macbook pro visualizza a specchio

Come collegare un Motorola S10-HD per il MacBook Pro

November 13

Il Motorola S10-HD è un dispositivo Bluetooth che combina un microfono e un paio di cuffie in un unico auricolare, senza fili. Le caratteristiche includono una gamma efficace di 33 piedi, tasti dedicati alla musica e migliorato il basso. La S10-HD è destinato principalmente per l'uso con i telefoni cellulari e alcuni dispositivi audio personali, come iPod di Apple. Tuttavia, gli utenti possono collegare l'auricolare al personal computer, come il MacBook Pro, per l'utilizzo con applicazioni di telefonia e giochi voice-enabled.

istruzione

1 Spegnere tutti gli altri dispositivi che avete precedentemente in coppia con l'auricolare. Lasciando questi dispositivi attivi può impedire l'auricolare dal abbinamento correttamente con il computer. Premere pulsante di accensione del S10-HD nel centro della cuffia per accendere il dispositivo.

2 Controllare che la luce lo stato dell'auricolare è blu, che indica che il dispositivo è completamente carico. Se è necessario caricare l'auricolare, collegare un'estremità del cavo USB della S10-HD alla porta vicino al centro di auricolare, e quindi collegare l'altra estremità del cavo a una delle porte USB sul lato sinistro del MacBook Pro .

3 Accedi al tuo MacBook Pro e trovare l'icona Bluetooth sul lato destro della barra dei menu. Fare clic sull'icona per aprire il menu "Bluetooth". Verificare che il Bluetooth è attivata e l'impostazione "visibile" è abilitato.

4 Selezionare l'opzione "Imposta dispositivo Bluetooth ..." dal menu Bluetooth. Si aprirà la finestra "Bluetooth Setub Assistant", che visualizza un elenco di tutti i dispositivi Bluetooth attivi che MacBook Pro è in grado di rilevare. Selezionare la SD10-HD dalla lista dei dispositivi. Fai clic su "Continua" per accoppiare l'auricolare con il computer.

5 Fare clic sull'icona di una mela sul lato destro della barra dei menu. Aprire la finestra "Preferenze di Sistema" e fare clic sull'icona con l'etichetta "Suono". Visualizza le impostazioni etichettati "Uscita" e "Input" e selezionare la SD10-HD come il dispositivo indicato su entrambi gli schermi. Indossare le cuffie e fare clic sul cursore del volume per testare il volume.

Consigli e avvertenze

  • Quando si indossa la cuffia correttamente, il centro della cuffia deve poggiare sopra la parte posteriore del collo, senza entrare in contatto con la pelle.
  • Per impostazione predefinita, il tuo MacBook Pro visualizzerà un messaggio ogni volta che un dispositivo audio Bluetooth tenta di stabilire una connessione; è possibile disattivare questa funzione dalla sezione "Bluetooth" della finestra "Preferenze di Sistema".
  • Se si è ripetuta la difficoltà di stabilire una connessione con l'auricolare, provare a cancellare le impostazioni del dispositivo eseguendo un reset di fabbrica; tenere premuto il tasto di accensione e il tasto + contemporaneamente fino a quando la spia di stato diventa blu.

Come installare Time Machine su un MacBook Pro

March 22

Come installare Time Machine su un MacBook Pro


Per configurare Time Machine su un MacBook Pro, è necessario che il sistema operativo Mac OS X Leopard o superiore installato. Time Machine è stato introdotto con Leopard ed è un programma di utilità di backup integrato per i computer Apple. L'utility consente di ripristinare un singolo file o l'intero sistema da un backup. Tuttavia, per utilizzare il programma di utilità, è necessario attivare sul sistema. È necessario collegare un disco rigido esterno per il Macbook prima di iniziare il processo di backup.

istruzione

1 Collegare il disco rigido esterno per il MacBook Pro utilizzando l'apposito cavo FireWire o USB.

2 Fare clic sull'icona "Time Machine" nel Dock. L'icona di Time Machine si presenta come un orologio blu-verde con un bianco in senso antiorario freccia che circonda le lancette dell'orologio.

3 Fare clic sul pulsante "Set Up Time Machine" sulla finestra pop-up. Si apre la finestra di Time Machine.

4 Fai clic su "Scegli disco di backup" nella finestra Time Machine, quindi selezionare il disco rigido esterno.

5 Fare clic sul pulsante "Utilizza per backup" che si trova nell'angolo in basso a destra della finestra. Il "OFF / ON" pulsante sotto l'icona di Time Machine passa automaticamente su "ON" e il backup si avvia automaticamente. Una piccola finestra pop-up visualizza l'avanzamento del backup. Il periodo di tempo del backup prende dipende dalla quantità di dati sul disco rigido. La finestra pop-up si chiude quando il backup è completo.

