Chiave candidata

Che cosa è una chiave candidata?

October 30

Una chiave candidata è la combinazione del minor numero di campi necessari per identificare e localizzare un record unico in un database. La chiave primaria di una tabella è generalmente la chiave semplice candidato che si verifica nella tabella.

Importanza

In un database relazionale, i dati è separata in tabelle in base al soggetto dei dati, ad esempio "contatti". Ogni tavolo ha molti attributi, noto anche come campi, come ad esempio il numero di telefono, il nome o l'indirizzo email di un contatto. Le tabelle sono poi collegati ai dati correlati in altre tabelle utilizzando i tasti di riferimento. Per esempio un ordine è legato ad un cliente specifico con il campo chiave esterna "CustomerID".

Funzione

Tasti servono due ruoli in database relazionali: mettere in relazione i dati in tabelle e per differenziare i record uno dall'altro. Le chiavi primarie sono uno o più campi utilizzati per collegare le tabelle insieme. Per esempio, la chiave primaria della "Customer" tavola "CustomerID" è la chiave esterna sul tavolo "ordine" che collega l'ordine a un cliente specifico.

Caratteristiche

Ogni tabella può avere diverse chiavi di candidati; per esempio, la tabella "Cliente" può avere due chiavi candidate. "CustomerId" come un singolo tasto campo candidato e la combinazione di "Nome", "Cognome" e "Email" può essere un altro. Una delle chiavi candidate viene selezionato come chiave primaria per la tabella. Tipicamente la scelta migliore utilizza un singolo campo come il campo "CustomerId", in quanto consente di ottimizzare le prestazioni delle interrogazioni.

Usi di una chiave esterna

February 25

Una chiave esterna, in termini di un database relazionale, identifica una colonna da una tabella nel database a una colonna in un'altra tabella. Uno stipulazione di una chiave esterna è che deve fare riferimento a una colonna di un'altra tabella che è una chiave primaria o un altro tipo di chiave candidata. Dopo aver creato una chiave esterna, il riferimento e la tabella di riferimento nel database saranno collegati in termini di informazioni all'interno delle tabelle. Il processo di inclusione chiavi esterne è una parte essenziale della normalizzazione dei database.

La rimozione di file orfani

Tra cui chiavi esterne nella costruzione del database sarà di aiuto nella rimozione di qualsiasi tipo di fila orfano. Una riga orfano viene creata quando il database manager cancella una riga di una tabella che fa riferimento a un'altra tabella nel database. La tabella di riferimento avrà quindi le informazioni in esso che non saranno riferimento la tabella primaria, che lo rende un orfano. Stabilire le chiavi esterne collegherà queste righe, assicurandosi che tutte le informazioni saranno eliminate banca dati a livello.

ON DELETE CASCADE Comportamento

Quando si elimina da un database, il database manager può usare su CASCADE DELETE come un metodo per eliminare le righe figlio di una tabella di riferimento dopo la riga padre viene eliminato. Senza l'uso di chiavi esterne, questa opzione non è disponibile, nel qual caso il gestore del database avrebbe bisogno di eliminare tutte le righe rilevanti separatamente.

Supporto Auto-Generated

Quando si crea un database, esistono molte applicazioni di terzi architetto database può utilizzare che sarà di aiuto nella costruzione delle tabelle. Queste applicazioni di terze parti saranno molto probabilmente utilizzare chiavi esterne per trovare relazioni tra tabelle e suggerire opzioni per aiutare a normalizzare il database.

Quali sono le chiavi degli attributi?

April 16

Quando si compila un database, le entità in essa, qualunque esse siano - studenti, città, uragani - avere attributi. Se le entità sono studenti delle scuole superiori, per esempio, i loro attributi includono i loro nomi, indirizzi di casa, le qualifiche e il colore dei capelli. Per rendere più facile trovare le entità nel database, individuare un particolare attributo unico per ogni entità e fare che la chiave per la ricerca del database.

