quark xpress, versioni libere

Come fare una stella a Quark Xpress

November 8

Come fare una stella a Quark Xpress


Fin da Quark XPress 6, lo strumento starburst è disponibile per disegnare facilmente forme stella per immagini e testo. Lo strumento è impostato con un numero predefinito di punti alla stella. I punti possono anche essere aggiunti manualmente, o il valore di default possono aggiungere fino a 99 punti. La profondità di ogni punto può altresì essere impostata, consentendo la variazione pressoché infinita di forme starburst. Con l'introduzione di Quark 8.0, tutti i menu precedenti sono stati nuovamente distribuiti, e la grafica reso più grande e più polivalente.

istruzione

1 Selezionare lo strumento Starburst. Nella sua prima iterazione in Quark XPress 6.5, questo è stato un plug-in che, una volta scaricato, messo un'icona a stella nella parte inferiore del menu. Dal XPress 8.0, è una variabile pre-installato della funzione scatola rettangolare. In entrambi i casi, fare clic per selezionarlo e cliccare una seconda volta per attivarlo.

2 Fare doppio clic sullo strumento starburst nella tavolozza Strumenti per aprire la finestra sui parametri stella. Impostare la dimensione, il numero di picchi, percentuale di angoli spike e tutte o il numero di picchi casuali in questa finestra.

3 Fare clic e trascinare una forma di stella a misura nella finestra del documento. L'impostazione predefinita è cinque punti a una stella. Apportate le modifiche alla forma a stella all'interno della finestra del documento o globalmente come spiegato nel passaggio precedente.

4 Inserisci testo o immagini nella forma starburst. Ingrandire o ridurre le dimensioni complessive del contenitore stella cliccando e trascinando.

5 Creare raffiche di qualsiasi dimensione, varietà e si fondono il colore per i call-out o grafica enfasi.

Come layout elementi del gruppo in Quark Xpress 6

September 14

Raggruppamento in Quark Xpress 6 permette di prendere due o più elementi e raggrupparli in modo che quando si sposta uno, tutti spostate. Ciò è particolarmente utile quando è necessario ridimensionare il documento nel suo complesso o modificare un'altra parte del documento.

istruzione

1 Posizionare il cursore in un angolo della selezione di elementi che si desidera raggruppare. Tenendo il cursore verso il basso, trascinarlo verso l'angolo opposto finché non è stato messo in evidenza tutto quello che volete raggruppati.

2 Fare clic sul punto (sulla barra degli strumenti in alto) e poi del Gruppo, oppure utilizzare il comando chiave breve, che è Ctrl-G. Gli oggetti raggruppati saranno illustrati da una linea tratteggiata.

3 In alternativa, tenere premuto il tasto Shift e cliccare su ogni elemento che si desidera raggruppati. Rilasciare il tasto shift quando si è fatto la selezione. Clicca su Voce e di gruppo o Ctrl-G per impostare il gruppo.

4 Quando si è pronti a Separa evidenziare il gruppo selezionandolo con lo strumento Oggetto. Clicca su Prodotto (sulla barra degli strumenti in alto) e quindi fare clic su Separa. In alternativa, utilizzare il comando chiave breve, Ctrl-U.

Consigli e avvertenze

  • È ancora possibile modificare un singolo elemento in un gruppo. Fare clic sullo strumento contenuti e ridimensionare trascinando le maniglie.

Come creare una casella di immagine in Quark Xpress 4

November 13

Se una foto vale più di mille parole, Quark Xpress offre molti tipi di caselle di immagine per rendere qualsiasi documento un'opera d'arte come bene. In base al documento che si sta producendo, si vuole utilizzare una casella di immagine per importare un file JPEG, PDF o un file di testo appiattito.

istruzione

1 Individuare il palato strumento che di default sul lato sinistro del documento. Fare clic e tenere premuto il pulsante di casella di immagine (che ha una scatola bianca con una X attraverso di essa). Verrà visualizzato un pannello a comparsa dei tipi di casella di immagine.

2 Fare clic sul tipo di casella di immagine che si desidera. Se si prevede di utilizzare la stessa forma della scatola come la scatola di default, non tornare alla casella di rettangolo di default quando finito.

3 Posizionare il cursore sul documento in cui si desidera l'angolo superiore sinistro della casella di immagine per essere, quindi fare clic e trascinare la casella fuori fino a raggiungere le dimensioni desiderate approssimativa. Utilizzare le maniglie (punti neri sui bordi e gli angoli della scatola) per regolare la larghezza e l'altezza a mano.

4 Effettuare la scatola una misura specifica premendo F9 per visualizzare la palette misura nella parte inferiore della pagina. Spegnere lo strumento cursore dal pulsante casella al pulsante articolo (nella parte superiore della barra). Si presenta come un cerchio con frecce che puntano dai lati. Inserire le misure esatte desiderate in larghezza (W :) e l'altezza (H :).

5 Inserire la parte superiore (Y :) e in basso (X :) misurazioni sulla tavolozza di misura per indicare dove sulla pagina che si desidera la casella di immagine. È inoltre possibile spostare la casella a mano libera immagine rimanendo sullo strumento voce, clic e tenendo premuto sulla casella e trascinandola in un altro punto.

6 Evidenziare la casella cliccando su di esso con lo strumento voce, quindi premere Ctrl + B. Si aprirà una tavolozza di confine. Scegliere la larghezza del bordo che si desidera così come lo stile. È inoltre possibile modificare il colore o la tonalità in questo momento. Fai clic su "Applica" per visualizzare la scatola con le specifiche che avete scelto, quindi premere "OK" per salvare le modifiche e tornare al documento.

Consigli e avvertenze

  • Assicurati di avere il pulsante elemento selezionato quando si desidera utilizzare la tavolozza di misura, o rimarrà vuoto.

Come collegare le caselle di testo in Quark Xpress 6

November 13

Casella di testo di collegamento è tra le caratteristiche più utili di Quark Xpress 6. Usare questa funzione ogni volta che si desidera che il testo di spostarsi continuamente da una casella all'altra. Quando si collegano le caselle di testo, è testo verrà mantenuta durante tutti i processi di editing.

istruzione

1 Individuare la pagina in cui si desidera che il collegamento del testo per iniziare. Selezionare lo strumento Link (secondo dal basso sulla tavolozza degli strumenti - sembra un collegamento a catena).

