puppy universal installer

Come avviare Puppy Linux From USB

November 7

Come avviare Puppy Linux From USB


Puppy Linux è un sistema operativo leggero che può avviare da qualsiasi cosa che può essere collegato o inserito in un computer. Non solo può essere installato sul disco rigido, ma può essere eseguito da un live CD o un'unità flash USB senza difficoltà. Le tue preferenze e programmi aggiunti possono anche essere salvati ovunque, anche su una pen drive o un hard disk. Il piccolo sistema, che occupa circa 100 megabyte nel download iniziale, verrà caricato in memoria per rendere una distribuzione veloce di Linux.

istruzione

Preparare l'unità USB

1 Collegare il pen drive in una porta USB, ma non montarlo.

2 Selezionare "Impostazioni / Puppy Universal Installer" per installare Puppy sul drive USB.

3 Selezionare "USB Flash Drive", quindi scegliere la partizione corretta per l'installazione.

4 Fai clic su "Installa", quindi individuare il kernel (vmlinuz) e altri file necessari per l'installazione. Saranno sul CD.

5 Installare Puppy Linux sul drive USB.

Avvio da USB

6 Collegare l'unità USB nel computer.

7 Avviare il computer. Se questo è il vostro primo avvio, vi verrà chiesto di selezionare il layout della tastiera, configurazione del mouse e video specifiche.

8 Eseguire Puppy Linux. Si è caricato interamente nella memoria, in modo che sarà veloce.

9 Aprire il Netword guidata Se questa è la prima volta in esecuzione cucciolo. Selezionare l'interfaccia di rete e seguire le istruzioni per attivarlo. Al termine, salvare le preferenze.

10 Spegnere il computer andando al menu / spegnimento / spegnimento. Se non si dispone di un file pup_save, sarete promted di crearne uno. Si può mettere questo sul pen drive o hard disk.

Consigli e avvertenze

  • Se il computer non si avvia dall'unità flash, potrebbe essere necessario modificare le impostazioni del BIOS. Si possono trovare le istruzioni sullo schermo iniziale iniziale, quando si avvia; da lì regolare le impostazioni nella "First Boot Device" o scheda "Boot Order".
  • A meno che non si sta tenendo il file pup_save sull'unità USB, è possibile rimuoverlo senza danneggiare il sistema.
  • Il file pup_save terrà i vostri documenti, preferenze e tutti i programmi sono stati aggiunti.
  • Se si sta tenendo il file pup_save sull'unità USB, non rimuovere l'unità.
  • Smonta tutte le unità montate prima di rimuoverli.

Come installare Puppy Linux su un computer come l'unico sistema operativo

December 20

Come installare Puppy Linux su un computer come l'unico sistema operativo


Puppy Linux è una distribuzione del sistema operativo Linux che è stato progettato per essere veloce ed efficiente. Molti utenti di installare ed eseguire Puppy Linux come una versione "live" del sistema operativo, in esecuzione fuori di un lettore CD, DVD o USB invece di installarlo sul disco rigido di un computer. È possibile installare il sistema operativo completo su un disco rigido, ovviamente, con il cucciolo Linux esecuzione come unico sistema operativo se desiderato.

istruzione

1 Inserire il CD live Puppy Linux nell'unità CD del computer o collegare l'unità USB dal vivo in una porta USB libera.

2 Avviare o riavviare il computer. Quando viene visualizzata la schermata iniziale che visualizza le informazioni BIOS del computer, premere il tasto indicato per accedere al "Menu di avvio". Quando viene visualizzato il menu di avvio, selezionare l'unità o la porta che contiene il CD o unità USB dal vivo Puppy Linux.

3 Premere un tasto quando indicato per avviare il computer dal disco o la porta selezionata. Attendere che Puppy Linux inizializza e lanci. Configurare le impostazioni della tastiera e fuso orario, se richiesto di farlo.

4 Selezionare l'opzione "Menu" per aprire il menu principale Puppy Linux. Selezionare l'opzione "Sistema" per accedere agli strumenti di sistema, quindi fare clic su "GParted" per lanciare l'editor di partizioni GParted. Selezionare il disco rigido del computer nella GParted e selezionare l'opzione per formattare per l'uso da Linux. A seconda delle dimensioni del disco rigido, la formattazione può richiedere una o più ore.

5 Riavviare il computer, la scelta di non risparmiare quando viene richiesto di farlo. Ancora una volta, avviare il computer dal CD live Puppy Linux o USB.

6 Aprire il menu e selezionare l'opzione "Sistema". Fai clic su "Puppy Universal Installer" per avviare il programma di installazione di Puppy Linux. Scegliere l'opzione per installare Puppy Linux su un disco rigido, selezionando l'unità precedentemente formattata per l'uso da Linux. Attendere mentre viene installato il sistema operativo.

7 Rimuovere il live CD o USB dall'unità o la porta era in esecuzione da. Riavviare il computer, la scelta di non salvare, se richiesto di farlo. La vostra installazione completa di Puppy Linux si avvia automaticamente dopo il BIOS viene caricato.

Consigli e avvertenze

  • Creare un CD live Puppy Linux masterizzando il file Puppy Linux ISO su un CD vuoto. Un drive USB diretta può essere creato con il lancio di Puppy Linux da un CD live e scegliendo l'opzione del cucciolo Universal Installer "Install to USB" per creare una partizione USB avviabile contenente Puppy Linux.

Come installare Puppy Linux su un vecchio computer portatile IBM

September 22

La distribuzione Puppy Linux è piccolo e leggero, che lo rende un sistema operativo ideale per i computer come vecchi portatili IBM. Il vecchio computer deve essere in grado di fare il boot da CD in modo che sia possibile eseguire il LiveCD Puppy per installare il sistema operativo. Inoltre, è necessario creare il cucciolo LiveCD scaricando il file ISO dal sito cucciolo, poi masterizzare l'immagine su un CD. Cucciolo ha bisogno di pochissime risorse - una piccola quantità di spazio su disco rigido e molto poca RAM - al fine di eseguire.

istruzione

1 Inserire il cucciolo LiveCD nel computer e riavviare la macchina dal LiveCD. stivali Puppy Linux automaticamente, ma se viene richiesto di accettare le impostazioni predefinite, premere il tasto "Enter" per accettare. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, non ci sono richieste, anche se a volte, a seconda del computer e / o monitor, è possibile che venga richiesto di selezionare una risoluzione del monitor da una delle due scelte. Selezionare le impostazioni predefinite per i migliori risultati.

2 Fare clic sull'icona "Setup" sul desktop Puppy.

3 Selezionare l'opzione "Puppy Universal Installer" nel menu di configurazione. La procedura guidata di installazione lancia.

4 Fare clic sul pulsante di scelta di fronte l'opzione "Installa per HDD" per installare Puppy sul disco rigido sul vecchio computer portatile IBM.

5 Fare clic sul pulsante di scelta di fronte a una delle due opzioni di partizionamento: ". Frugale" "Full" o Se si seleziona l'opzione "Full", Puppy Linux utilizzerà l'intero disco rigido. Se si seleziona l'opzione "frugale", una versione più piccola del cucciolo viene installato insieme a qualsiasi altro sistema operativo installato in un sistema dual-boot. Fai clic su "OK". Puppy si installa sul disco rigido secondo le vostre specifiche.