Parole chiave

La maggior parte dei soggetti hanno diverse chiavi candidate, gli attributi che potrebbero fare buoni chiavi. chiavi candidate per un database di ordini aperti del vostro business, per esempio, sono i numeri d'ordine, 'nomi e dei clienti dei clienti numeri di previdenza sociale. La chiave primaria è l'attributo il programmatore del database decide produrranno informazioni in modo più efficiente. Tasti secondari o alternativi offrono agli utenti del database attributi alternativi per la ricerca con. chiavi composte utilizzano due o più attributi non uniche, come nome e cognome, o ragione sociale, più il numero di telefono, come base per il recupero delle informazioni.

Naturale o Surrogate

chiavi naturali sono gli attributi che esistono nel mondo reale, come ad esempio numeri di previdenza sociale o nomi commerciali. chiavi surrogate esistono solo in relazione al database. Se il database elenca gli indirizzi dei clienti, per esempio - una colonna ciascuno per numero civico, via, città, stato, codice postale - che avrebbe dovuto utilizzare i dati da ogni colonna di fare una unica chiave geografica. Utilizzo di una chiave surrogata che rappresenta gli indirizzi è più semplice. Alcuni software di database assegnerà entità una chiave surrogata per voi.

usi

Anche se si utilizza un surrogato come la chiave primaria, considerare l'utilizzo di un attributo naturale come chiave secondaria. Utilizzando una chiave surrogata per identificare studenti della vostra scuola può avere senso per l'amministrazione, ma i genitori più facile cercare il loro bambino in un database se possono usare il suo nome. Se la maggior parte degli utenti opta per la chiave secondaria piuttosto che il surrogato, potrebbe aver scelto la chiave primaria sbagliato. In tal caso, non riconfigurare il database per rendere la chiave primaria naturale.

considerazioni

L'attributo che si sceglie per una chiave deve essere non solo unico, ma immutabile: individui numeri di previdenza sociale funzionano come chiavi perché non cambiano, ma degli individui di peso è variabile e quindi inutile. I tipi di entità assegnate chiavi devono essere coerenti: i clienti e gli ordini dei clienti sono entità diverse e devono essere trattati separatamente. Guarda per le chiavi di attributi che non sono uniche, come si potrebbe pensare: Due dei territori del Canada hanno lo stesso identificativo di due lettere, per esempio, in modo che identificativo geografico non funziona come una chiave.

L'importanza di vincolo di chiave primaria

April 23

L'importanza di vincolo di chiave primaria


Un vincolo di chiave primaria è una parte importante di un sistema di gestione di database relazionali (RDBMS), in quanto fornisce l'accuratezza dei dati e la coerenza. Le due regole di integrità che supportano l'applicazione del processo di integrità in un database relazionale sono l'integrità di entità e l'integrità referenziale. I tasti speciali relativi a queste regole sono la chiave chiave e stranieri primaria.

Vincoli di chiave primaria

vincoli di chiave primaria hanno specifiche distinte quando si appartiene alla designazione di un singolo pezzo di informazione, o di un campo, come chiave primaria. Le chiavi primarie deve sempre contenere un valore, e non sono mai ad avere un valore nullo. Le chiavi primarie sono tenuti ad essere univoco all'interno tabella di un'entità. Un valore chiave primaria deve mai cambiare. Tutte queste regole sono per pratiche, ragioni di buon senso. Ad esempio, una tabella di pazienti in un ospedale potrebbe contenere molti pazienti differenti denominati "Joan Smith." In questo caso, un campo nome non sarebbe una buona scelta per una chiave primaria, come sarebbe impossibile verificare una identità unica per "Joan Smith" come paziente corretto. A, il numero ID univoco generato dal sistema creato al momento di entrare nel record è una soluzione molto migliore per questo scenario.

I vantaggi di un modello entità-relazione

La selezione di chiavi primarie e chiavi esterne stabilire quando si utilizza il modello entità-relazione al layout visivamente l'intera struttura di un database è sicuramente una sfida. Per eseguire questa operazione, e utilizzando i diagrammi ER esclusivamente come strumento per rappresentare le entità, attributi e rapporto prima effettivamente iniziando la costruzione del database, fornisce una finestra di logica che rappresenta i dati.