2 Fare clic sulla casella che si desidera collegato. L'icona cambierà a guardare come gli anelli di una catena. Fare clic sul mouse; si vedrà un movimento, linea tratteggiata attorno alla casella di testo.

3 Vai alla casella di testo che sta per essere il prossimo nel collegamento. Posizionare il cursore nella casella e fare clic su di esso. Saprete le scatole sono stati collegati dalla linea nera spessa estende dalla prima delle scatole collegati al secondo. Continuare a collegare le caselle finché non si è giunti alla fine del testo. Fare clic su un'altra icona sulla barra degli strumenti di lasciare la funzione "link".

4 Se è necessario scollegare eventuali scatole, cliccare sulla funzione "Scollega" sulla barra degli strumenti (sembra una catena spezzata). Posizionare il cursore nella prima casella di testo che si desidera scollegato e fare clic su di esso.

5 Fare clic sulla casella di testo accanto ad essere scollegato e fare clic su di esso tenendo premuto il tasto Shift. Continuare scatole scollegamento fino a raggiungere la fine del testo.

Consigli e avvertenze

  • L'ordine in cui si collegano le caselle di testo è l'ordine in cui il testo scorre.
  • Non è possibile collegare a una scatola che ha già il testo in esso.
  • Se si tiene premuto il tasto shift mentre lo scollegamento, è possibile rimuovere una singola casella di testo dalla catena e ridisporre il resto del testo per la prossima scatola collegata.

Differenza tra Quark Xpress e Photoshop

April 23

Sebbene QuarkXPress e Photoshop sono entrambi i programmi di progettazione professionale, non sono lo stesso tipo di programma. Entrambi hanno funzionalità di disegno, entrambi possono modificare il testo e sono entrambi utilizzati nella progettazione di stampare documenti e Web, ma sono più diverso da quello simile.

Disposizione vs. Photo Editing

Adobe Photoshop è un programma di editing di immagini, che viene utilizzato per modificare e creare immagini. QuarkXPress è un programma di desktop publishing, che viene utilizzato per la progettazione di layout per immagini e testo.

Prezzo

Il prezzo al dettaglio per QuarkXPress 8 è $ 799 secondo il sito di Quark. Il prezzo al dettaglio per Adobe Photoshop CS4 è $ 699 secondo il sito web di Adobe; tuttavia, si può racchiudere il programma con altri software.

Storia

Adobe ha lanciato Photoshop 1,0 nel 1990; prima versione commerciale di Adobe Photoshop, è stato chiamato ImagePro, un programma creato dai fratelli Knoll. Quark ha lanciato QuarkXPress nel 1987 per informatizzare la pubblicazione.

Pixel vs. vettore

La maggior parte degli strumenti di Photoshop modificare i pixel dell'immagine; i pixel sono piccoli quadrati che compongono lo schermo del computer. Ciò significa che, come si ingrandisce un'immagine sgranata, la qualità dell'immagine diventa granulosa. strumenti di disegno di QuarkXPress utilizzano vettori; vettori vengono creati con punti e segmenti di linea. Poiché non si basano su pixel, la qualità dell'immagine rimane la stessa di ingrandire l'immagine.

Qualità View

Photoshop visualizza l'immagine al suo attuale livello di qualità. QuarkXPress in grado di visualizzare le immagini a bassa risoluzione o ad alta risoluzione; il valore predefinito è bassa risoluzione, perché alta risoluzione rallenta il programma.

Come aprire Quark in InDesign

March 23

Come aprire Quark in InDesign


QuarkXPress è il software di impaginazione standard di settore per molti anni. Adobe InDesign è in gran parte soppiantando esso, con una pianificazione del rilascio aggressivo e più stretta integrazione nelle altre applicazioni di Adobe Creative Suite. Uno dei più grandi ostacoli per le aziende che stanno facendo l'interruttore è sempre loro vecchi documenti disposti in QuarkXPress per aprire in InDesign. Mentre InDesign ha una utilità di conversione, la sua funzionalità è limitata e non è stato aggiornato dal CS2.

istruzione

Per Quark file creati con Quark versione 4 o versioni precedenti:

1 Avviare InDesign con un doppio clic sulla sua icona.

2 Selezionare la voce di menu "File". Selezionare "Apri". Nel menu che si apre, selezionare "Tutti i file" dal basso discesa per visualizzare tutti i file InDesign può aprire, e spostarsi nella directory dei file Quark sono.

3 Selezionare il file da aprire Quark. InDesign convertirà.

4 Controllare ogni pagina del file InDesign che risulta; si solito si devono rifare i collegamenti alle immagini utilizzando comando Inserisci di InDesign (Ctrl-D).

5 Salvare il file InDesign. (Questo sarà anche conservare il file originale Quark per riferimento futuro).

Per Quark file creati con Quark versione 5.

6 Avviare Quark Xpress versione 5.

7 Aprire il file Quark nella versione 5, selezionando "File" e poi "Apri".

8 Selezionare il file che si desidera convertire.

9 Selezionare "File", e poi "Salva con nome". Salvare il file come un file Quark Xpress versione 4.

10 Seguire le procedure nella prima sezione di questo articolo, intitolato "Per Quark file creati con Quark 4 o versioni precedenti".

Per Quark file creati con il quark versione 6 e successive

11 Avviare Quark Xpress versione 6.

12 Aprire il file Quark versione 6, selezionando "File" e poi "Apri".

13 Selezionare il file che si desidera convertire.

14 Selezionare "File", e poi "Salva con nome". Salvare il file come versione 5 file di Quark Xpress.

15 Seguire le procedure nella seconda sezione di questo articolo, intitolato "Per Quark file creati con Quark versione 5" per salvare il file come un file di versione 4 Quark, incluso il caricamento l'output finale (un file di versione 4 Quark) in InDesign.

Consigli e avvertenze

  • Versione 6 e versioni successive di QuarkXPress non possono direttamente esportare un file di versione 4; è necessario backsave il file per la versione 5, lanciare la versione 5, e quindi di back-salvare il file di nuovo alla versione 4.
  • A causa delle grandi differenze nel modo in cui questi due programmi di lavoro, a meno che il documento steso è molto semplice, si sta andando ad avere per passare attraverso e controllare ogni pagina. E 'ancora meno lavoro (molto meno lavoro) di ricreare un documento predisposto da zero, ma è raramente, se mai una' conversione pulita '.