6 Riavviare il computer nella versione del disco rigido appena installato.

Come mettere un sistema operativo In un USB Flash Drive

June 1

Come mettere un sistema operativo In un USB Flash Drive


Un complesso di requisiti di sistema di file e di spazio rendono i sistemi operativi Windows difficile da installare su un flash drive. Secondo PC Magazine, "Microsoft deve ancora abbracciare la portabilità del proprio software." Gli utenti Mac possono installare il sistema operativo su un supporto rimovibile con almeno 8 gigabyte di spazio di archiviazione. Gli sviluppatori scrivono i sistemi operativi liberamente disponibili basati sul sistema operativo open source Linux e creati appositamente per CD avviabili e unità flash. È inoltre possibile acquistare un flash drive precaricato con un sistema operativo.

istruzione

Sistema operativo libero Linux

1 Scaricare e salvare il software più recente dal sito web della società.

2 Aprite il vostro software di masterizzazione CD e scrivere il file su un CD vuoto. Il file è un'immagine e verrà scritto sul CD come immagine, in modo da scegliere un'immagine scrittura un'opzione come "Scrivi immagine", "Burn immagine" o "Scrivi ISO". Maggior parte dei software di masterizzazione CD ha una tale opzione, ma se il vostro non, individuare e scaricare il software gratuito di masterizzazione CD da Internet.

3 Inserire il CD masterizzato e spegnere il computer.

4 Riavviare il computer. Dovrebbe ripartire il sistema operativo Puppy Linux sul CD. La maggior parte dei computer già verificare la presenza di un CD di avvio prima di avviare sul disco rigido. Se il vostro contrario, regolare le impostazioni di avvio nel BIOS del computer (vedi Risorse).

5 Selezionare le impostazioni di configurazione appropriate nelle finestre di dialogo su schermo.

6 Fai clic su "Menu" in basso a sinistra del desktop.

7 Scegliere "Setup", quindi "Bootflash installare Puppy su USB."

8 Selezionare "USB-HDD (hard disk) la scelta preferita" e fare clic su "OK".

9 Inserire l'unità flash. Dopo che è stato riconosciuto, premere "OK" per continuare.

10 Seguire le istruzioni sullo schermo fino al termine di formattazione.

11 Fai clic su "Menu", quindi "Configurazione> Puppy Universal Installer"

12 Selezionare "unità flash USB" e fare clic su "OK".

13 Seguire le istruzioni su schermo per completare l'installazione.

14 Rimuovere il CD e riavviare il computer.

Alternativa di installare sistemi operativi più di un Flash Drive

15 Visita il sito di UNetbootin e scaricare il programma.

16 Inserire l'unità flash.

17 Fare clic sul file scaricato "UNetbootin" per iniziare.

18 Scegliere il pulsante "Distribuzione".

19 Fare clic sul primo menu a discesa e scegliere uno dei tanti sistemi operativi supportati.

20 Fare clic sul secondo menu a discesa e selezionare una versione.

21 Scegliere "USB" dal menu "Tipo" nell'angolo in basso a sinistra della finestra. Quindi scegliere la lettera di unità dal successivo menu a tendina e cliccare su "OK" per terminare.

22 Riavviare il computer per l'unità flash.

Consigli e avvertenze

  • UNetbootin ha opzioni per l'installazione di una ISO dal computer se si dispone già di un sistema operativo scaricato o su un CD.
  • Opzioni di avvio dovranno essere regolato nelle impostazioni BIOS del computer.
  • Ogni sistema ha varie applicazioni incluse.
  • Alcuni computer più vecchio BIOS 'non supportano le unità flash.

Come avviare Puppy Linux dalla scheda SD

December 3

Come avviare Puppy Linux dalla scheda SD


Puppy Linux è un sistema operativo open-source progettato per utilizzare le risorse di sistema minime, assicurando che il sistema operativo funziona bene anche quando installato su sistemi più vecchi. A causa delle piccole dimensioni del file di base del sistema, Puppy Linux può essere installato ed eseguito da un CD come un "Live CD" o da altre fonti, come un disco rigido o un'unità USB. Con un adattatore SD card, è anche possibile installare Puppy Linux per una scheda SD standard e utilizzarlo per avviare il computer.

istruzione

Installazione di una scheda SD

1 Inserire il CD di Puppy Linux Live nell'unità CD o DVD del computer. Riavviare il computer.

2 Premere un tasto per avviare da CD quando richiesto di farlo. Se non viene richiesto di eseguire l'avvio dal CD, riavviare nuovamente il computer e premere il tasto indicato per accedere al "Menu di avvio" sulla schermata di avvio iniziale del computer. Selezionare l'unità che contiene il CD, e quindi consentire al computer di riavviarsi in modo che tenta di avviarsi dal CD prima.

3 Fare clic sull'icona "Installa" sul desktop per aprire la finestra delle opzioni di installazione. Cliccate il tasto indicato per lanciare il "Universal Installer" dalla parte "Install cucciolo" della finestra.

4 Inserire la scheda SD nella adattatore per schede SD e collegare l'adattatore a una porta USB del computer. Selezionare l'opzione "USB Flash Drive" dal menu cucciolo Universal Installer e fare clic su "OK". Quindi, selezionare l'adattatore USB dall'elenco dei dispositivi installati.

5 Seguire le istruzioni su schermo per completare l'installazione di Puppy Linux sulla scheda SD. Una volta completata l'installazione, è possibile riavviare il computer. Scegliere l'opzione di non salvare le informazioni di sessione, e quindi consentire il computer per l'avvio normalmente.

Avvio da una scheda SD

6 Inserire la scheda SD nella adattatore per schede SD e collegarlo al computer. Riavviare il computer.

7 Premere il tasto "Menu di avvio" sulla schermata di avvio iniziale. Scegliere l'opzione "USB Drive" dalle scelte di menu di avvio.

8 Premere un tasto quando indicato per l'avvio dalla scheda SD l'adattatore. Puppy Linux si avvierà e lanciare.

Consigli e avvertenze

  • Un CD di Puppy Linux Live può essere effettuata scaricando l'ultimo file di Puppy Linux ISO dal sito web Puppy Linux e la masterizzazione di un CD vuoto. Se l'ISO è masterizzato su un CD-RW, il sistema operativo può anche salvare i file direttamente sul Live CD dopo ogni sessione di utilizzo.
  • Non tutte le schede madri consentire l'avvio da unità USB, e alcune schede madri hanno la possibilità disattivata. Se non c'è un opzione USB nel menu di avvio, riavviare e premere il tasto indicato per accedere alla modalità di configurazione del BIOS del computer. Controllare le opzioni di avvio disponibili nella configurazione del BIOS, selezionare USB come opzione se è disponibile.

Come installare Puppy di un Flash Drive USB di un computer Vista

December 12

Come installare Puppy di un Flash Drive USB di un computer Vista


Puppy Linux è una distribuzione del sistema operativo Linux open-source che è progettato per richiedere solo una piccola quantità di spazio per l'installazione. Puppy Linux è gestito come una versione "live" del sistema operativo, il che significa che è installato su un CD o un'unità USB al posto del disco rigido di un computer in modo che il sistema operativo iniziale sul computer può rimanere intatta. Installazione di Puppy Linux su un disco USB durante l'esecuzione di Windows Vista consente l'installazione cucciolo di essere completamente portabili ad altri computer come bene.

istruzione

1 Collegare l'unità USB in una porta USB libera del computer e inserire il CD di Puppy Linux dal vivo nell'unità ottica del computer. Se AutoPlay richiede di eseguire un'azione con l'unità USB o CD, annullarla.