Come si gioca a 1080p su un MacBook Pro

April 27

Come si gioca a 1080p su un MacBook Pro


La recente ondata di contenuti media online ha guidato crescente interesse per Home Theater PC (HTPC). Un computer portatile è spesso usato come un HTPC per visualizzare video, foto e altri media su un grande schermo. Apple MacBook Pro ha il video prodotti capacità ad alte risoluzioni (tra cui 1080p) per le grandi visualizzazione formato. Avrete bisogno di un po 'di hardware aggiuntivo e di fare alcune configurazioni software minime per fornire bellissimo video HD per la TV o un proiettore.

istruzione

MacBook a TV

1 Come si gioca a 1080p su un MacBook Pro

Configurazione porta DVI

Inserire la porta di visualizzazione a DVI nella porta display del MacBook Pro con il computer spento.

2 Collegare il cavo DVI dal televisore / proiettore all'adattatore DVI.

3 Accendere il televisore / proiettore e MacBook Pro.

4 Come si gioca a 1080p su un MacBook Pro

Telecomando della TV

Selezionare ingresso DVI dal menu TV / proiettore. Questo spesso può essere trovato premendo il tasto "Input" sul telecomando.

5 Aprire Preferenze di Sistema sul MacBook Pro. Questo si trova nella cartella "Applicazioni".

6 Selezionare "Monitor" dal menu Preferenze di Sistema.

7 Scegli 1080p dalla "Resolutions" riquadro del sotto-menu Visualizza.

Consigli e avvertenze

  • È inoltre possibile utilizzare una porta di visualizzazione a VGA se il televisore / proiettore dispone di una porta PC / VGA.
  • Assicurarsi di acquistare l'adattatore della porta di visualizzazione corretto per il vostro MacBook. Se non si è sicuri di quale avete bisogno, chiedere a un rappresentante del negozio.

Come risolvere DNS su un MacBook Pro

May 7

Il Domain Name System, o DNS, è stato inventato in modo che la gente non avrebbe dovuto ricordare gli indirizzi IP dei sistemi remoti che desiderano connettersi a Internet. DNS si comporta come una rubrica telefonica convertendo i nomi ai numeri. MacBook Pro di default per ottenere informazioni sul server DNS automaticamente quando questi si collegano a Internet. Se questa impostazione viene modificata, il DNS potrebbe non funzionare correttamente. È possibile risolvere il DNS su un MacBook Pro regolando le impostazioni in Preferenze di Sistema.

istruzione

1 Fare clic sull'icona "Preferenze di Sistema" nel Dock.

2 Fare clic sull'icona "Rete".

3 Fare clic l'interfaccia di rete desiderata nella colonna di sinistra della finestra. Ad esempio, fai clic su "Ethernet".

4 Visualizza l'impostazione "Configura IPv4". Se è impostato su "Utilizzo di DHCP" provare a riavviare il computer. Se il problema non viene risolto, il problema riguarda la connessione di rete, non il MacBook Pro. Se è impostato su "Manualmente", essere sicuro che un indirizzo IP del server DNS corretto è elencato nella casella "Server DNS". In molti casi, questo è lo stesso indirizzo IP del router.

5 Fai clic su "Applica" per salvare le modifiche.

Come modificare la frequenza di aggiornamento su un MacBook Pro

March 14

Ogni volta che il computer visualizza grafica video, frequenza di aggiornamento della macchina gioca un ruolo importante in quanto bene visualizzazione quelle grafiche. Sia che si sta guardando un film o un gioco, una frequenza di aggiornamento più alto significa che il computer ridisegna la grafica più frequentemente. Un refresh rate più alto significa quindi una riproduzione più fluida. Tuttavia, i tassi di aggiornamento più alte richiedono anche l'hardware grafica migliore. MacBook Pro ha una varietà di impostazioni della velocità di aggiornamento è possibile modificare accedendo al menu Preferenze di Sistema.

istruzione

1 Clicca sul logo Apple in alto a sinistra dello schermo MacBook.

2 Fai clic su "Preferenze di Sistema".

3 Fare clic sull'icona marcato "Monitor".

4 Fare clic sulla casella accanto alla opzione "Frequenza di aggiornamento".

5 Fare clic su una delle frequenze di aggiornamento disponibili nel menu a tendina che appare. Chiudere la finestra Preferenze di Sistema quando si è terminato.