Tipi di chiavi primarie

Tre tipi di chiavi primarie sono disponibili. Una chiave naturale è una chiave primaria che consiste in una colonna che identifica univocamente un'entità; per esempio, numero di previdenza sociale di una persona. Una chiave artificiale è una colonna creata per un'entità a servire esclusivamente come chiave primaria e che è visibile agli utenti. Inoltre, una chiave surrogata è una chiave primaria generata dal sistema, tipicamente un tipo di dati numerazione automatica solito nascoste dall'utente.

Chiave candidata / Chiave alternativo

Una chiave candidata è una colonna o un insieme di colonne su cui tutte le colonne della tabella sono funzionalmente dipendenti. Una chiave candidata è simile a una chiave primaria, ed è adatto ad essere una chiave primaria. Quando un tasto candidato non viene scelta come chiave primaria, è spesso indicato come una chiave alternativa.

Integrità dei dati e responsabilità Enforcement

vincoli di integrità principali sono costituiti da vincolo di chiave primaria e vincoli di chiave esterna. vincoli di chiave primaria sono regolate dalla integrità di entità. vincoli di chiave esterna sono regolate dalla integrità referenziale. La responsabilità di queste Forze sono posti vincoli sul sistema di gestione di database (DBMS). L'amministratore del database (DBA) specifica il vincolo al DBMS, che poi rifiuta il tentativo di aggiornare il database in un modo che viola i vincoli in atto.

Definizione di chiave primaria

February 27

Definizione di chiave primaria


Una chiave primaria è la colonna o insieme di colonne che identifica univocamente una data riga in una tabella. La chiave primaria fornisce un modo importante di distinguere una fila da un altro. Sottolineando le colonne o raccolta di colonne che costituiscono la chiave primaria è di solito il modo di rappresentare la chiave primaria in ogni tabella del database.

Tipi di chiavi primarie

Ci sono tre tipi di chiavi primarie. Una chiave naturale è una chiave primaria che consiste in una colonna che identifica in modo univoco un soggetto, per le istanze numero di previdenza sociale di una persona o il numero di telaio del veicolo (VIN). Una chiave artificiale è una colonna creata per un'entità a servire esclusivamente come chiave primaria e che è visibile agli utenti. Una chiave surrogata è una chiave primaria generata dal sistema, tipicamente un tipo di dati numerazione automatica solito nascoste dall'utente.

regole di integrità

Far rispettare due regole molto importanti in un sistema di gestione di database relazionali sono l'integrità di entità e l'integrità referenziale. L'integrità di entità è che nessun campo scelto per essere parte della chiave primaria può accettare un valore nullo. Un valore nullo è un campo che contiene un "sconosciuto" o "inapplicabile" il valore. integrità referenziale è un concetto database che assicura che il rapporto tra le tabelle del database rimane coerente ed i dati immessi è effettivamente valido ed intatto. Unendo sia la chiave primaria e chiave esterna impedisce che i dati incoerente da ingresso nel sistema di gestione di database relazionale e, di conseguenza, l'integrità referenziale viene applicata.

chiavi esterne

Una chiave esterna è un campo o insieme di campi in una tabella il cui valore è necessaria per corrispondere al valore della chiave primaria per una seconda tabella.

chiave candidata

Simile a una chiave primaria, una chiave candidata è la colonna o la raccolta di colonne su cui tutte le colonne della tabella sono funzionalmente dipendenti. E 'tipico per riferirsi ad una chiave candidata come chiave alternativo quando non scelta come chiave primaria.

