è alcuna ragione per mantenere vecchia ripristinare i file se il vostro sistema è attualmente stabile e che non verrà mai utilizzato.

istruzione

1 Fare clic sul menu "Start" e il tasto destro del mouse su Computer.

2 Selezionare Proprietà dal menu a discesa.

3 Fai clic su Protezione sistema nella parte sinistra della finestra.

4 Fornire la password amministrativa o fare clic su "Continua" quando richiesto dal Controllo account utente.

5 Fare clic su Configura nell'area Impostazioni di protezione della finestra di dialogo.

6 Fai clic su "Elimina" sotto il campo di utilizzo dello spazio su disco.

7 Fai clic su "Continua" per confermare il punto di eliminazione di ripristino, quindi fare clic su "OK" per chiudere la finestra.

Come ripristinare un file cancellato su un MacBook

December 9

Come ripristinare un file cancellato su un MacBook


Tutti coloro che hanno usato un computer ha probabilmente sperimentato quella sensazione orribile affondamento che accompagna un "oops" eliminazione dei file almeno una volta. Fortunatamente, i file che sono stati cancellati per errore di solito possono essere ripristinati, soprattutto se si agisce per recuperare rapidamente. I file vengono solo realmente cancellati quando il computer ha bisogno di spazio che hanno occupato per memorizzare altri dati, quindi i file che sembrano essere stati cancellati sono quasi sempre ancora memorizzato sul disco rigido del computer per giorni o anche settimane dopo che erano stati cancellati.

istruzione

1 Aprire cestino si trova sul desktop del vostro Macbook. Quando si elimina i file su un Mac, i file vengono effettivamente rimossi dalla cartella in cui visti l'ultima volta e spostati nel cestino. Se si vede il file che è stato eliminato nel cestino, è possibile utilizzare l'opzione di recuperare per ripristinare esso. Esso sarà spostato di nuovo nella sua cartella precedente. Se avete già cliccato su "Svuota cestino" non sarà in grado di trovare nel cestino.

2 Interrompere l'utilizzo del MacBook fino a recuperare il file cancellato. Quanto più si utilizza il disco rigido del vostro Mac, il più probabile è che il file che si desidera ripristinare verranno sovrascritti dai nuovi dati. Potrai aumentare le modifiche di essere in grado di recuperare il file cancellato dallo temporaneamente utilizzando un altro computer.

3 Selezionare e acquistare software di recupero dati per MacOS se non si riesce a ripristinare il file dal cestino. software di recupero dati cerca disco rigido del Mac per trovare i file che il sistema operativo pensa sono stati cancellati, ma che probabilmente esistono ancora.

4 Installare il software di recupero dati su di voi Macbook e cercare il tuo file eliminato. Esso aiuterà se si conosce il nome esatto del file, ma se non lo fai, più il software di recupero dati buona ti consente di cercare i file in base al tipo, dati o altri attributi.

5 Salvare il file in una diversa unità. Perché la scrittura per l'unità disco rigido in cui si sta recuperando il file potrebbe significare che il Mac scrive sopra il file che si sta riprendendo nel processo di salvataggio. E 'più sicuro per salvare il file recuperato in un'unità diversa. Se non si ha accesso a un'altra unità disco rigido attraverso una rete, salvare il file in una memory stick USB.

Come ripristinare i file eliminati disco in esadecimale?

February 13

Quando i dati aziendali critici o file personali, quali documenti, foto e video vengono cancellati accidentalmente, è importante agire rapidamente per ripristinare questi file. E 'importante mantenere la calma e ricordare che gli strumenti potenti esistono per porre rimedio a questa situazione. Per garantire la protezione di questi file, assicurarsi di leggere l'intero manuale prima di fare qualsiasi cosa.

istruzione

1 Scarica WinHex dal link sottostante.

2 Estrarre i file in una posizione facile da trovare.

3 Passare alla posizione di WinHex ed eseguire il file Winhex.exe.

4 Premere F9 per aprire il disco che contiene i dati mancanti.

5 Dal momento che si sta utilizzando gli strumenti di ripristino di file esadecimale manuali, si presume che siete a conoscenza di almeno alcuni dei valori esadecimali. Fare clic sull'icona binocolo con la parola "hex" sotto di essa nella parte superiore dello schermo per la ricerca di eventuali valori esadecimali si sa circa il file mancante.

6 Una volta che il file è stato localizzato, selezionare il blocco (s) contenente i dati, poi vai a Modifica-> Copia Block-> nel nuovo file, dopo di che è possibile assegnare un nome al file per salvare i dati.

Consigli e avvertenze

  • Se un file viene cancellato per errore, è fondamentale che si smette di usare il computer in questione. Scollegare la connessione a Internet e non fare modifiche a tutti i file, in quanto ciò potrebbe sovrascrivere i file cancellati, al punto che non possono più essere recuperati.
  • Scarica WinHex su un altro computer e memorizzarlo su un drive USB per evitare un eccesso di scrivere i file che devono essere eliminate.

Come ripristinare i file su Flash Drive

March 20

Come ripristinare i file su Flash Drive


Un flash drive è un piccolo, dispositivo di archiviazione portatile che può contenere diversi megabyte o gigabyte di dati dal computer. Questo è utile se si desidera trasferire i file velocemente tra i computer. Tuttavia, unità flash sono inclini a danneggiare se sono buttato in giro o cadere. Se avete recentemente eliminato i file da un flash drive, o danneggiati i file e non è possibile aprire, ci può essere una opzione di ripristino disponibili. Ci sono molti programmi di recupero di file che possono aiutare a ripristinare i file flash persi.

istruzione

1 Fare doppio clic sul "Cestino" sul desktop per visualizzare il contenuto. Se avete cancellato i file dal vostro flash drive, possono essere nella spazzatura. Collegare l'unità flash USB nel computer e fare clic su "Recover" all'interno del Cestino per ripristinare i file. Se non ci sono file nel Cestino, procedere al passaggio 2.