2 Fare clic sul menu Start e scegliendo "Riavvia" dal menu delle opzioni spegnimento. Premere il tasto indicato sulla prima schermata di avvio per accedere al computer del "Menu di avvio".

3 Selezionare l'unità che contiene il CD live Puppy Linux dal menu di avvio. Premere un tasto sulla tastiera quando viene richiesto di avviare il sistema dal CD, quindi attendere che Puppy Linux si avvia.

4 Fare clic sull'icona a forma di valigetta "Installa" sul desktop Puppy Linux. Quando si apre la finestra delle opzioni "Installa", selezionare l'opzione "Universal Installer" per lanciare il Puppy Linux Universal Installer.

5 Selezionare l'opzione per installare Puppy Linux su un'unità flash USB dal menu iniziale Universal Installer. Selezionare l'unità che in precedenza inserito nel computer, quindi seguire le istruzioni sullo schermo per installare il sistema operativo per il drive USB. Se si desidera che solo i file minimi da installare, selezionare l'opzione "installazione frugale"; se si preferisce installare tutti i file, selezionare l'opzione "installazione completa".

6 Scollegare l'unità USB e rimuovere il CD dal vivo una volta terminata l'installazione. Riavviare il computer; non salvare la sessione quando viene richiesto se si desidera salvare o meno. Senza il live CD o unità USB nel computer, Windows Vista si avvia normalmente.

7 Collegare l'unità USB in una porta USB libera e riavviare il computer ogni volta che si desidera utilizzare Puppy Linux. Aprire il menu di avvio e selezionare l'unità USB, quindi attendere che i carichi Puppy Linux. Tutti i file e altre informazioni di sessione verranno automaticamente salvati sul drive USB.

Consigli e avvertenze

  • È possibile creare un live CD Puppy Linux scaricando l'ultimo file di Puppy Linux ISO dalla homepage del progetto Puppy Linux e bruciare la ISO su un CD vuoto. Puppy Linux live CD sono disponibili per l'acquisto da Distrowatch anche.
  • Installazione di Puppy Linux su un drive USB con i file già su di esso può causare il danneggiamento di file e perdita di dati. Per evitare di danneggiare i file esistenti è necessario installare Puppy Linux su un drive USB vuoto o su un disco che è stato partizionato in modo che ci sia una partizione vuota disponibile.

How to Add Puppy 4.21 to Grub

December 14

Grub is a software application used to boot Linux systems. It is fully compatible with Puppy Linux 4.21 and is the software's default boot loader. Grub can be overwritten by the installation of other operating systems including additional Linux or BSD distributions as well as Microsoft Windows. Adding Puppy Linux to the Grub menu can be accomplished from the Puppy Linux setup disc.

Instructions

1

Insert the Puppy Linux installation disc into your computer's optical drive.

2

Restart your computer, then press "Enter" when the "Linux Kernel Loader" screen appears.

3

Click "Repair Boot Loader" from the list of "Puppy Linux" options.

4

Press "Y" when asked to scan your hard disks. All operating systems will have a GRUB menu entry generated for them.

5

Press "Y" to confirm the list, then press "Y" again to confirm overwriting the computer's Master Boot Record with the new boot entries. Your Puppy Linux installation will appear on GRUB as "Puppy 4.21."

È possibile eseguire Linux Fuori di un Flash Drive?

December 13

È possibile eseguire Linux Fuori di un Flash Drive?


Se il disco rigido non riesce, o semplicemente voglia di sperimentare, è possibile eseguire un sistema Linux da un flash drive. Infatti, sui computer portatili che non dispongono di un'unità CD-ROM, che può essere l'unico modo per eseguire o installare un sistema operativo che non è sul disco rigido. L'avvio da un drive USB consente di eseguire il sistema operativo preferito, i programmi e le preferenze sul computer di chiunque senza lasciare tracce della vostra attività alle spalle.

Sapori Linux

Anche se qualsiasi distribuzione Linux può essere installato sul disco rigido tramite l'unità flash, si avrebbe bisogno di una distribuzione "live-CD" per eseguirlo direttamente dalla pen drive come se fosse installato. Ma più popolari distribuzioni Linux hanno una versione live-CD che si può provare prima di installare - compresi tutti i derivati ​​di Ubuntu.

Ottenerlo sul Drive Thumb

Alcune distribuzioni Linux Live hanno comandi di menu che consentono di installare a un thumb drive; altrimenti è necessario software di terze parti per fare questo. Il libero, multi-piattaforma Unetbootin è uno strumento preferito per questo compito, anche se USB Universal Installer funziona anche. Entrambi i programmi renderanno il vostro pen drive avviabile e camminare attraverso i passi di installazione.

Le regolazioni del BIOS

La maggior parte dei computer più recenti possono avviare direttamente da un drive USB quando è collegato, ma quelli più vecchi possono avere bisogno di regolazione nelle impostazioni del BIOS. Sebbene i computer variano su questo, è possibile visualizzare le istruzioni per entrare in impostazioni del BIOS sullo schermo la prima volta che il boot up. Di solito è necessario colpire ripetutamente F10, F2 o qualche altro tasto mentre si avvia. Da lì, è possibile impostare l'ordine di avvio modo che il computer "vede" le unità USB prima.

Qualche problema

Sarà necessario mantenere l'unità flash inserito durante l'esecuzione di Linux da esso, altrimenti si rischia di danneggiare l'installazione. distribuzioni ultra-piccolo che caricano completamente nella memoria del computer - come Puppy Linux - sono le uniche eccezioni qui. Inoltre, l'esecuzione di un sistema da un flash drive sarà molto più lento rispetto a quando è stato installato sul disco rigido.

Non Solo Thumb Drive

Le piccole distribuzioni di Linux dal vivo può essere avviato da un lettore mp3, fotocamera digitale o anche un telefono cellulare con scheda SD quando collegati a un computer. Se il computer lo riconosce come un disco, è possibile avviare Linux da esso.

Come fare una chiavetta USB avviabile Linux

March 13

Come fare una chiavetta USB avviabile Linux


Ubuntu Linux è una distribuzione Linux popolare che gli utenti possono eseguire da un disco rigido, CD o DVD o un'unità flash USB. Se si vuole installare Linux su un computer con sistema operativo Windows, o se si desidera creare un disco di avvio per riparare un'installazione esistente di Ubuntu, è possibile caricare la Ubuntu Linux Live CD al chiavetta USB e rendere avviabile il bastone.

istruzione

Utilizzo di Windows

1 Vai al sito web di Ubuntu. Fai clic su "Get Ubuntu." Fai clic su "Scarica e installa".

2 Fare clic sul pulsante "Start Download", quindi salvare il file sul desktop.

3 Scaricare ed eseguire Universal Installer USB www.pendrivelinux.com/universal-USB-installer-easy-as-1-2-3/. Inserire la chiavetta USB nella porta USB.