Come copiare e incollare in Quark

December 29

Quark Xpress è un programma di desktop publishing che a volte utilizzato da riviste, giornali e altri editori. Quark Xpress consente ai progettisti di creare pagine che dispongono di testo, foto e grafica. Mentre ci sono alcune funzionalità avanzate di Quark Xpress, che richiede agli utenti di avere una solida conoscenza delle capacità del software, ci sono alcune semplici funzioni che è possibile eseguire in Quark Xpress che richiedono pochissima esperienza tecnica, come il copia e incolla.

istruzione

1 Clicca l'immagine che si desidera copiare o fare clic e trascinare il mouse sopra la sezione di testo che si desidera copiare.

2 Premere il tasto "Ctrl" e "C" sulla tastiera.

3 Clicca sulla sezione della pagina in cui si desidera incollare l'elemento o testo.

4 Premere il tasto "Ctrl" e "V" sulla tastiera per incollare il contenuto nella sezione dal punto 3.

Come creare un PDF in Quark

September 23

Quark XPress è un popolare applicazione di desktop publishing che è disponibile sia per computer PC e Mac. Con Quark, è possibile progettare layout di pagina per tutto, dai giornali alla newsletter. Poi, dopo aver finito di progettare il layout, è possibile esportarlo come file PDF, acronimo di Portable Document Format, e aprirlo su altri computer.

istruzione

1 Aprire l'applicazione XPress Quark sul vostro PC o Mac.

2 Utilizzare l'opzione "Apri" dal menu "File" per aprire il file Quark che si vuole fare un PDF.

3 Aprire il menu "File" e selezionare l'opzione "Esporta layout come PDF".

4 Inserire un nome per il nuovo file PDF che vi sarà la creazione e scegliere dove salvarlo.

5 Selezionare le pagine nel layout corrente che si desidera includere nel file PDF.

6 Fare clic sul pulsante "Salva" per esportare il file Quark in formato PDF.

Come salvare i file Quark in formato PDF

March 25

Come salvare i file Quark in formato PDF


Quark Xpress è un programma per computer destinati ad essere utilizzati come strumento di desktop publishing e layout di pagina. Può essere usato per semplici layout come volantini, alle pubblicazioni più complessi come giornali e riviste. I file creati in Quark vengono salvati come formati di file di default che operano solo in Quark sé. Tuttavia, questo significa che i file creati in Quark possono essere visualizzati solo dagli altri utenti con il programma pure. Conversione di file Quark al formato di documento PDF permette loro di essere visualizzate su una vasta gamma di programmi.

istruzione

Metodo Export

1 Aprire il file Quark.

2 Fare clic su "File" nella barra degli strumenti nella parte superiore dello schermo, e dal menu a discesa selezionare "Esporta". Scegliere "Layout come PDF". Si aprirà una casella Salva il dialogo con il file di impostazione ora definito come PDF.

3 Modificare le impostazioni del file PDF nella casella Salva con nome. Mentre le impostazioni di default vanno bene per documenti di piccole dimensioni e necessario per l'invio di file a stampanti e designer, è necessario comprimere i file per inviarli a correttori di bozze o clienti di riferimento. Fare clic sulla scheda "Opzioni processo" e modificare le risoluzioni per ogni formato di colore (scala di grigi, RGB, bianco e nero).

4 Nominare un percorso sul computer in Salva con nome finestra di dialogo in cui si desidera salvare il file e fare clic su "OK".

Metodo di stampa

5 Aprire il file di Xpress Quark.

6 Fare clic sulla scheda "File", e dal menu a discesa selezionare "Stampa".

7 Aprire la finestra di dialogo "Layout di stampa" e fare clic sul pulsante "stampa" e poi sul pulsante in basso a sinistra della dicitura "PDF". Quindi fare clic su "Salva come PDF".

Consigli e avvertenze

  • Nella fase di menu Opzioni processo nel metodo di esportazione, ci sono opportunità di modificare i valori di uscita, sanguina e la registrazione. Questi valori influenzano come il documento viene stampato. Parlate con il vostro stampante per sapere quali valori di cui hanno bisogno per ottenere risultati ottimali.
  • Quando la compressione dei file nel metodo di esportazione, scegliere 72 dpi (punti per pollice quadrato) come documenti in questo modulo saranno passare attraverso la maggior parte dei servizi di posta elettronica ed ancora fornire una buona qualità per il destinatario di visualizzare il file.

Contribuiscono a rendere evento Fliers

November 8

volantini evento comunemente si presentano sotto forma di poster o volantini cartoncino a mano che possono essere passati in giro. Creazione di un volantino non è così complesso come si potrebbe pensare. Tutto ciò che serve è il corretto programma di progettazione o layout grafico e un concetto.

Creare il file

Al fine di rendere un volantino evento, è necessario il programma giusto. È possibile creare un volantino greggio con un semplice programma di elaborazione testi come Microsoft Word, ma la maggior parte delle stampanti flier si preferisce un file che è stato creato con Adobe Photoshop, InDesign, Illustrator o Quark Xpress. Questo è perché i colori che si creano nel file sarà più preciso e croccante e la risoluzione sarà più alto.

Decidere la dimensione del vostro volantino evento. Per una locandina dell'evento, i formati più comuni sono 8.5 da 11, 11 da 17, 12 del 18 o 18 per 24. Per un volantino che si può distribuire alla gente, i formati più comuni sono 4 da 6 o 2,75 da 5,5. Impostare la modalità colore per "CMYK" nel vostro programma di grafica. Questo è un processo a quattro colori, che permette i colori sullo schermo per corrispondere al meglio alla versione stampata. Molte stampanti ne farà esplicita richiesta per il file di essere CMYK.

Aggiungere sfondo e testo

Una volta che la dimensione del file è impostato, riempire lo sfondo con il colore della vostra scelta. Stick per qualcosa di semplice, come ad esempio un colore a tinta unita nero o rosso, per un volantino evento. È inoltre possibile aggiungere un motivo o un'immagine per lo sfondo, come ad esempio una foto di due persone di partito, ma sbiadire l'immagine (renderla leggermente trasparente) in modo da non sovraccaricare il volantino.

Successivo aggiungere il testo sullo sfondo. Stick con solo uno o due tipi di carattere per il vostro volantino. Quando si pubblicizzare un evento, aiuta ad avere un nome per lo spettacolo o di partito; per esempio "A White Affair". Questo dovrebbe essere il messaggio centrale di testo di grandi dimensioni. Aggiungere altri dettagli in piccoli caratteri, come ad esempio il luogo, il tempo, e le istruzioni speciali per gli ospiti. Se questo sarà un volantino a mano su due lati, è possibile salvare le informazioni per la schiena.