2 Scaricare e installare un software di recupero file (vedi Risorse). Clicca il download sul link e scegliere "Salva" per inserire il file sul desktop. Fare doppio clic sul file per installarlo e seguire le istruzioni sullo schermo.

3 Collegare l'unità flash USB nel computer e aprire il software di recupero file. Selezionare l'unità USB quando vi chiede dove cercare. Il programma esegue la scansione dei file sull'unità flash e vi mostrerà l'elenco dei file che si possono recuperare.

4 Fare clic sui file che si desidera ripristinare di nuovo al vostro flash drive e fare clic su "Recupera" per riparare i danni a loro. Si dovrebbe ora essere in grado di accedere ai file sul vostro flash drive.

5 Fare clic sull'icona "Rimozione sicura dell'hardware" nella parte in basso a destra della barra delle applicazioni, quindi rimuovere il vostro flash drive dal computer.

Consigli e avvertenze

  • Non cliccare su "Rimozione sicura dell'hardware" prima di rimuovere l'unità flash può causare errori sul disco.

Come fare il backup e ripristinare i file da disco in Vista

March 28

Windows Vista ha introdotto un nuovo modo di eseguire il backup e ripristinare i file sul computer. Precedenti sistemi operativi Windows compreso un "Backup Utility", ma Windows Vista ha un'intera sezione del pannello di controllo dedicato a guidare i backup. Il sistema è più automatizzato, e una procedura guidata fornisce un modo per eseguire rapidamente il backup di tutti i programmi e file di sistema a una serie di DVD o di un disco esterno.

istruzione

di riserva

1 Collegare il supporto esterno alla porta del computer Universal Serial Bus (USB). Se si sceglie di utilizzare un masterizzatore DVD, inserire il primo disco vuoto nel drive. Non è necessario formattare il disco. L'utilità di backup Vista fa per voi.

2 Fare clic sul pulsante "Start" e selezionare "Pannello di controllo". Nella finestra aperta, fai clic su "Sistema e manutenzione". Fare clic su "Backup and Restore Centro" opzione. Si apre una finestra con diverse opzioni per il backup e il ripristino dei file.

3 Fare clic sul pulsante "Backup dei file" per avviare la procedura guidata di backup. Si apre una finestra che chiede per una posizione per i file di backup. Selezionare un'unità di backup dalla casella a discesa. Fai clic su "Avanti" e selezionare l'unità che contiene i file. In genere, il disco "C" è l'unità principale di Windows che memorizza sul suo sito web.

4 Fai clic su "Start Backup" per copiare i file sul supporto di backup. Quando Vista richiede un nuovo DVD, inserire un nuovo DVD vuoto nell'unità.

Ristabilire

5 Fare clic sul pulsante di Windows "Start" per ripristinare i file. Tipo "Centro backup e ripristino" nella casella di testo di ricerca del menu e premere "Invio". Si apre la finestra Pannello di controllo che è stato aperto nella prima sezione.

6 Fare clic sul collegamento "Ripristinare i file" per aprire la procedura guidata. Inserire il primo DVD di backup nell'unità o collegare il disco rigido esterno se contiene i dati di backup. Fare clic sul pulsante "Avanti".

7 Fai clic su "Sfoglia" e selezionare una posizione in cui sono memorizzati i file di backup. Fai clic su "Avanti". Fai clic su "Ripristina" per copiare i file di backup sul computer. I file vengono restituiti nella posizione originale in cui si trovavano quando hai fatto il backup.

Come ripristinare il file predefinito e autorizzazioni per le cartelle

March 30

Come ripristinare il file predefinito e autorizzazioni per le cartelle


Il computer è preconfigurato con una serie di autorizzazioni predefinite che sono predeterminati per essere adatto per ogni utente. Tuttavia, si potrebbe desiderare di cambiare queste autorizzazioni in base alle proprie preferenze personali. Ad esempio, si potrebbe modificare il file predefinito e autorizzazioni per le cartelle perché è necessario per visualizzare i file nascosti o cancellati al fine di individuare il file index.dat. La cosa migliore è ripristinare le autorizzazioni di file e cartelle di default, una volta che hai finito con il vostro compito, però, per assicurare che importanti file di sistema o file nascosti non vengano danneggiati.

istruzione

1 Fare clic su "Start" e quindi fare clic su "Risorse del computer".

2 Fare clic su "Strumenti" che si trova nella barra dei menu nella parte superiore della finestra "Risorse del computer".

3 Clicca su "Opzioni cartella", e quindi fare clic sulla scheda "Visualizza".

4 Clicca su "Ripristina impostazioni predefinite" per ripristinare il file predefinito e autorizzazioni per le cartelle.

Consigli e avvertenze

  • Ripristinare la modalità di default in cui i file e le cartelle vengono visualizzati cliccando su "Restore Defaults" nella scheda "Generale".
  • Attenzione, non ripristinare i permessi dei file e delle cartelle di default, per queste autorizzazioni nascondono importanti file di sistema che non si desidera diventare danneggiato.