4 Selezionare la distribuzione Ubuntu Linux dal menu a discesa. Fai clic su "Sfoglia", quindi passare al desktop. Fare doppio clic sul file di Ubuntu Linux ISO.

5 Selezionare la lettera assegnata l'unità flash USB. Fai clic su "Crea" per costruire una chiavetta USB avviabile Linux.

utilizzando Ubuntu

6 Vai al sito web di Ubuntu. Selezionare il pulsante "Get Ubuntu", quindi fare clic su "Scarica e installa".

7 Fare clic su "Start Download" e salvare il file sul desktop. Inserire la chiavetta USB nel drive USB.

8 Fai clic su "Sistema", quindi su "Amministrazione". Selezionare "Startup Disk Creator". Fai clic su "Altro" nella finestra "Make Disco di ripristino".

9 Fare clic sul pulsante "Desktop", quindi selezionare il file ISO Linux. Fai clic su "Apri". Selezionare la chiavetta USB da utilizzare dal "disco da utilizzare" sezione.

10 Fai clic su "Make disco di avvio" per creare un drive USB avviabile Linux.

Consigli e avvertenze

  • È inoltre possibile utilizzare Unetbootin per creare una chiavetta USB avviabile. Selezionare la distribuzione Ubuntu Linux dal menu a discesa, aprire il file ISO, selezionare l'unità USB, e quindi fare clic su "OK" per costruire l'unità di avvio.

Come aggiornare il database Oracle da 10,1-10,2

March 22

Come aggiornare il database Oracle da 10,1-10,2


software di database Oracle Database 10g consente agli amministratori di server per creare database per PHP, SQL e altre applicazioni online che necessitano di memorizzare i dati utente dinamiche. Come per molti titoli di software, aggiornamenti di software Oracle Database 10g sono stati rilasciati per migliorare la sicurezza del software e aumentare la funzione complessiva del database per fornire una migliore esperienza utente per i visitatori del sito web. Durante l'aggiornamento del software Oracle Database 10g da versione 10.1 a 10.2, un amministratore deve fare in modo che altri software del server è compatibile con l'aggiornamento 10.2 prima che venga installato.

istruzione

1 Esaminare la configurazione del database corrente per determinare come l'aggiornamento 10.2 dovrebbe procedere. Se in precedenza impostare un database cluster, dovranno essere aggiornati singolarmente i nodi del cluster. Se non si utilizza una configurazione database del cluster, quindi tutti i database esistenti possono essere aggiornati in una sola volta.

2 Regolare i permessi di lettura / scrittura su tutti i file di sola lettura che si prevede di utilizzare con altri software oltre a Oracle Database 10g. Questo non è necessario se si vuole utilizzare solo i file con il software Oracle aggiornato come si può fare alcuna conversione necessarie durante il processo di aggiornamento. Se avete file di sola lettura che saranno copiati in un database non Oracle, tuttavia, sarà necessario le autorizzazioni nel intestazione di essere cambiato da "sola lettura" a "lettura / scrittura" prima dell'aggiornamento per evitare conversioni che potrebbero causare problemi con l'altro software di database.

3 Aggiornare il sistema operativo del server, se necessario, prima di iniziare il database Oracle 10g processo di aggiornamento. Questa operazione è necessaria solo se si utilizza un sistema operativo rilasciato prima di Windows 2000 che non è compatibile con il software di Oracle Database.

4 Installare Oracle Clusterware dal disco di installazione del database Oracle se il database si esegue l'aggiornamento è un database Real Application Clusters. Clusterware non è necessaria se non sei stato utilizzando un database RAC. Questo è simile all'uso di Oracle Cluster Ready servizi durante l'aggiornamento del database RAC nelle versioni precedenti del software di database Oracle.

5 Avviare il Oracle Pre-informazioni di aggiornamento Tool, e permettono di eseguire un'analisi di sistema sul server. Lo strumento vi informerà di eventuali altri aggiornamenti o modifiche che devono essere fatte prima che l'aggiornamento del database Oracle può procedere. Chiudere lo strumento quando l'analisi è completa, di apportare modifiche consigliate.

6 Avviare Oracle Net Configuration Assistant per impostare funzionalità di rete del server per l'aggiornamento. Una volta che le funzionalità di rete sono stati configurati, avviare il Database Upgrade Assistant per garantire la corretta configurazione del software database stesso.

7 Avviare il Oracle Universal Installer, e seguire le istruzioni a schermo per completare il processo di aggiornamento. Il OUI consente di selezionare un percorso di installazione e scegliere il database Oracle 10.2 caratteristiche che dovrebbero essere installati come aggiornamento al database corrente. Le caratteristiche più comunemente utilizzati sono selezionati per impostazione predefinita, anche se gli amministratori di sistema possono personalizzare l'installazione in base alle esigenze per meglio soddisfare la specifica configurazione delle loro basi di dati attuali.

Installazione per Grid Control 10.2.0.5

August 23

Oracle Enterprise Manager Grid Control 10.2.0.5, noto anche come rilascio della versione 10g 5, è un monitoraggio aziendale e la console di gestione per le applicazioni Oracle. Grid Control gestisce i database, applicazioni web, servizi e software Oracle in esecuzione su computer della rete locale. Grid Control comunica con le macchine attraverso l'Oracle Management Agent. Solo i computer che eseguono il Oracle Management Agent vengono visualizzati nella console di controllo griglia.

istruzione

1 Inserire il disco Oracle Universal Installer nell'unità disco del computer.

2 Avviare il programma di installazione. Se non si avvia automaticamente, fare clic su "Start", fare clic su "Computer", fare doppio clic sull'icona del disco e fare doppio clic sul file "Setup.exe" su di esso.

3 Fare clic su "Enterprise Manager 10g Grid Control Uso di un nuovo database" e fare clic su "Avanti".

4 Selezionare una cartella di installazione per il controllo griglia facendo clic su "Sfoglia", la navigazione nella cartella sul disco rigido, facendo clic su "Apri" e fare clic su "Avanti".

5 Esaminare l'elenco dei controlli di sistema per tutte le linee che mostrano "Attenzione" o "manuale" sotto l'intestazione "Stato". Per ogni tale linea, fare clic sulla voce, leggere la nota di avvertimento e di confermare di aver letto l'avviso selezionando la casella a sinistra di "Attenzione" o "manuale".

6 Fare clic su "Avanti" dopo aver letto le avvertenze per il sistema.

7 Digitare un nome di database nella casella "repository database Nome". Oracle consiglia di digitare un nome di database tra cui un dominio come "database.organization.com", ma si può anche digitare un nome come "database" e omettere il nome di dominio.

8 Fai clic su "Sfoglia", selezionare un percorso per il database di controllo griglia sul computer, fare clic su "Apri" e fare clic su "Avanti".

9 Specificare le impostazioni di notifica e-mail, le credenziali dell'account Oracle di supporto e le impostazioni proxy nella schermata "Specifica Configurazione facoltativa" facendo clic sulla casella di controllo a fianco di ogni opzione e digitando le informazioni nelle caselle, se lo si desidera, e fare clic su "Avanti".

10 Digitare una password per la comunicazione con Oracle Management Agents in scatole "Confirm Password" "Password" e sotto "Gestione servizio di sicurezza."