Aggiungi immagini

Una volta che il testo e lo sfondo sono collocati, sentitevi liberi di aggiungere immagini di supporto (ma non troppi --- non confondere le persone che guarderanno il volantino). Questi possono essere le immagini di persone o cose che sono legati alla manifestazione. Per esempio, se si hanno una festa in giardino è possibile aggiungere un paio di immagini di fiori intorno ai bordi del vostro volantino. Per un volantino del club, è possibile aggiungere una foto della città o di persone provenienti da eventi precedenti. Le immagini dovrebbero invogliare lo spettatore a voler frequentare il vostro affare. Assicurano che non coprono o mascherare il testo. Il testo del titolo dovrebbe essere leggibile da almeno un cantiere di distanza (due cantieri per un volantino che si blocchi).

Come creare un catalogo elettronico

March 1

Perché cataloghi cartacei sono spesso solo gettati via, gli ambientalisti sono preoccupati per la carta che viene utilizzato per stamparli. Con un catalogo elettronico non sarà solo di risparmiare denaro sulla carta, mentre il risparmio alberi, sarete anche in grado di fornire il vostro catalogo a persone di tutto il mondo ad un costo minimo tramite e-mail. È inoltre possibile tenere traccia di chi sta leggendo il vostro catalogo on-line visualizzando le informazioni sul traffico online che sono forniti dal tuo host web.

istruzione

1 Il layout del catalogo utilizzando un programma come Adobe InDesign, Illustrator, Quark Xpress, o anche Microsoft Word (anche se le prime tre sono preferibili).

2 Dimensioni del catalogo a non più di 8,5 x 11 pollici (il formato carta standard) in modo che le pagine del catalogo possono essere visualizzati all'interno del browser del cliente facilmente. È possibile impostare le pagine in orizzontale o verticale.

3 Raccogli le tue foto del prodotto in una cartella che è possibile fare riferimento rapidamente.

4 Creare una copertina per il catalogo. Questo dovrebbe caratterizzare uno o due dei vostri prodotti migliori (tra cui foto e la descrizione completa del prodotto) con le foto più piccole fare riferimento a elementi che possono essere trovati all'interno. Per esempio, è possibile inserire una grande foto in evidenza su gli ultimi tre quarti del coperchio frontale con quattro o cinque foto in alto. Essere sicuri di tipo "vedi pagina" con il numero di pagina del catalogo in cui si può trovare in fondo a ogni immagine piccolo prodotto. (Creazione di numeri di pagina segnaposto fino a quando l'intero catalogo è finito.)

5 Digitare il nome della società attraverso la parte superiore della grande foto in copertina in un colore che contrasta con coraggio contro lo sfondo della foto (pensare a una rivista). Include una breve nota su eventuali offerte speciali o funzioni in caratteri più piccoli verso il lato sinistro o destro del coperchio anteriore. Per esempio, "Irresistible caduta prezzi speciali (vedere pagina 5)."

6 Creare il coperchio posteriore del catalogo. Posizionare un altro grande foto in evidenza su i primi tre quarti del coperchio posteriore e lasciare uno spazio bianco in fondo per ulteriori informazioni sulla tua attività, come ad esempio un logo o contatti. È inoltre possibile utilizzare questo spazio bianco per le etichette di spedizione, se si decidesse di stampare il catalogo e spedirlo ai clienti.

7 Progettare un formato di pagina prodotto standard che può essere utilizzato per tutte le pagine interne. Lista quattro o cinque prodotti in ogni pagina. Creare una casella per ogni prodotto e allinearli come una scacchiera in tutto e in basso nella pagina.

8 Pubblica la foto del prodotto, il prezzo in grassetto, e una breve descrizione 50-parola all'interno di ogni scatola. Assicurati di includere il numero di articolo in modo che il cliente può fare riferimento al prodotto sul modulo d'ordine. Aggiungere pagine duplicate al layout e inserire informazioni sui nuovi prodotti su ciascuno di essi fino a quando il layout catalogo on-line è completa. Sentitevi liberi di giocare con il formato di ogni singola pagina all'interno --- non tutti devono essere esattamente lo stesso.

9 Scrivere il numero di pagina in fondo a ogni pagina e non dimenticare di inserire i numeri di pagina segnaposto sulla copertina dal passaggio quattro.

10 Creare un modulo d'ordine standard per il catalogo. Utilizzare una semplice tabella con colonne per descrizione, codice articolo, prezzo e quantità. List "subtotale", "costo di trasporto," e "Total" in fondo al modulo. Posizionare il modulo d'ordine al centro del vostro catalogo elettronico. Il cliente può quindi stampare questo modulo d'ordine e inviarlo con il pagamento.

11 Convertire il catalogo in formato PDF utilizzando CreatePDF.adobe.com o Adobe Acrobat. Carica il catalogo in PDF al tuo sito web e inviare il link ai vostri clienti.

Consigli e avvertenze

  • Se si dispone di Adobe Acrobat, è possibile aggiungere collegamenti alle parole nel file PDF. Ci sono anche servizi online disponibili, come FlipCity.com, che permettono di convertire il file PDF in un libro flipping conveniente.
  • È possibile collegare ogni elemento di una singola pagina del prodotto sul vostro sito web e dare al cliente la possibilità di pagare on-line.

I Requisiti di sistema per Adobe PageMaker

September 4

I Requisiti di sistema per Adobe PageMaker


Se non sei un graphic designer, ma ancora bisogno la capacità di creare dall'aspetto professionale brochure, newsletter e volantini, Adobe PageMaker offre una soluzione. Modelli e clip art forniti con il software di rendere più facile assemblare la creazione, ma si ha anche la possibilità di ripartire da zero se si ha fiducia nelle tue capacità di layout. Adobe ha interrotto lo sviluppo di questo software, ma se si sta ancora valutando un acquisto, controllare i requisiti di sistema PageMaker 7 di confermare la sua compatibilità con il computer.

Processori e sistemi operativi

Se si utilizza un PC basato su Windows, ha bisogno di un processore Intel Pentium a eseguire Adobe PageMaker 7. Va inoltre disporre di Microsoft Windows NT 4.0 con Service Pack 6, Windows 2000 Professional con Service Pack 2 o Windows XP Professional o Home Edition.