Come reimpostare lo schermo su un MacBook Pro

May 20

Il MacBook Pro non include un meccanismo per il ripristino delle impostazioni dello schermo, ma il sistema operativo include un modo per ripristinare la visualizzazione alle impostazioni predefinite. Mac OS X gestisce la visualizzazione tramite due interfacce - uno per colore e l'altro per la risoluzione dello schermo. Per ripristinare correttamente il display alle impostazioni predefinite, regolare le impostazioni sia per il colore e la risoluzione.

istruzione

Ripristina Impostazioni colore

1 Fare clic sull'icona Apple in alto a sinistra della barra dei menu e selezionare "Preferenze di Sistema".

2 Fai clic su "Visualizza" nella riga hardware della finestra Preferenze di Sistema.

3 Fai clic su "Colore" e fare clic su "Calibra".

4 Fai clic su "Continua" in ogni nuova pagina della Calibrazione Monitor assistita per attivare le impostazioni di default per il vostro MacBook Pro. Fare clic su "Fine" per finalizzare la calibrazione del colore di default.

Ripristina impostazioni di risoluzione

5 Fare clic sull'icona Apple in alto a sinistra della barra dei menu e selezionare "Preferenze di Sistema".

6 Fai clic su "Visualizza" nella riga hardware della finestra Preferenze di Sistema.

7 Fare clic sulla risoluzione di default nel menu "Resolutions". La risoluzione di default per il vostro MacBook Pro dipende dalle dimensioni dello schermo del vostro computer portatile: 1280 per 800 pixel per un MacBook da 13 pollici; 1440 da 900 per un MacBook da 15 pollici; e il 1680 dal 1050 per un 17-inch MacBook.

8 Chiudere la finestra Preferenze di Sistema per finalizzare le modifiche.

Come registrare audio su un MacBook Pro

September 6

Apple MacBook Pro contiene un altoparlante incorporato per la registrazione audio, o partecipare a chiamate vocali su Internet e le chiamate video. Il MacBook Pro ha anche una linea audio in porto per il collegamento ad un microfono esterno o uno strumento musicale. Per registrare l'audio è possibile utilizzare GarageBand, che fa parte di iLife e viene fornito con Mac OS X su MacBook Pro. È anche possibile registrare la voce fuori campo audio utilizzando iMovie, che è anche parte del pacchetto software iLife.

istruzione

1 Aprire GarageBand. Per impostazione predefinita, un brano musicale sarà già caricato.

2 Fare doppio clic sull'icona a sinistra della pista. Questo visualizzerà i dettagli della traccia sul lato destro della finestra di GarageBand.

3 Fai clic sul menu a discesa "Sorgente di ingresso" per selezionare il microfono che si sta utilizzando. Selezionare "Built-In Microhpone", se si utilizza il microfono Pro MacBook. Selezionare "Line in" se si utilizza un microfono esterno.

4 Utilizzare il cursore "Livello di registrazione" per regolare il volume di ingresso del microfono, o selezionare "Automatic Level Control".

5 Utilizzare il cursore "Livello di registrazione" per regolare il volume di ingresso del microfono, o selezionare "Automatic Level Control".

6 Parlare nel microfono mentre si guarda i misuratori di livello del volume. Poi regolare il volume di ingresso in base alle esigenze.

7 Fare clic sul menu "Scegli" e girare il metronomo o disattivare, se lo desideri. Se non si utilizza le cuffie il metronomo può interferire con la registrazione.

8 Fare clic sul pulsante rosso di registrazione. Iniziare a parlare o cantare.

9 Fare clic sul pulsante Play per interrompere la registrazione.

10 Spostare la linea di riproduzione all'inizio della traccia. Quindi fare clic su play per ascoltare la registrazione.

Consigli e avvertenze

  • Se si evidenzia porzioni di qualsiasi traccia nella finestra in basso, è possibile eliminare, tagliare, incollare o spostare quelle porzioni, se lo desideri.

Come collegare un MacBook Pro a un proiettore

February 5

MacBook Pro rappresentano linea di computer portatili orientati verso il mercato professionale di Apple. MacBook Pro dispone di hardware e caratteristiche di fascia più alta rispetto alla serie MacBook a basso prezzo. L'hardware comprende più memoria, CPU più veloci e schermi più grandi. MacBook Pro hanno un connettore DisplayPort mini per i collegamenti del display esterno. DisplayPort è simile a HDMI in quanto trasporta sia il video ad alta definizione e audio su un singolo cavo. È possibile collegare un MacBook Pro a un proiettore per visualizzare lo schermo del MacBook Pro in grande formato.

istruzione

1 Collegare un'estremità di un cavo HDMI all'ingresso HDMI del proiettore e accendere il proiettore.

2 Collegare l'altra estremità del cavo HDMI ad un adattatore Mini DisplayPort-HDMI.

3 Collegare l'adattatore Mini DisplayPort al connettore Mini DisplayPort sul MacBook Pro. Il collegamento al proiettore viene rilevata automaticamente.

4 Fare clic sull'icona "Preferenze di Sistema" nel Dock.

5 Fai clic su "Visualizza" per modificare le impostazioni di visualizzazione per il proiettore, se necessario. Ad esempio, il display proiettore può essere indipendente, oppure può rispecchiare la Pro visualizzazione MacBook.