11 Selezionare se richiedere una comunicazione sicura con gli agenti di gestione cliccando sul pulsante "esigere la comunicazione sicura per tutti gli agenti" scatola. Ogni agente di gestione richiede la password per la connessione al controllo di griglia se si seleziona questa casella.

12 Fai clic su "usare la stessa password per tutti gli account," digitare una password per il database di controllo Griglia in "Password" e "Confirm password" e fare clic su "Avanti".

13 Rivedere le impostazioni di installazione specificate nella schermata "Sommario" "e installare il controllo griglia facendo clic su" Install ".

Consigli e avvertenze

  • Scarica il Oracle Management Agent dal sito web di Oracle e installarlo su ogni PC che si desidera gestire con controllo di griglia (vedi Risorse).

Procedure operative standard in ambiente Oracle RAC

September 21

Procedure operative standard in ambiente Oracle RAC


Oracle Real Application Clusters è un database di applicazioni di business. Oracle RAC ha un'architettura cache condivisa in cui i programmatori possono creare e archiviare i file su un insieme comune di dischi condivisi. Inoltre, l'ambiente RAC Oracle fornisce soluzioni scalabili per aumentare la capacità di memoria e il processore per collegare transazioni commerciali tra database. Per installare il database, Oracle ha creato procedure operative standard.

Passi di pre-installazione

I programmatori devono configurare i server per l'installazione RAC. Essi devono progettare il server host per supportare l'installazione. Oracle si riferisce al server host come nodi, che sono una parte del cluster dell'applicazione. Ogni nodo deve avere un disco condiviso, switch ridondanti per prepararsi per guasto del sistema, ed entrambi un indirizzo IP privato e pubblico (Internet Protocol).

Installazione

L'installazione RAC è un processo in due fasi. Il primo passo richiede al programmatore di installare CRS, una soluzione di gestione dei cluster utilizzato per definire il modo in cui i server distribuire il carico di lavoro. Il programmatore deve installare servizi cluster-ready con l'Oracle Universal Installer (OUI). Per la seconda fase, il programmatore deve installare il sistema di database Oracle e iniziare a creare servizi per l'ambiente RAC.

Conservazione

I programmatori possono usare la soluzione Automatic Storage Management di Oracle per semplificare la gestione del sistema con la creazione di gruppi di dischi. Ad esempio, Oracle permette al programmatore di gestire i contenuti e la distribuzione di file, definire i gruppi di dischi e di guasto e di fornire dati e il sistema di ridondanza.

Configurazione dei parametri

Oracle mantiene i parametri del database utilizzati per l'inizializzazione in un file di parametri del server. Questo permette ai programmatori di usare il file per gestire i parametri. Alcuni parametri includono ACTIVE_INSTANCE_COUNT, che permette al programmatore di designare istanze primarie e secondarie, e DB_FILES, che specifica il valore valido massimo, o numero di file del database può aprire utilizzando il parametro.

Le istanze RAC

I programmatori devono utilizzare il sistema di controllo di griglia di Oracle per gestire le istanze del database RAC. Il sistema consente ai programmatori per avviare o arrestare un'istanza e monitorare le attività del database. I programmatori possono utilizzare tali comandi come "arresto normale", "arresto immediato" o "arresto transazionale" per annullare le istanze RAC.

applicazioni Fallimento

L'ambiente Oracle RAC fornisce il supporto per quando un'istanza fallisce. Gli utenti del database devono creare barriere di protezione per evitare che un guasto hardware. Le procedure operative standard permettono ai programmatori di arrestare un'istanza di eseguire ripristini, ristabilire le connessioni tra cluster e riconfigurare il database.

Aggiunta di nodi

I programmatori possono inserire nodi aggiuntivi e istanze a Real Application Clusters esistenti all'interno di un ambiente RAC. Essi devono configurare il sistema di database per supportare il protocollo di rete e trasmissioni di dati tra i nodi di un cluster. La procedura di installazione per l'aggiunta di un nuovo nodo sono diverse per ogni sistema operativo.

La gestione del Registro Cluster

Il Cluster Registro Oracle fornisce ai programmatori con i metodi per la configurazione del database, componenti e servizi cluster. Il comando "srvctl config" permette al programmatore di visualizzare i dettagli che i negozi OCR. I programmatori possono inviare ( "esportazione") contenuti OCR a un file di destinazione, modificare la posizione del file di backup OCR ( "backuploc") e l'aggiornamento del Registro di sistema per una versione più recente.

Posso installare Linux su Virtual PC?

January 31

Posso installare Linux su Virtual PC?


software della macchina virtuale di Microsoft è stato progettato per funzionare vecchie versioni dei sistemi operativi Windows, ma funziona anche con la maggior parte delle distribuzioni Linux. La compatibilità dipende dai requisiti hardware specifici della distribuzione, e richiede un disco di installazione di Linux. Esecuzione di Linux tramite Virtual PC fornisce un buon modo di testare il sistema operativo o l'esecuzione di attività di base senza la necessità di partizionare il disco rigido o rimuovere Windows.

Impostazioni Virtual PC

Quando si imposta una nuova macchina virtuale in Virtual PC, il software vi chiederà di selezionare una versione di Windows per installare. I valori preimpostati configurare la RAM e spazio su disco automaticamente per il sistema operativo selezionato. Quando si installa Linux, è necessario selezionare l'opzione "Altro" dall'elenco dei sistemi operativi e di impostare manualmente la configurazione hardware in base alle esigenze del sistema della distribuzione Linux.

Requisiti hardware

Per eseguire in modo efficace una macchina virtuale, il sistema host deve disporre di risorse sufficienti per eseguire sia il sistema operativo host e il sistema operativo guest simultaneamente. Anche se molte distribuzioni Linux hanno bisogno di luce, è possibile che si verifichino problemi di prestazioni se il sistema non dispone delle risorse di riserva per eseguire in modo efficace il nuovo sistema operativo. Quando si assegna RAM e CPU accantonamenti al sistema operativo Linux, tenere abbastanza sinistra oltre a superare i requisiti minimi del sistema operativo Windows ospite.

disco di installazione

Come con qualsiasi PC macchina virtuale virtuale, l'installazione di Linux richiede un disco di avvio per avviare il sistema operativo. La maggior parte dei sistemi Linux scaricare come immagini disco, che è possibile masterizzare su un disco o il trasferimento di un drive USB utilizzando programmi come UNetbootin, Universal Installer USB o il software di masterizzazione integrato in Windows.

Versioni del software

Virtual PC è disponibile in diverse versioni. L'ultimo iterazione, Windows Virtual PC, funziona solo su Windows 7 macchine. I più anziani Virtual PC 2007 funziona con Windows XP, Vista e Windows Server 2003. Entrambe le edizioni funziona con i sistemi operativi Linux, anche se i requisiti del driver e processo di installazione saranno leggermente diverso.