Coloro che possiedono i computer Mac hanno bisogno di un processore PowerPC, insieme a Mac OS 9.1 o Mac OS X in modalità classica.

RAM e spazio su disco rigido

Avete bisogno di 32 MB di RAM disponibile per l'esecuzione di Adobe PageMaker 7 su un computer Windows, anche se Adobe consiglia di avere almeno 48 MB. Gli utenti Mac hanno bisogno di 30 MB di RAM disponibile, con 45 MB è la quantità raccomandata.

Gli utenti Windows dovrebbero avere 175 MB di spazio disponibile su disco rigido, anche se Adobe dice 200 MB è meglio. utenti Mac hanno bisogno di 150 MB di spazio su disco rigido, ma sono raccomandati 200 MB.

Altri requisiti

Avrete bisogno di un lettore di CD-ROM per installare Adobe PageMaker 7. Se si prevede di utilizzare una stampante Adobe PostScript, assicurarsi che sia Livello Adobe PostScript 2 o successiva. Avete bisogno di un monitor con una risoluzione di 800 x 600 e 8-bit, la grafica a 256 colori. Adobe consiglia a 24 bit, schermo ad alta risoluzione.

Nuove caratteristiche

Le nuove funzionalità incluse con Adobe PageMaker 7 includono la possibilità di creare file PDF e di importare i file PDF creati in alcune versioni di Adobe Illustrator e Photoshop. È inoltre possibile importare i file nativi di Photoshop e Illustrator. Il software offre la possibilità di importare ed esportare un testo e grafica da e per Microsoft Word. Un programma di utilità convertitore consente di aprire alcune pubblicazioni Quark XPress in PageMaker.

Software Adobe InDesign CS3 per Windows

March 21

Creativo pacchetto software Suite 3 di Adobe include una varietà di più note applicazioni di desktop publishing della società, tra cui InDesign. InDesign CS3 è la sesta versione del software, che ha debuttato alla fine del 1990. InDesign CS3 è disponibile nelle versioni Mac e Windows e, a partire dalla data di pubblicazione, è nella sua nona generazione come parte del pacchetto CS5.5.

Storia

Il predecessore di InDesign, PageMaker, era programma software di desktop publishing principale di Adobe fino allo sviluppo e il rilascio di InDesign 1.0. Verso la metà degli anni 1990, gli utenti PageMaker sono stati il ​​passaggio al software Quark XPress a causa della sua funzionalità e caratteristiche superiori. In risposta all'interesse manifestato di Quark per l'acquisto dei diritti di PageMaker, Adobe ha sviluppato e rilasciato InDesign 1.0 nel 1999. Dopo il rilascio di InDesign 2.0 nel 2002, Adobe ha deciso di unire molte delle sue applicazioni di desktop publishing in un unico pacchetto, chiamato Creative Suite. InDesign CS3, sia per Mac e Windows, è stato rilasciato nel 2007.

specifiche tecniche

InDesign CS3 per Windows è compatibile con una vasta gamma di sistemi operativi Microsoft, tra cui Windows Vista Home Premium, Windows XP con Service Pack 2 e Windows Vista Business. L'applicazione viene consegnato al disco rigido del computer tramite un lettore di CD-ROM e richiede una profondità minima di colore di 16 bit, o 64.000 colori. Per InDesign CS3 per funzionare correttamente, i computer che utilizzano il sistema operativo Windows Vista devono avere almeno 512 megabyte (MB) di memoria, mentre i computer che eseguono Windows XP hanno bisogno solo di 256 MB di memoria. InDesign CS3 per Windows richiede almeno 1,8 gigabyte (GB) di spazio disponibile su disco rigido.

Caratteristiche

InDesign CS3 per Windows viene fornito con una varietà di funzioni, come testo e colori personalizzati forma e la capacità di trascinare e rilasciare i file di grafica, tra cui clip art e fotografie, direttamente nella finestra di lavoro del documento InDesign. Utilizzando caratteristica tavolozza di colori del programma, InDesign CS3 per gli utenti Windows in grado di creare e applicare colori personalizzati per le forme e testo. Il software consente inoltre agli utenti di inserire elementi di testo, grafica e forma in diversi strati per nascondere o visualizzare mentre il documento è stato progettato.

Caratteristiche fotografia

InDesign CS3 per Windows fornisce agli utenti gli strumenti necessari per ruotare, maschera e ritagliare le immagini senza aprire altri software o la creazione di più fotogrammi. Usando strumento di selezione del programma, fotografie inseriti in un documento InDesign CS3 possono essere ritagliate regolando angoli e gli spigoli della cornice foto per le dimensioni desiderate. Utilizzando lo strumento mano, le immagini possono essere spostati all'interno di una forma senza la necessità di modificare le dimensioni della forma. Questa capacità è ideale per creare documenti che contengono righe e colonne di fotografie, come ad esempio un programma di gioco di atletica o la directory aziendale.

Adobe InDesign CS3 Basics

March 22

Il software di Adobe InDesign CS3 è parte del pacchetto Creative Suite 3, che include una varietà di programmi di desktop publishing, tra cui Illustrator, Photoshop e Bridge. A partire da aprile 2011, InDesign era nella sua nona generazione come parte del pacchetto di CS5.5. InDesign CS3 è stata la prima versione per Mac del software per supportare i processori Intel.

Storia

il software InDesign di Adobe sostituito precedente software di desktop publishing della società, PageMaker. Verso la fine del 1990, gli utenti PageMaker erano di passare al software Quark XPress a causa delle sue caratteristiche superiori e funzionalità. Nel 1998, Adobe ha risposto con l'introduzione di InDesign 1.0 come un contrattacco agli sforzi di Quark per l'acquisto dei diritti di PageMaker. Dopo l'uscita di InDesign 2.0 nel 2002, Adobe ha scelto di combinare molti dei suoi programmi di desktop publishing in una suite: Creative Suite. InDesign CS3 è stato rilasciato nel 2007.

Caratteristiche

Tra le molte caratteristiche di InDesign CS3, forse nessuno è più utile la funzione di immissione diretta che permette di file grafici, ad esempio immagini e clip art, per essere trascinati direttamente nel documento. InDesign CS3 consente anche di creare e applicare colori personalizzati al testo e forme con funzione di tavolozza del programma. Per la progettazione e la convenienza di layout, InDesign CS3 consente di creare i livelli all'interno di ogni documento per inserire il testo, grafica e forma gli elementi su livelli diversi per visualizzare o nascondere durante la progettazione del documento.