Come risolvere un MacBook Pro di Windows Data e ora di Emissione

February 9

Quando si utilizza Bootcamp per eseguire Windows su un MacBook Pro, si può incorrere in un problema in cui il sistema non visualizza l'ora e la data corretta. È possibile regolare l'ora e la data per l'installazione di Windows Bootcamp attraverso la barra di sistema, in modo che il vostro tempo e Impostazioni di data corrispondono aver visualizzato sulla installazione di Mac OS X su MacBook Pro. È inoltre necessaria una connessione Internet attiva per la data e l'ora per la sincronizzazione in modo corretto.

istruzione

1 Riavviare il Mac e tenere premuto il tasto "Opzione" durante l'avvio. Selezionare l'installazione di Windows su MacBook Pro.

2 Fare clic l'orologio o la data nella barra delle applicazioni. La data e l'ora devono essere elencati in basso a destra, a meno che non è stato modificato il percorso predefinito del vassoio di sistema.

3 Fai clic su "Modifica impostazioni data e ora." Utilizzare il calendario e il menu per impostare il tempo di dove dovrebbe essere.

4 Controlla il tuo MacBook Pro per assicurarsi che sia in linea via modem, router o rete wireless. Non voglio rimanere sincronizzato la data e l'ora tra i sistemi operativi, se non mantenere il vostro MacBook Pro collegato a Internet.

Come trovare la roba che era sul desktop sul mio MacBook Pro

February 11

il sistema operativo di MacBook Pro OS X offre agli utenti diversi modi per selezionare e ricercare i file. Non solo è possibile visualizzare un elenco di tutti i file che si trovano sul desktop del computer, ma è anche possibile ordinare i file e cercare il contenuto di questi file. Inoltre, è possibile cercare il nome del file e il contenuto dei file salvati in qualsiasi punto del computer. Impossibile trovare il file si pensava è stato salvato sul desktop? Condurre una ricerca. Forse il file è stato spostato in una cartella diversa o addirittura la spazzatura.

istruzione

Ricerca

1 Premere il tasto "Command" e il tasto "F", allo stesso tempo, mentre si è nel Finder. Apparirà una nuova finestra del Finder.

Confermare che si trovi nel Finder, cercando a destra dell'icona Apple nell'angolo in alto a sinistra dello schermo. Se non dice "Finder" accanto alla mela, cliccare con il mouse sul desktop per accedere al Finder.

2 Digitare il nome del file o una parola chiave nella casella di ricerca nell'angolo a destra della finestra del Finder e premere invio.

3 Perfeziona la tua ricerca. Individuare il "Cerca:" nella barra in alto della finestra del Finder. Clicca su "questo Mac" per cercare file sul vostro computer. Clicca su "Desktop" per cercare solo i file sul desktop. Se è stato inserito una parola che è nel nome del file, cliccare su "Nome file". Se non si conosce il nome del file che si sta cercando e utilizzato una parola chiave nel passaggio 2, scegliere "Contenuti".

4 Utilizzare la barra di scorrimento per vedere l'elenco dei file che vengono visualizzati in questa finestra del Finder. Fare doppio clic sul file che si desidera aprire.

Navigare

5 Premere il tasto "Command" e il tasto "F", allo stesso tempo, mentre si è nel Finder. Apparirà una nuova finestra del Finder.

6 Clicca su "desktop" sotto l'elenco "Luoghi" nella colonna di sinistra della finestra del Finder.

7 Scegliere come si desidera rivedere la lista nel menu "Visualizza" nella parte superiore dello schermo. Ordinare l'elenco come icone, elenchi o colonne o con la funzione Cover Flow.

8 Scorrere l'elenco dei file visualizzati con "Lista By" o "Con Cover Flow" selezionato. È possibile fare clic sulle intestazioni delle colonne per ordinare per nome, data di modifica, dimensione del file o tipo di file. Selezionare "Per colonna" per visualizzare il contenuto di una cartella si fa clic su.

Consigli e avvertenze

  • L'opzione di ricerca mostrerà anche tutti i file che possono essere posizionate nel cestino del computer. Se si trova il file che si sta cercando nella spazzatura, cliccare sul sull'icona del cestino in banchina e trascinare il file di nuovo al tavolo.

Come impostare diverse impostazioni di visualizzazione sul MacBook Pro

February 25

MacBook Pro farà la maggior parte del lavoro pesante quando si tratta di rilevare e configurare display esterni si connette. Tuttavia, ci sono ancora due fattori che è necessario per configurare da soli nella sezione Monitor delle Preferenze di Sistema: la risoluzione dello schermo e le modalità di visualizzazione.

istruzione

1 Fare clic sul menu Apple nell'angolo in alto a sinistra dello schermo del MacBook Pro, e quindi selezionare "Preferenze di Sistema".