Installazione Oracle Grid Control Light

March 15

Installazione Oracle Grid Control Light


Lo strumento di controllo Grid è parte delle piattaforme Manager 10g e database Oracle 11g Enterprise. Essa aiuta a gestire l'intera infrastruttura IT di Oracle da una console centrale. Grid Control consente inoltre di gestire i non-Oracle tecnologie; le sue capacità di amministrazione, configurazione e sicurezza vi aiuterà a ridurre la complessità ei costi di gestione dell'ambiente di elaborazione. Una volta arrivati ​​i pacchetti di installazione dal sito Web di Oracle, è possibile iniziare l'installazione lo strumento di controllo griglia.

istruzione

1 Decomprimere i file del pacchetto Oracle Grid Control utilizzando questi comandi nella riga di comando di Linux:

Unzip Linux_Grid_Control_full_102010_disk1.zip
Unzip Linux_Grid_Control_full_102010_disk2.zip
Unzip Linux_Grid_Control_full_102010_disk3.zip

2 Vai alla directory in cui è stato installato Oracle, passare alla cartella "/ etc" e e aprire il file "hosts". Trovare il "<indirizzo IP> <fully-qualified-machine-name> <nome-macchina>" linea e modificare questi parametri con il proprio indirizzo IP, nome completo della macchina e il nome della macchina.

3 Aprire il file "sysctl.conf" dalla stessa cartella utilizzando qualsiasi editor di testo. Aggiungere queste righe se si esegue "Red Hat Enterprise Linux 3.0 e CentOS 3.x:"

kernel.shmmax = 2147483648
kernel.shmmni = 4096
kernel.shmall = 2097152
kernel.shmmin = 1
kernel.shmseg = 10

semafori: SEMMSL, SEMMNS, SEMOPM, semmni

kernel.sem = 250 32000 100 128
fs.file-max = 65536

Aggiungere queste righe se si esegue "Red Hat Enterprise Linux 4.0 e CentOS 4.x:"

kernel.shmmax = 536870912
kernel.shmmni = 4096
kernel.shmall = 2097152

semafori: SEMMSL, SEMMNS, SEMOPM, semmni

kernel.sem = 250 32000 100 128
fs.file-max = 65536
net.ipv4.ip_local_port_range = 1024 65000
net.core.rmem_default = 262144
net.core.rmem_max = 262144
net.core.wmem_default = 262144
net.core.wmem_max = 262144

4 Modificare i parametri del kernel eseguendo il comando "/ sbin / sysctl -p". Aprire il file "/ etc / selinux / config" con un qualsiasi editor di testo e modificare il flag "SELINUX" per portatori di handicap. Ecco come deve essere:

SELINUX = disabled

5 Installare i pacchetti di controllo griglia richieste utilizzando questi comandi nella riga di comando di Linux:

cd / media / cdrom / CentOS / RPMS
rpm -Uvh glibc-2.3.4-2.9.i386.rpm
rpm -Uvh glibc-common-2.3.4-2.9.i386.rpm
rpm -Uvh make-3.80-5.i386.rpm
rpm -Uvh binutils-2.15.92.0.2-13.i386.rpm
rpm -Uvh setarch-1.6-1.i386.rpm
rpm -Uvh pdksh-5.2.14-30.i386.rpm
rpm -Uvh libstdc ++ - 3.4.3-22.1.i386.rpm
rpm -Uvh compat-libstdc ++ - 33-3.2.3-47.3.i386.rpm

cd / media / cdrom / CentOS / RPMS
rpm -Uvh gcc-3.4.3-22.1.i386.rpm
rpm -Uvh gnome-libs-1.4.1.2.90-44.1.i386.rpm
rpm -Uvh libstdc ++ - devel-3.4.3-22.1.i386.rpm
rpm -Uvh compat-db-4.1.25-9.i386.rpm
rpm -Uvh control-center-2.8.0-12.i386.rpm
rpm -Uvh xscreensaver-4.18-5.rhel4.2.i386.rpm

cd / media / cdrom / CentOS / RPMS
rpm -Uvh Libaio-0.3.103-3.i386.rpm
rpm -Uvh openmotif21-2.1.30-11.RHEL4.4.i386.rpm
rpm -Uvh sysstat-5.0.5-1.i386.rpm
rpm -Uvh compat-libstdc ++ - 296-2.96-132.7.2.i386.rpm

Alcuni di questi pacchetti possono già essere caricato. Anche se di ricaricarli non è pericolosa, è possibile saltare.

6 Creare i gruppi necessari e gli utenti di utilizzare questi comandi nella riga di comando di Linux:

groupadd oinstall
groupadd dba
groupadd oper
useradd -g oinstall -G dba -s / bin / ksh oracle
passwd oracle

Si noti che la password per questi nuovi utenti è "Oracle".

7 Creare le cartelle richieste eseguendo questi comandi nella riga di comando di Linux:

mkdir -p /u01/app/oracle/product/10.2.0/oms10g
mkdir -p /u01/app/oracle/product/10.2.0/db10g
mkdir -p /u01/app/oracle/product/10.2.0/agent10g
chown -R oracle: oinstall / U01

8 Login come root ed eseguire il comando nella riga di comando di Linux:

xhost + <nome-macchina>

Sostituire "nome-macchina" con il nome della macchina.

9 Accedere come l'utente "Oracle" e aprire il file ".profile". Aggiunge questo codice e salvare il file:

Impostazioni di Oracle

TMP = / tmp; esportazione TMP
TMPDIR = $ TMP; export TMPDIR

ORACLE_BASE = / u01 / app / oracle; esportazione ORACLE_BASE
ORACLE_HOME = $ ORACLE_BASE / prodotto / 10.2.0 / db10g; export ORACLE_HOME
ORACLE_SID = emrep; esportazione ORACLE_SID
. PATH =: / usr / sbin: # $ ORACLE_HOME / bin: $ PATH; PATH export
PATH = $ PATH: $ ORACLE_HOME / DCM / bin: $ ORACLE_HOME / opmn / bin; PATH export
PATH = $ PATH: $ ORACLE_HOME / Apache / Apache / bin; PATH export

PS1 = " hostname >"
set -o emacs
set filec

10 Impostare la variabile "DISPLAY" se si utilizza l'emulazione X eseguendo questo comando nella riga di comando di Linux:

DISPLAY = <nome-macchina>: 0,0; DISPLAY esportazione

11 Eseguire il comando "./runInstaller" per avviare l'Oracle Universal Installer.

12 Seguire la procedura di installazione e completare l'installazione.

Come eseguire Linux su una chiavetta USB

May 31

Come eseguire Linux su una chiavetta USB


Linux è una alternativa ai sistemi operativi Windows e Mac, ma per lungo tempo è stato conosciuto principalmente come sistema operativo di un disadattato e uno che è difficile da imparare. Questo non è più vero. Linux è un sistema operativo facile da usare che chiunque può usare. L'installazione e l'esecuzione di Linux da una chiavetta USB non è scienza missilistica e può essere fatto rapidamente e facilmente. Tutto ciò che serve è l'applicazione di installazione USB universale, immagine della distribuzione un live di Linux e un computer che vi permetterà di boot da una chiavetta USB.

istruzione

1 Scarica il programma di installazione USB universale (vedi Bibliografia). Una volta scaricato esso è possibile eseguire immediatamente senza dover decomprimere nulla.

2 Eseguire Universal Installer USB. Scegliere la distribuzione Linux che si desidera installare dal menu a tendina.

3 Passare alla cartella in cui è memorizzato il copia dell'immagine Linux. Se non si dispone l'immagine Linux, puoi selezionare la casella "scaricare l'ISO" e il programma inizierà il download per voi.