Utensili

InDesign CS3 è dotato di una serie di strumenti, tra cui il tipo, la penna e la pendenza. Lo strumento testo consente di creare cornici di testo che può essere avvolto intorno grafica e ingrandita o ridotta in termini di dimensioni. Lo strumento penna permette di creare forme personalizzate in cui inserire grafica o includono contorni unici per contenuto testuale. Con lo strumento sfumatura, è possibile applicare più di un colore di una forma o di fondo impostando colori multipli entro il raggio della scatola. Ad esempio, la forma può iniziare con il rosso, dissolvenza al bianco e svanire di nuovo al blu per creare un tema patriottico e cerca il tuo documento.

immagini

Con InDesign CS3, è possibile ruotare, ritagliare e maschera le immagini senza dover creare più fotogrammi o altro software open. Ad esempio, una foto posto in InDesign CS3 può essere ritagliata utilizzando lo strumento di selezione per regolare i bordi della cornice e gli angoli per soddisfare le vostre dimensioni desiderate. Per la produzione di forme multiple e identiche con le immagini, è possibile inserire l'immagine grafica nella forma e utilizzare lo strumento mano o strumento di selezione diretta per spostare l'immagine all'interno della forma senza cambiare le dimensioni della forma. Questo processo è particolarmente utile per creare documenti che contengono file di ritratti, come un annuario o programma di gioco atletico.

Differenza tra PDF Writer e PDF Distiller

June 8

Differenza tra PDF Writer e PDF Distiller


Decine di Portable Document Format (PDF) scrittori sono disponibili per il download da Internet - alcuni sono gratuiti, alcuni non lo sono. Questi programmi sono essenzialmente driver di stampa che consentono a un utente di creare una versione PDF di un documento invece di stampare una copia su carta fisica di esso. Il risultato è un file in un formato comunemente riconosciuto che è facile da vedere, ma non può essere modificato. PDF Distiller, d'altra parte, è un programma Adobe-registrato che permette una maggiore controllo sul risultato finale del documento PDF che fa un programma PDF scrittore.

Scrittori PDF

programmi PDF scrittore installare un nuovo driver di stampa sul computer. Il driver di stampa ha la capacità di convertire i documenti nel formato di file PDF molto rapidamente utilizzando una piccola quantità di risorse del computer. Tuttavia, sarà mantenere solo una quantità limitata di formattazione del documento, e il processo di conversione può essere problematico su documenti di grandi dimensioni con molte immagini, che è il motivo per cui molte aziende, organizzazioni e gli utenti optano per Adobe Distiller.

Usi Writer PDF comune

scrittori PDF sono utilizzati per la maggior parte delle attività di conversione dei documenti comuni. Ogni volta che un utente vuole una versione PDF di una nota, la forma, la lettera, curriculum o altro tipo di documento, uno scrittore PDF può creare rapidamente e facilmente uno. Tuttavia, dal momento che il processo di conversione non includerà tutta la formattazione, alcuni file potrebbero non stampare, se lo desideri. Ad esempio, un documento finale non può essere ricercabile, le immagini all'interno del documento finale possono presentarsi in modo non corretto in alcuni casi e collegamenti all'interno del documento originale potrebbero non funzionare più nel documento finale.

PDF Distiller

Adobe Distiller è una versione più potente e versatile di un programma PDF scrittore. Esso funziona ancora come un driver di stampa e consente a un computer di creare copie digitali al posto delle copie cartacee, ma permette anche tutta la formattazione da riportare al file PDF finale, completa di formati di immagini e blocchi di testo all'interno del documento e dispositivo- impostazioni del colore indipendenti. Top-tier case editrici saranno quasi sempre utilizzare Adobe Distiller o un programma simile su uno scrittore PDF perché rende una versione più completa del file PDF, che è meglio per la stampa.

Encapsulated PostScript

Encapsulated PostScript è un tipo di file di programma creato da software di desktop publishing come Quark XPress, Adobe Illustrator o Adobe FrameMaker. Il file di programma è una lista di comandi in linguaggio informatico PostScript, uno standard di design sviluppato da Adobe nel 1980. Ciò si traduce in un file di immagine che può essere ridimensionata, pur mantenendo la nitidezza grafica.

Usi Distiller PDF comune

Oltre ad essere utilizzato per la pubblicazione di riviste, newsletter e altri documenti complessi creati in applicazioni di desktop publishing, Adobe Distiller è talvolta usato in un processo batch, convertendo automaticamente un gran numero di documenti utilizzando le stesse impostazioni.

Come convertire i file QXP a INDD

April 20

Come convertire i file QXP a INDD


Graphic designer hanno vari professionisti programmi di impaginazione a loro disposizione, che usano per progettare opuscoli, annunci pubblicitari, volantini e altri materiali di stampa. A volte è necessario per convertire un documento redatto in Quark XPress (un file QXP) per Adobe InDesign (un file INDD), come ad esempio quando il progettista non utilizza più Quark, ma ha bisogno di accedere ad un file creato in formato QXP e modificarlo in InDesign. Adobe ha riconosciuto l'importanza di essere in grado di importare i file QXP in InDesign, per cui l'azienda ha integrato una funzione di importazione QXP in InDesign, che permette di convertire i file QXP (versioni 3.3-4.1x) in file INDD.

istruzione

1 Creare una cartella che contiene il file QXP e tutte le immagini che sono state usate nel documento in modo che InDesign possa trovare facilmente i file durante l'importazione. Se si ha accesso a Quark, aprire il file che si desidera convertire in INDD e fare in modo che tutta la grafica ei caratteri sono inclusi e collegati in modo corretto. Se il file QXP che si desidera convertire è aperto in Quark XPress, chiuderlo.

2 Avviate Adobe InDesign. Vai al menu, situato nella parte superiore della pagina di InDesign "File" e selezionare "Apri". Verrà aperta una schermata che consente di selezionare il file che si desidera convertire da QXP a INDD. Su di questa schermata "Tipo file" menu a discesa, selezionare "Quark XPress (3.3-4.1x)." Scegliere il file che si desidera convertire e selezionare "Apri".