2 Selezionare "Monitor" nella sezione "Hardware".

3 Selezionare la risoluzione desiderata per il monitor esterno dalla finestra "Display" che appare sul monitor esterno.

4 Fare clic sulla scheda "accordo". Seleziona la casella accanto a "Duplica monitor" Se si vuole schermo del MacBook Pro a specchio. Se si desidera che i display di estendere lo schermo del computer portatile, trascina le caselle che rappresentano il display supplementare, o display, nel layout desiderato.

Come collegare Time Capsule ad un MacBook Pro

March 18

Come collegare Time Capsule ad un MacBook Pro


Il Time Capsule è un prodotto Apple inteso come un disco rigido esterno. Tali unità vengono utilizzate per il backup o archiviazione esterna di file, ad esempio video o archivi fotografici, che occupano una notevole quantità di spazio nel disco rigido su cui il sistema operativo del computer è in esecuzione. Quando il Time Capsule è direttamente collegato al MacBook Pro, il computer riconosce il dispositivo. È quindi possibile trasferire i file da e verso il disco rigido o utilizzarla per eseguire il backup di uno specchio di tutto il contenuto e le impostazioni del computer.

istruzione

1 Collegare il cavo Ethernet di Time Capsule nella porta Ethernet del dispositivo.

2 Inserire l'altra estremità del cavo Ethernet a una porta in uscita dal proprio router wireless. Il router wireless deve essere trasmettendo un segnale.

3 Collegare il computer alla rete wireless locale. Quando la connessione è sicura, Utility AirPort riconoscerà automaticamente il Time Capsule.

Come collegare le periferiche Bluetooth nel mio MacBook Pro

April 1

Come collegare le periferiche Bluetooth nel mio MacBook Pro


la linea MacBook Pro di Apple di sistemi informatici portatili sono dotati di schede Bluetooth built-in per il collegamento a dispositivi wireless. Utilizzare questa connettività wireless per collegare tastiere, mouse, cuffie, cuffie, altoparlanti, stampanti e altri dispositivi al computer portatile senza l'ingombro dei dispositivi con cavo o il dongle USB richiesta per gli altri accessori senza fili. Il sistema operativo OS X viene fornito con il supporto nativo per i dispositivi Bluetooth più comuni, che non richiede installazione o configurazione aggiuntiva.

istruzione

1 Fare clic sull'icona Apple nel menu in alto del Finder e selezionare "Preferenze di Sistema". Selezionare l'icona "Bluetooth" nella sezione Hardware.

2 Controllare la casella "On" per attivare la scheda Bluetooth del sistema. Clicca su "Imposta nuovo dispositivo." Posizionare il MacBook Pro e il dispositivo Bluetooth a breve distanza di connessione di ogni altro, di solito diverse decine di piedi o più vicino.

3 Accendere il dispositivo Bluetooth che si desidera collegare e impostare la modalità di accoppiamento o renderlo rilevabile. Questo processo varia a seconda del modello specifico del dispositivo. Vedere il manuale o sulla confezione del dispositivo per le istruzioni specifiche. Una volta messo in modalità di accoppiamento, lavorare velocemente per collegare il dispositivo, come molti dispositivi si trasformano automaticamente in modalità di accoppiamento dopo un breve periodo di tempo per la sicurezza.

4 Attendere che il dispositivo venga visualizzato nella casella "Devices" del MacBook. Fare clic sul dispositivo e quindi fare clic su "Continua".

5 Inserisci accoppiamento chiave di accesso del dispositivo quando viene richiesto dal programma di installazione guidata. Questo codice a quattro cifre assicura che il dispositivo accetta solo connessioni sicure. Se non è possibile individuare il codice sbucciatura del dispositivo nel manuale, molti dispositivi utilizzano "0000" per impostazione predefinita. Se il dispositivo non dispone di chiave di accesso si connette senza chiedere conferma.

6 Fai clic su "Esci" per uscire dal processo di installazione e iniziare a utilizzare il dispositivo. La finestra Bluetooth visualizzerà lo stato di connessione corrente del dispositivo. I dispositivi rimangono abbinati, e fintanto che entrambi i dispositivi siano accesi e nel raggio d'azione si collegherà automaticamente a meno che non si rimuove il dispositivo dal menu Bluetooth del MacBook.

Come riparare Windows XP sul MacBook Pro

May 23

MacBook Pro di Apple e di MacBook segnato il passaggio dal proprio computer iBook e PowerBook basati su PowerPC a processori Intel. Questo interruttore ha permesso l'hardware per eseguire il sistema operativo Windows, proprio come qualsiasi hardware PC. Apple ha incluso un programma di utilità noto come Boot Camp che ha reso il processo di installazione e l'esecuzione di Windows sul MacBook Pro abbastanza semplice. Se l'installazione di Windows XP è stato eseguito nei guai, è possibile utilizzare l'utilità "Riparazione di installazione" di Windows XP per reinstallare i file di sistema corrotti.

istruzione

1 Inserire il CD di Windows XP nell'unità ottica del MacBook Pro.

2 Aprire il menu "Apple" e seleziona "Preferenze di Sistema" sul MacBook Pro. Fai clic su "Disco di avvio" e selezionare la partizione di Windows XP. Fai clic su "Restart" per riavviare il computer e avviare la partizione di Windows.