4 Scegliere la chiavetta USB in cui si desidera installare Linux. La chiavetta USB deve essere montato sul proprio PC prima di eseguire Universal Installer USB. Selezionare la lettera di unità corrispondente all'unità USB che si desidera utilizzare.

5 Selezionare le opzioni che si desidera aggiungere. Selezionando la casella "Formato" si avrà la certezza di una installazione pulita. Una nota di cautela: se si sceglie l'opzione "Format" si cancellerà tutti gli altri dati sul disco. Impostazione della "Persistent File Size" darà spazio di lavoro per salvare i file e le impostazioni sulla pen drive.

6 Fare clic su "Crea". Questo ti mostrerà un riassunto di ciò che sta per accadere e vi darà la possibilità di opt-out, se le cose sembrano male.

7 Fare clic su "Yes" e guardare il processo di svolgersi. L'intero processo di installazione richiede meno di cinque minuti (non inclusa l'immagine scaricare Linux, se si opta per quello). Riavviare il computer, scegliere la nuova unità di Linux dal menu di avvio del BIOS e godere.

Consigli e avvertenze

  • Fare attenzione a scegliere il vostro pen drive per l'installazione e non qualsiasi altra unità o si perderanno tutti i dati su tale unità.
  • Se si memorizzano i file sul disco Linux portatile, tali file non sono crittografati, in modo da non memorizzare informazioni sensibili o personali su pen drive, solo nel caso di smarrimento o furto.

Come creare un disco di avvio per Unix

August 1

Come creare un disco di avvio per Unix


Unix è un sistema operativo del computer del freeware open-source. Unix è la base di Linux, e perché è libero per la comunità PC di sostenere e utilizzare senza limitazioni, ci sono più di 600 differenti versioni disponibili. La versione più diffusa di Unix è il sistema operativo Ubuntu. È possibile attivare un Universal Serial Bus (USB) guidare in un disco di avvio completamente funzionale e il sistema operativo portatile utilizzando il file ISO di Ubuntu libera (una immagine digitale di un disco ottico contenente un programma) e Ubuntu Universal Installer USB.

istruzione

1 Inserire l'unità USB in una porta USB del computer.

2 Scaricare la versione del file ISO di Linux che si desidera utilizzare. È possibile scaricare l'ultima versione di Ubuntu dalla sezione download del sito web di Ubuntu. Scarica Ubuntu Universal Installer USB. (Vedi Risorse per i collegamenti.)

3 Eseguire Ubuntu Universal Installer USB facendo doppio clic sul file scaricato. Questo programma ha la possibilità di installare una vasta gamma di versioni di Linux su un disco multimediale portatile. Sotto Fase uno, selezionare la versione di Lynux si desidera installare sul disco USB dal menu a discesa. Universal Installer USB individuerà automaticamente la versione selezionata dai file del disco rigido.

4 Selezionare l'unità USB dal menu a discesa nella Fase 3. Fare clic su Crea, e il vostro USB Installer universale trasformerà il vostro drive USB in un disco di avvio di Linux.

Come trasformare un Flash Drive In un avviabile

September 14

Come trasformare un Flash Drive In un avviabile


Girando un flash drive in un disco di avvio è necessario se si stanno prendendo in considerazione l'installazione di un nuovo sistema operativo, ma non si dispone di un disco di installazione. Utilizzo di un flash drive avviabile è comune durante l'installazione delle distribuzioni Linux, molti dei quali sono libero e open source, così come quando l'avvio in sistemi operativi più piccoli che possono essere eseguiti esclusivamente da un flash drive. Pur facendo un flash drive avviabile è facile, il BIOS del computer deve supportare l'avvio da porte USB in modo che nessuno di loro di lavorare.

istruzione

1 Eseguire il backup l'unità flash. Inserire l'unità flash nel computer e fare un backup di tutti i dati in esso contenuti. È possibile farlo trascinando i file dal flash drive in una cartella sul desktop del computer. Questo è necessario perché la formattazione della flash drive elimina tutte le informazioni memorizzate su di esso.

2 Formattare l'unità flash. In primo luogo, aprire Risorse del computer. Fai clic destro sul volume flash drive e selezionare "Format". Al termine della formattazione, è necessario selezionare un formato per l'unità flash USB. Se pensate di installare Windows per il vostro flash drive, selezionare l'opzione New Technology File System (NTFS), in quanto questo è il formato nativo per Windows. Se l'installazione di una distribuzione portatile di Linux, selezionare FAT32, in quanto questo formato può essere letto e scritto da Windows e Linux allo stesso modo (installare Linux su un'unità flash).

3 Installare il sistema operativo. Successivamente, copiare tutti i file necessari per il sistema operativo si prevede di avviare da sull'unità flash. Se si installa Windows per l'unità flash, è possibile utilizzare un programma di installazione di Windows come di consueto, ma essere sicuri di scegliere l'unità flash come unità di destinazione. Se l'installazione di Linux, potrebbe essere necessario montare un immagine disco che verrà utilizzato per l'installazione, oppure è possibile utilizzare uno strumento come Universal Installer USB per installare una versione di avvio di Linux per l'unità flash.

4 Modificare il BIOS. Affinché il computer per l'avvio dall'unità flash prima di tentare di avviare il sistema dal disco rigido interno, modifiche al BIOS devono essere fatte. Il BIOS può essere caricato premendo un tasto funzione, come ad esempio F11. Controllare lo schermo del computer come il computer si avvia; la chiave corretta da premere per il BIOS deve essere indicata. Andare al "Menu Avvio", quindi selezionare l'unità USB come disco di avvio.

5 Uscire dal BIOS. Il BIOS è di solito esce premendo un tasto funzione, spesso F12, oppure premendo il tasto "ESC". In ogni caso, uscire dal BIOS seguendo le istruzioni fornite sullo schermo. Una volta lasciato il BIOS, il computer primo tentativo di avvio dall'unità flash prima di caricare il sistema operativo memorizzato sul disco rigido interno.

Che cosa è FailSafe di installazione?

October 30

Che cosa è FailSafe di installazione?


Quando si acquista un computer portatile, in genere anche acquistare tonnellate di software built-in, che vanno dai giochi alle applicazioni di produttività per i programmi di sicurezza. FailSafe, sviluppato da Phoenix Technologies, è caduto in quest'ultima categoria. Questo software, che si trova a circa 2009 al 2011 su computer portatili Intel-marca e quelli provenienti da produttori come Dell e Samsung, ha lavorato in collaborazione con un servizio in abbonamento per aiutarti a tenere traccia dei dati del vostro computer portatile e il computer portatile in sé.

Nozioni di base FailSafe

Con FailSafe abilitata sul vostro notebook o netbook, si può accedere al client Phoenix FailSafe Web all'indirizzo FailSafe.com da un altro computer in remoto per eseguire compiti legati alla sicurezza. Ad esempio, il client Web si ha permesso di controllare i privilegi di accesso del vostro computer portatile, monitorare l'utilizzo del computer, recuperare o cancellare i dati, disattivare la periferica o addirittura individuare il computer portatile utilizzando le coordinate di Google Map. FailSafe soprattutto servito a proteggere i dati sensibili sui computer portatili persi o rubati. Nel 2011, tuttavia, Phoenix disattivato il client Web e si è conclusa il supporto per FailSafe; come tale, è molto più probabile trovare software FailSafe e la sua installazione su computer portatili più grandi, se non del tutto.