3 Eseguite le regolazioni necessarie a seguito della conversione. A volte il testo rotola in modo diverso o il layout è stato modificato a causa delle differenze tra i file QXP e INDD.

4 Vai al menu "File" di InDesign e selezionare "Salva con nome" per salvare il file come un file INDD. Durante la conversione, InDesign importato il file QXP in un documento INDD senza titolo, quindi sarà necessario dare un nome al file convertito. Passare alla cartella in cui si desidera memorizzare il file e selezionare "Salva".

Consigli e avvertenze

  • Se il file è QXP da Quark XPress 5 e si ha accesso a quella versione di Quark, è possibile ri-salvare il file come un file QXP 4 in modo che possa essere aperto in InDesign.
  • Se il file è QXP da versioni Quark XPress 6-8, si può trovare più facile da usare un programma di utilità plug-in separata Adobe, come ad esempio Q2ID di Markzware, per convertire il file da QXP a INDD.
  • La presenza di XTension Quark nel file QXP originale può impedire InDesign da convertire il file senza rimuoverli prima di Quark.

Programmi per rendere Volantini gratis

November 11

Programmi per rendere Volantini gratis


programmi di desktop publishing consentono agli utenti di personal computer per creare volantini per concerti della band, le vendite di garage, seminari e altri eventi. la grafica di fascia alta e dei programmi di impaginazione come Adobe Photoshop, InDesign, Quark XPress e Illustrator offrono un sacco di potere e di controllo, mentre i programmi di medio livello, come Editore e PageMaker offrono funzionalità più limitate e convenienti. La maggior parte di questi offrono versioni di prova. programmi freeware e shareware può essere utilizzato anche per creare dettagliata e di grande impatto gli annunci di un foglio.

Easy Flyer Creator

Easy Flyer Creator è un'applicazione di desktop publishing progettata per creare, stampare e condividere volantini interattivi, brochure, volantini, certificati, porta appendini e biglietti. Gli utenti possono stampare e condividere i propri documenti tramite FTP ed e-mail. Ci sono modelli incorporati per varie industrie come quello immobiliare, viaggi, intrattenimento, sport, moda e costruzione. Gli utenti possono creare disegni personalizzati, anche.

PagePlus

PagePlus offre modelli automatizzati per biglietti di auguri, opuscoli, striscioni e manifesti. Esso offre uno strumento tavolo, QuickShapes, un correttore ortografico, testo artistico, una pagina manager, grafica in linea e più pagine master.

Scribus

Scribus è un programma open source che porta layout di pagina per Linux / UNIX, Mac e Windows desktop. Supporta le funzioni di pubblicazione professionali come colore CMYK, le separazioni, i colori spot, gestione del colore ICC e creazione di PDF.

Ragtime

RagTime è un foglio di calcolo / desktop publishing ibrido frame-based sviluppato in Germania.

Ufficio aperto

Open Office è la versione open source di Microsoft Office. La sua versione di Microsoft Word può essere utilizzato per formattare il testo e la grafica di importazione.

Adobe PageMaker Storia

November 13

Prima del 1985, composizione è stato fatto su macchine di grandi dimensioni e non c'era alcuna cosa come il desktop publishing. Nato del matrimonio di hardware Apple e il linguaggio PostScript, Aldus (ora Adobe) Pagemaker cambiato tutto. Ha lanciato un mondo che, oggi, porta print-on-demand, garage vendita volantini fatti in casa e l'impaginazione professionale nel regno di un computer di casa.

Beginnings

John Warnock, leader del team che ha inventato PostScript, ha lasciato Xerox PARC per commercializzare il proprio prodotto. Ha formato Adobe Systems.

Quando l'Apple Macintosh lanciato nel 1984, è stato acclamato dalla critica e il disprezzo dei consumatori. Mac erano costosi e utilizzato un built-in di stampa PostScript, l'Apple LaserWriter; c'erano opzioni proprietarie più economico e meno.

Tuttavia, i Mac dimostrato popolare tra i progettisti e gli artisti; è stato per loro che Pagemaker è stato creato. Nel 1985, Paul Brainerd fondata Aldus Corporation e rilasciato il primo programma di desktop publishing, Pagemaker, per il Mac.

PageMaker

Nel 1986, Pagemaker è stato portato a Windows, ma il Mac è stato saldamente affermata come il computer per il desktop publishing. La versione 1.0 incluso funzioni drag and drop, il tipo e gli strumenti di grafica.

Queste le prime versioni incluso una versione speciale di Windows che potrebbe essere eseguito da un prompt di MS-DOS. Il software ha continuato a sviluppare; nel 1986, Pagemaker ha vinto l'eccellenza di un Software Publishers Association in Software Award (miglior nuovo uso di un computer) e la versione 3.0.1 ha portato Pagemaker per il sistema operativo OS / 2.

concorrenza

La versione 4.2 di Pagemaker introdotto rotazione del testo e un editor di storia, ma nel 1988 Quark XPress stava fornendo seria concorrenza, compresa la possibilità di separare i colori. PageMaker 5 incluso separazione dei colori per competere con Quark, ma era già troppo tardi per il software Aldus 'per diventare di nuovo il numero uno.

Adobe

Per tutte le sue incursioni nel graphic design, Adobe Systems non era venuto con il proprio software DTP. Nel 1994, ha affrontato il problema, annunciando che avrebbe acquisito Aldus. La vendita ha permesso Paolo Brainerd per perseguire altri interessi, e ha fondato la Fondazione Brainerd, un ente di beneficenza ambientale, nel 1995.

Adobe ha rilasciato versioni PageMaker 6.0, 6.5 e 7.0. Poi, nel 1999, Adobe ha fatto uscire il suo software di desktop publishing, InDesign, e ha iniziato a concentrare la sua ricerca c'è invece che su PageMaker.

Declino

Nel 2004, Adobe ha annunciato che non avrebbe più sviluppare Adobe PageMaker. Ha offerto aggiornamenti e supporto, ma non creare ulteriori versioni. L'ultima release completa era Pagemaker 7.0, rilasciata il 9 luglio 2001. E 'permesso agli utenti una migliore compatibilità tra gli stili del documento e ha introdotto i dati si fondono (più comunemente noto come "stampa unione").

Da allora, Adobe ha rilasciato altri due aggiornamenti. La versione attuale, Pagemaker 7.0.2, potrebbe essere l'ultima, che termina un'epoca che ha cambiato il mondo dell'editoria per sempre.