3 Premere un tasto per avviare da disco di Windows XP una volta che il sistema si avvia e nella partizione di Windows. Lo schermo visualizzerà "Premere un tasto per avviare da CD o DVD ..."

4 Accettare il contratto di licenza che appare dopo il "Installazione di Windows" appare sullo schermo. Il sistema rileverà l'installazione corrente di Windows XP. Una volta rilevata, evidenziare l'installazione di Windows corrente e premere il tasto "R"

5 Seguire le restanti istruzioni visualizzate sullo schermo per eseguire un'installazione di ripristino del sistema operativo Windows su MacBook Pro.

Come uscita alta risoluzione in un MacBook Pro

May 25

MacBook Pro eseguire il sistema operativo Mac OS X, che permette di modificare la risoluzione del computer dall'interfaccia del sistema operativo. Questa risoluzione può essere facilmente impostata sulla risoluzione massima supportata di dispositivo di visualizzazione, che consente di avere immagini più nitide e maggiore spazio sullo schermo.

istruzione

1 Fare clic sul menu Apple in alto a sinistra dello schermo di OS X.

2 Selezionare "Preferenze di Sistema".

3 Fai clic su "Visualizza", quindi "Monitor".

4 Selezionare la scheda "Visualizzazione".

5 Selezionare la risoluzione più alta supportata dalla colonna "Resolutions". Lo schermo si regola automaticamente a questa nuova risoluzione.

Le mie icone del desktop scomparso il mio MacBook Pro

May 29

Le mie icone del desktop scomparso il mio MacBook Pro


Gli utenti di computer visualizzare un comportamento imprevisto del sistema come un segno di difficoltà. Se il set di icone siete abituati a vedere sul desktop del MacBook Pro scompare improvvisamente, la loro scomparsa potrebbe indicare un problema serio. Come si esamina la causa delle icone mancanti e voci, prendere in considerazione alcune semplici possibilità prima si suppone che si abbia un grosso problema.

monitor esterno

Se hai recentemente collegato un monitor esterno nel MacBook Pro, si può avere spostato alcuni dei tuoi oggetti del desktop sul settore immobiliare ampliato avete guadagnato con il suo spazio temporaneo schermo aggiuntivo. Una volta rimosso il monitor esterno, il computer traccia ancora oggetti del desktop nelle posizioni a cui sono stati spostati. Utilizzare il "Clean Up" o "Clean Up By" comandi nel menu Visualizza del Finder per impostare le cose a cui appartengono.

cartella del desktop

In alcune parti di Mac OS X, il sistema operativo controlla i nomi dei suoi varie cartelle, pezzi e parti, così come quello che va dove all'interno del suo file system. Se si rinomina accidentalmente la cartella Desktop all'interno della cartella utente, il desktop cancella fuori perché il sistema non sa più dove cercare gli elementi che ci si aspetta di vedere lì. Cercare nella cartella Utenti del disco rigido di start-up per una cartella con il nome utente e al suo interno per una cartella denominata "Desktop". Gli articoli avete disposto sul Finder dovrebbe essere in quella cartella.

Preferenze danneggiati

Proprio come le preferenze per applicazioni di elaborazione testi o applicazioni grafiche possono cadere preda di corruzione, in modo da può preferenze del Finder. È possibile eliminare questo file delle preferenze manualmente e ripristinare il vostro comportamento Finder desiderato. Se si utilizza Mac OS X 10.7 Lion come sistema operativo, il sistema operativo nasconde la cartella delle preferenze. È possibile tenere premuto il tasto "Opzione", aprire il menu "Vai" del Finder, scegliere "Library" e seleziona "Preferenze" per aprire la cartella in cui si trova il file delle preferenze di chiamata com.apple.finder.plist.

sistema di corruzione

Se soluzioni facili non risolvono il problema, diagnostica di sistema gestito di controllare l'hardware del computer e il sistema operativo. È possibile avviare da Apple Hardware Test, un programma di diagnostica fornito con MacBook Pro su una partizione CD, DVD, unità flash o di soccorso, e controllare il vostro hardware. Troverete il programma Disk Utility di Apple nella cartella Utility della cartella di Applicazioni. Usalo per testare il file system e la salute del disco.