Tutto su Installatori

Gli installatori sono utilizzati dal sistema operativo Microsoft Windows - comprese le versioni compatibili con FailSafe come Windows Vista, XP e 7 - a, come si può immaginare, installare programmi. Quando si scarica un programma da Internet, inserire un disco di software o di cominciare a processo di installazione del software fornito con il computer, una finestra di installazione si apre per guidare l'utente attraverso il processo di installazione del software sul proprio PC. Il programma di installazione FailSafe prima assicurato che si sta eseguendo una versione compatibile di Windows, è richiesto di leggere e accettare i termini del software di servizio e registrarsi per un account FailSafe prima di installare il programma.

Come arrivare (liberarsi di) FailSafe

Al momento della sua fabbricazione, il software FailSafe venne già installato dal produttore di apparecchiature originali del portatile, che richiede di registrarsi e iscriversi al servizio dopo l'installazione del software. Per disinstallare il software FailSafe, accedere alla lista "Aggiungi / Rimuovi" programmi dal Pannello di controllo del computer. Nel 2011, Phoenix ha offerto rimborsi proporzionali agli ex abbonati di FailSafe dopo aver spento il servizio per il bene.

L'altra Fail Safe

Mentre Phoenix FailSafe è un programma di sicurezza software remoto, un nome simile applicazione - Fail Safe da Oracle - era una componente di Oracle Database su sistemi operativi Windows. Questo software più recente, che è stato supportato da 2008 al 2012, ha permesso agli utenti di configurare i cluster Windows - o gruppi di settori su un disco - e riavviare il database Oracle e le relative applicazioni in caso di guasto del sistema. Gli utenti installati Oracle Fail Safe su piattaforme Windows che utilizzano il programma di Oracle Universal Installer.

Come impostare Oracle SQL di Windows Interprete

November 8

Come impostare Oracle SQL di Windows Interprete


Interprete SQL di Oracle, SQL

Plus è un'interfaccia semplice da usare per il database Oracle. SQL Plus offre una interfaccia a riga di comando efficiente che può essere utilizzato per eseguire query di database, eseguire le chiamate di formattazione di report e di lavorare con più set di dati. SQL * Plus è uno strumento essenziale che i principianti e utenti avanzati possono utilizzare per esplorare il database Oracle.

istruzione

1 Scarica l'ultima database Oracle dal sito Web di Oracle. Il sito è collegato nella sezione Risorse. Scegliere la nuova release stabile per la versione di Microsoft Windows. Il database è suddiviso in due download; scaricare entrambi i file.

2 Creare una directory Oracle separata sul computer.

3 Decomprimere i file nella directory di Oracle si è creato.

4 Eseguire il programma di installazione per installare il database. Scegliere la classe desktop o un'opzione di configurazione di Class Server. L'opzione di classe Desktop fornisce l'installazione semplice e veloce, ma offre solo poche opzioni di configurazione. L'opzione Class Server richiede più tempo per installare ed è complicato, ma ti dà molte opzioni per configurare il database alle vostre specifiche.

5 Immettere il percorso della directory principale di Oracle quando richiesto nel processo di installazione. Il nome della directory dovrebbe essere uno-of-a-kind per evitare errori di sistema. Il nome della directory dovrebbe essere "ORACLE_HOME."

6 Seguire le istruzioni fornite dal Oracle Universal Installer molto da vicino. Il programma di installazione fornisce istruzioni su misura per la propria installazione specifica e vi chiederà se è necessario un intervento da parte vostra.

7 Preparare l'ambiente per avviare SQL * Plus seguendo questa sequenza:

Aprire un prompt dei comandi facendo clic sul pulsante "Start", seguito cliccando su "Esegui". Nella "Run" pronta, digitare "cmd" senza le virgolette e premere il tasto "Enter".

Passare alla directory di Oracle si imposta in precedenza di utilizzare questo comando al prompt:

C:> cd "ORACLE_HOME"

Avviare SQL * Plus immettendo il seguente comando: C:> sqlplus userid / password

SQL * Plus, allora si connetterà al database, e si può cominciare a interrogare il database Oracle direttamente dall'interfaccia.

Consigli e avvertenze

  • Il computer utilizzato per scaricare ed eseguire il database deve avere sufficiente spazio sul disco rigido e della memoria per supportare le esigenze di una base di dati robusta e di grandi dimensioni.
  • Se si esegue in un problema durante il processo di installazione, fare clic sul pulsante "Help" sullo schermo per trovare una risposta alla tua domanda.

Come caricare un sistema operativo su un Lifebook

December 3

Come caricare un sistema operativo su un Lifebook


Lifebooks sono una serie di computer portatili realizzati da Fujitsu; questi portatili sono completamente funzionali e nave fuori con Windows 7. Mentre le dimensioni esatte del Lifebook variano a seconda del modello, il processo per l'installazione di un sistema operativo è in genere universale. Per caricare un nuovo sistema operativo sul vostro Lifebook, si vuole fare in modo che si ha o un vuoto USB a due gigabyte unità (Universal Serial Bus) o l'unità ottica modulare per la vostra macchina.

istruzione

L'installazione di Windows sul tuo Lifebook

1 Ottenere la vostra copia di Windows preferito. Si noti che il Lifebook dovrebbe già avere installato Windows 7; se si desidera ripristinare il sistema operativo corrente in considerazione del processo di recupero di Fujitsu, disponibile in Risorse.

2 Inserire il ottici - CD o DVD - guidare nel vano modulare del Lifebook.

3 Inserire il disco di installazione di Windows nell'unità ottica e riavviare per iniziare il processo di installazione.

4 Seguire le istruzioni sullo schermo per installare il sistema operativo Windows.

Installare Linux sul vostro Lifebook

5 Scarica la versione preferita di Linux; maggior parte delle distribuzioni consentono di scaricare il file di installazione come immagine, o ISO, file. Ubuntu è la versione più popolare disponibile, ma vi sono molte altre distribuzioni che sono altrettanto facile da usare. Ubuntu e DistroWatch di Top Ten Le distribuzioni di Linux sono disponibili in Risorse.

6 Masterizzare il ISO su un CD, o utilizzarlo per creare un drive USB avviabile. Per creare un drive USB avviabile, si vuole scaricare Universal Installer USB, disponibile in Risorse. Si dovrebbe essere in grado di bruciare la vostra ISO su CD in qualsiasi programma di masterizzazione importante.

7 Se si utilizza il programma di installazione USB universale, selezionare la distribuzione, il file ISO rilevanti, e la lettera di unità per l'unità USB. Fai clic su "Crea" per iniziare il processo di creazione.

8 Con entrambi l'unità USB o CD inseriti nel computer, riavviare per cominciare a processo di installazione.

9 Seguire le istruzioni sullo schermo per installare il sistema operativo Linux.

Consigli e avvertenze

  • In caso di problemi il boot da CD o USB, potrebbe essere necessario modificare la sequenza di avvio nel BIOS; Help Desk Geek offre un tutorial per fare questo, disponibile in Risorse.
  • Assicurarsi che hai fatto una corrente back up di tutti i file prima di installare un nuovo sistema operativo; l'installazione di un nuovo sistema operativo sarà sovrascrivere il vecchio sistema operativo e tutti i file sul disco rigido.