InDesign per principianti

March 1

Inizialmente pubblicato nel 1998, il software di desktop publishing InDesign di Adobe è stato progettato per fornire gli strumenti necessari per produrre una varietà di documenti Graphic- e rich-text. A partire da agosto 2011, InDesign è nella sua nona generazione di sviluppo e fa parte del pacchetto Suite 5.5 creativa della società, che comprende alcune delle altre applicazioni di desktop publishing della società, come Illustrator e Photoshop. Acquisire familiarità con alcune delle sue caratteristiche vi aiuterà a ottenere il massimo dell'applicazione.

sfondo

Prima del rilascio di InDesign, il software di Adobe PageMaker è un'applicazione di impaginazione della società. Verso la fine del 1990, Quark XPress ha cominciato a sorpassare PageMaker a causa della sua funzionalità e caratteristiche superiori. Nel 1998, Quark ha annunciato la sua intenzione di acquistare i diritti per PageMaker, ma Adobe ha rifiutato di vendere. Adobe ha risposto invece con il rilascio di InDesign 1.0 tardi quello stesso anno. Dopo aver rilasciato InDesign 2.0 nel 2002, Adobe ha deciso di offrire molte delle sue applicazioni di desktop publishing in un unico pacchetto noto come Creative Suite. La versione iniziale di questo pacchetto è stato rilasciato nel 2003.

Caratteristiche di base

InDesign offre un assortimento di caratteristiche progettate per semplificare il processo di documenti-produzione. Ad esempio, il software ti dà la possibilità di trascinare e rilasciare i file grafici, come ad esempio clip art e immagini, direttamente nel documento. È inoltre possibile creare e applicare i colori su misura per le forme e il testo usando la caratteristica tavolozza del programma. È possibile creare livelli all'interno di ogni documento, una caratteristica che consente di mantenere il testo, grafica e elementi di forma in diversi strati per nascondere o visualizzare durante la progettazione di un documento.

immagini

Solo perché sei un principiante non significa che non si può saltare e prendere un paio di colpi ad alcune delle funzioni avanzate di InDesign ha da offrire. Il programma permette di mascherare, ritagliare e ruotare le immagini direttamente all'interno dei confini del programma stesso, rendendo inutile per aprire un altro software per eseguire queste operazioni di modifica delle immagini. Ad esempio, dopo aver lasciato un'immagine nello spazio di lavoro di InDesign, è possibile regolare bordi e gli angoli del quadro base alle proprie dimensioni desiderate utilizzando lo strumento di selezione dell'applicazione, rappresentato da una freccia nera sulla tavolozza degli strumenti. InDesign fa anche la produzione di documenti che dispongono di molteplici forme identiche con foto, come ad esempio un annuario o programma di gioco atletico, più facile utilizzando il suo strumento mano, noto anche come lo strumento di selezione diretta, rappresentato dalla freccia bianca sulla tavolozza degli strumenti. Questo strumento consente di afferrare l'immagine e per spostarla all'interno della forma fino a quando la parte desiderata dell'immagine è dove si desidera che sia.

Testo

strumenti di testo di InDesign consentono di eseguire un assortimento di attività. Con lo strumento testo, indicato con il simbolo T sul tavolozza degli strumenti, è possibile creare una casella di testo per l'aggiunta al documento. Come per le cornici grafiche, è possibile regolare le dimensioni delle cornici di testo, regolando i bordi e gli angoli con lo strumento di selezione.

Come tenere traccia delle password

February 2

Come tenere traccia delle password


Piaccia o no, le password sono qui per restare. Può essere una sfida per mantenere tutti i tuoi dati di accesso in un luogo sicuro, e tanto meno lo ricordo., Soprattutto se si utilizza un po 'per quelli di lavoro e separati per uso personale. Certo, si potrebbe cercare di tenerli tutti uguali, ma diversi siti web hanno diversi requisiti di sicurezza. Continua a leggere per alcune idee utili per aiutare a guadagnare qualche organizzazione per le password, mantenendo al sicuro.

istruzione

1 Se siete il tipo di carta e penna, è possibile mantenere un notebook a portata di mano e scrivere tutti i siti Web visitati, nonché i nomi utente e le password. Non dimenticare di aggiornare il notebook ogni volta che si visita un nuovo sito.

2 Si può andare avanti e memorizzare le password e nomi utente per i siti Web visitati più, soprattutto la tua email. Non aspettatevi il servizio Internet o il vostro provider di posta elettronica per conoscere o ricordare la password. Questo semplicemente non sarà il caso. E 'sempre responsabilità del proprietario dell'account. Nel caso si dimentichi, tuttavia, è possibile chiamarli e saranno cambiarlo se si forniscono informazioni di sicurezza.

3 Il tuo browser può ricordare le password per voi. Internet Explorer e Mozilla Firefox entrambi hanno questa capacità costruito in. È possibile disattivare questa funzione se non si può o non si desidera accedervi. Utilizzando questa funzione è rischioso per una serie di motivi. Internet Explorer vi chiederà una volta, ed è possibile disattivarlo a destra e poi facendo clic su "non mi chiedere di nuovo." Mozilla Firefox chiederà per ogni sito web e anche darvi la possibilità di non ricordare in questo momento.

4 Per il vostro computer di casa o di un computer portatile si avrebbe solo l'accesso, è possibile utilizzare una varietà di software per tenere traccia delle password come di seguito elencati questo articolo Ogni hanno caratteristiche diverse e hanno un basso costo o versioni libere in base alle proprie esigenze.

5 È possibile creare una master password per uno dei programmi software elencati di seguito per una maggiore sicurezza come bene.

Consigli e avvertenze

  • È possibile creare una master password per accedere a Windows per una maggiore sicurezza.
  • I suggerimenti di cui sopra possono lavorare per un dispositivo portatile o un computer portatile pure.
  • Utilizzare una frase che ti ricorderai, ma altri non indovinare con variazioni numero all'inizio o alla fine.
  • Tenere tutti i notebook o blocchi di carta nei cassetti chiusi a chiave.
  • Mai attaccare un post si nota sullo schermo del computer con le informazioni di accesso.
  • Non salvare le password all'interno di un computer condiviso di qualsiasi tipo.
  • Mai rispondere alla richiesta di un sito web per la password; non hanno mai bisogno di queste informazioni ed è fraudolenta.
  • Chiedete al vostro posto di lavoro che cosa suggeriscono.