MacBook Pro I controlli del volume non funzionano

October 20

MacBook Pro portatili sono dotati di altoparlanti stereo con la possibilità di estendere l'audio per dispositivi audio esterni tramite USB e un minijack audio digitale. Se il MacBook è in grado di riprodurre l'audio dal altoparlanti integrati, più che probabile, i controlli del volume non sono stati configurati correttamente o un altro dispositivo audio è impostato come sistema di uscita audio di default. È possibile risolvere i problemi di volume Pro MacBook modo rapido e sicuro.

dispositivi esterni

dispositivi esterni collegati come le interfacce audio per la registrazione di musica e sistemi di altoparlanti audio disabilitare automaticamente i controlli del volume su un MacBook Pro. Quando si collegano tali dispositivi, gli altoparlanti interni ed i controlli del volume sul MacBook Pro vengono disattivate automaticamente in modo che il dispositivo esterno può essere utilizzato come sistema di uscita audio di default. Il volume può essere controllato solo dal dispositivo esterno. Se si desidera ripristinare i controlli del volume integrati, scollegare i dispositivi audio esterni.

Impostazioni audio

Se sei in grado di regolare il volume su MacBook Pro, il dispositivo di ingresso corretta non è selezionata. controlli del volume di MacBook Pro sono solo in grado di controllare gli altoparlanti incorporati. Se si apre i comandi audio dalle Preferenze di Sistema, OS X visualizza le impostazioni audio. Fare clic sul pulsante "Uscita" per visualizzare i dispositivi di uscita audio. Selezionare "Altoparlanti interni" dalla casella "Selezionare un dispositivo per l'uscita audio". Una volta selezionati, i controlli del volume sono abilitati automaticamente. Trascinando il cursore nelle "volume di uscita" aumenta sezione o ridurre il volume.

Mac OS X

problemi audio sono causati anche da problemi di compatibilità con i sistemi operativi Mac OS X. Se MacBook Pro è in esecuzione un sistema operativo che è incompatibile con l'hardware del computer, perdita di built-in audio è più che probabile. Ciò è particolarmente comune se si effettua il downgrade e installare un sistema operativo più vecchio di quello che è venuto con il vostro computer portatile MacBook Pro. Se la versione di Mac OS X in esecuzione sul computer non è corretta, è necessario reinstallare un sistema operativo compatibile per risolvere problemi di built-in audio.

Suggerimenti

Scaricare e installare gli aggiornamenti più recenti mediante Aggiornamento Software si trova sul menu Apple installa i driver e componenti di sistema in grado di migliorare l'audio e altre funzioni di OS X.. Se non stai utilizzando dispositivi audio esterni ed i controlli del volume integrati ancora non funzionano, contattare il supporto di Apple, perché il problema potrebbe essere con la scheda audio interna. In alternativa, se si vive vicino a un negozio Apple, programmare un appuntamento di servizio con Genius Bar, il dipartimento di tecnologia in-store.

Come eseguire il backup di file Droid ad un MacBook Pro

October 30

Come eseguire il backup di file Droid ad un MacBook Pro


Se siete abituati a prodotti Apple, imparare a utilizzare un dispositivo non Apple, come il Droid può essere una sfida, soprattutto quando si tratta di ottenere per connettersi e condividere informazioni con un MacBook Pro. Il Droid, tuttavia, offre ancora un modo familiare di trasferimento di file. Ciò comporta trascinandoli e rilasciandoli da una icona sul desktop in qualsiasi posizione sul computer, proprio come si farebbe con qualsiasi altra unità cartella o di archiviazione.

istruzione

1 Accendere il MacBook Pro e il vostro Droid, e attendere per loro di finire l'avvio. Collegare un'estremità del cavo USB al Droid e l'altra estremità a MacBook Pro. Quando appare il simbolo USB sullo schermo del Droid, trascinare verso il basso la barra di stato nella parte superiore dello schermo e premere il pulsante "USB connesso".

2 Premere il pulsante "Mount" nella finestra di dialogo che appare chiedendo se si desidera montare. Dopo alcuni secondi viene visualizzata l'icona del Droid sul desktop del MacBook Pro come unità di archiviazione bianco dal titolo "No Name". Un clic l'unità; quindi un solo clic il titolo. Ciò evidenzia il testo. Dare il Droid qualsiasi nome che si desidera.

3 Fare doppio clic sull'icona del Droid. Si apre una finestra che visualizza tutti i contenuti memorizzati sulla scheda di memoria rimovibile del Droid. Questi includono tipicamente immagini, video e file audio. Accedere ai file sul vostro Droid che si desidera salvare sul MacBook Pro. Fare clic e trascinare i file dal Droid in qualsiasi posizione sul MacBook Pro.

Consigli e avvertenze

  • Per selezionare più file contemporaneamente, fare clic su un file, premere e tenere premuto il tasto "Comando" e fare clic sugli altri file che si desidera. Dopo aver selezionato tutti i file che si desidera, trascinando uno qualunque di esse vi trascina gli altri con esso.

Do MacBook Pro masterizzare DVD doppio strato?

January 26

Macbook Pro e molti altri computer Apple supportano la lettura e la scrittura di DVD a doppio strato con il loro costruito in SuperDrive. DVD a doppio strato sono utili quando è necessario salvare grandi quantità di dati e dischi DVD regolari non sono abbastanza grandi. Oltre a controllare la compatibilità del computer per bruciare questi dischi, se si prevede di dare a questi dischi per altri di cui ha bisogno per confermare che i loro computer in grado di leggere DVD a doppio strato.

unità di compatibilità

Tutti i MacBook Pro disponibili per la vendita a partire da luglio 2011 include SuperDrive in grado di leggere e scrivere per DVD a doppio strato. Apple ha iniziato compresi SuperDrive compatibile doppio strato già nel 2005. Per confermare che il specifica MacBook supporta la masterizzazione di DVD doppio strato, consultare l'Apple System Profiler. Per accedere a questa, selezionare "Informazioni su questo Mac" dal menu Apple e fare clic sul pulsante "Ulteriori informazioni". Sotto la lista "Hardware" selezionare "masterizzazione," e quindi fare clic sul nome del dispositivo di masterizzazione. Leggi i dettagli nella sezione DVD-scrittura di questa finestra e se si vede "+ R DL", allora è possibile masterizzare DVD a doppio strato.

DVD

Per masterizzare un DVD a doppio strato, è necessario acquistare i dischi DVD corretti. DVD tradizionali tengono 4,7 GB di dati, mentre DVD a doppio strato in possesso di 8,5 GB. DVD a doppio strato dirà "DVD + R DL." Si possono acquistare ovunque si acquista DVD regolari, tra cui negozi di forniture per uffici, negozi di elettronica o rivenditori online.

Quando utilizzare

DVD a doppio strato sono utili quando è necessario memorizzare più dati sullo stesso disco. programma di creazione di DVD di Apple, iDVD, supporta l'uso di DVD a doppio strato in versione 5.0.1 e successive, in modo da poter esportare grandi produzioni in DVD. È inoltre possibile utilizzare i dischi a doppio strato per archiviare grandi quantità di dati o per creare back-up di DVD del software di sistema.

Cura dei DVD

Regolari DVD single-layer includono un lato del disco in cui i dati vengono scritti, il lato a specchio, e il lato superiore in cui è possibile scrivere le informazioni sul disco. Alcuni DVD a doppio strato hanno superficie speculare su entrambi i lati. Se i DVD a doppio strato si specchiano su entrambi i lati, fare attenzione quando si maneggiano i dischi e la loro messa giù, e non scrivere sulla parte a specchio. Se è necessario etichettare i DVD, accuratamente scrivere sulla superficie plastica trasparente al centro del disco intorno al foro.

Come inviare file via Bluetooth un MacBook Pro

April 19

Come inviare file via Bluetooth un MacBook Pro


funzione Bluetooth del MacBook Pro permette il trasferimento di file tra i dispositivi rapidi per eliminare la dipendenza da cavi USB. Lo strumento Bluetooth analizza continuamente l'area per un dispositivo abilitato vicina, e collega al dispositivo tramite un codice di accesso per consentire il trasferimento dei dati. Mentre l'invio di file tramite Bluetooth non è veloce come una connessione cablata, è sicuro e consente al dispositivo Bluetooth per essere accoppiato con più computer.

istruzione

1 Fare clic sull'icona del menu Apple e fai clic su "Preferenze di Sistema". Fai clic su "Condivisione" e fare clic sulla casella di controllo accanto a "Condivisione Bluetooth" per attivare la funzione. Fare clic sul pulsante freccia a sinistra per tornare alla finestra principale di Preferenze di Sistema.

2 Fai clic su "Bluetooth" nella finestra Preferenze di Sistema.

3 Fare clic sulle caselle di controllo accanto a "On" e "visibile", e attivare la funzione Bluetooth del dispositivo alternativo. Fare riferimento al manuale del dispositivo per determinare come attivare Bluetooth del dispositivo.

4 Fare clic sul menu Vai, che si trova nella parte superiore del desktop e fare clic su "utility". Fare doppio clic su "scambio Bluetooth File" per avviare l'applicazione di utilità.

5 Fai clic su "Cerca" per individuare il dispositivo alternativo, e fare clic sul nome del dispositivo nella sezione Dispositivi trovati. Trascinare e rilasciare i file che si desidera inviare al dispositivo alla finestra File Exchange Bluetooth.

6 Fai clic su "Invia" per trasferire il file dal vostro MacBook Pro al dispositivo alternativo. L'applicazione visualizza una barra di stato per indicare avanzamento del trasferimento del file.