Database Design Lingua

Database Design Lingua (DBDL) è un metodo per mostrare le tabelle e le chiavi. Seguire la illustrazione mostrata al momento di definire le tabelle e le chiavi. Si noti che la chiave primaria è sottolineato, la chiave alternativa è etichettato AK, la chiave secondaria è etichettato SK e le chiavi esterne sono etichettati FK.
I dipendenti (EmployeeNum, Cognome, Nome, Via, Città, Provincia, CAP, SocSecNumber, DepartmentNum)

AK SocSecNumber
SK Cognome
FK DepartmentNum> Dipartimento

Come accedere ai dati Normalizzazione

December 3

L'obiettivo del processo di normalizzazione del database è quello di creare le tabelle conformi alle regole della struttura del database relazionale. Queste regole descrivono un database che può essere interrogato con il 100 per cento fiducia nell'integrità dei risultati. L'esecuzione di questo processo in Access non è diverso rispetto a qualsiasi altro software relazionale. Anche se può essere eseguita dopo che il database è stato costruito in forma di bozza, il processo di normalizzazione è particolarmente utile quando eseguita durante il processo di progettazione. È più efficiente di rifare le tabelle sulla carta quello che è di programmare le nuove tabelle e copiare un sacco di dati tra di loro.

istruzione

1 Identificare tutte le colonne in ogni tabella che sono potenziali chiavi candidate. colonne candidati sono quelli che conterrà i dati che identifica in modo univoco il contenuto della intera riga. Come esempio, la tabella di seguito DIPENDENTE bisogno di normalizzazione per correggere potenziali problemi con i dati ripetuti. Se ogni colonna viene considerata come una chiave potenziale candidato, le colonne Dipendente Num e-mail sia identificano tutti gli altri dati, come ciascuno è unica per un dipendente.

Impiegato Num | Cognome | Dipartimento | E-mail | Dipartimento | dept Phone

2 Esaminare tutte le dipendenze funzionali in ogni tabella. Una colonna si dice che sia funzionalmente dipendente da un'altra colonna quando si identifica in modo univoco l'altra. Esaminando le dipendenze funzionali dell'esempio tavolo DIPENDENTE, si nota che LastName, Department e-mail sono tutti soprattutto per un numero dei dipendenti. L'altra dipendenza funzionale è Dipartimento di Dipartimento del telefono.

3 Verificare che i determinanti individuate nella Fase 2 sono anche chiavi candidate come definito al punto 1. È necessario spostare qualsiasi determinante che non è una chiave candidata, e quindi non identificare in modo univoco il contenuto della fila, in una nuova tabella. Dal momento Dipartimento non è una chiave candidata, si scopre che è necessario apportare alcune modifiche strutturali al database per correggere i problemi di normalizzazione. Creare una nuova tabella denominata Dipartimento dei due campi identificati come un problema. Il Dipartimento della colonna rimane in Impiegato come chiave esterna che consentirà la relazione tra le tabelle. Il risultato è di due tavole normalizzate:

DIPENDENTE

Impiegato Num | Cognome | Dipartimento | E-mail

DIPARTIMENTO

Dipartimento | dept Phone

4 Ripetere i passaggi precedenti come numero di volte necessario fino a quando ogni determinante è una chiave candidata. Ogni tabella dovrebbe consistere solo di colonne che sono funzionalmente dipendente chiavi candidate.

Quali sono dipendenze funzionali?

June 7

Quali sono dipendenze funzionali?


dipendere funzione è un termine derivato dalla teoria matematica su cui si basa la teoria dei database relazionale. Un database relazionale è un database elettronico costituito da più tabelle o le relazioni, ciascuna righe contenenti, noto come record, e le colonne, conosciuti come campi o attributi. Un database relazionale consente un collegamento da stabilire tra le relazioni separate che hanno un attributo di corrispondenza.

attributi

dipendenza funzionale riguarda la dipendenza del valore di un insieme di attributi sul valore di un altro insieme di attributi. dipendenze funzionali sono vincoli sul set di rapporti giuridici che un database può contenere. Essi richiedono che i valori di un insieme di attributi determinano in modo univoco i valori di un altro insieme di attributi. In altre parole, un insieme di attributi, A, determina funzionalmente un'altra serie di attributi, B, se il valore di A determina un valore univoco per B.

Parziali e transitiva dipendenze

Parziale dipendenza funzionale descrive una situazione in cui un insieme di attributi, B, è funzionalmente dipendente da un insieme di attributi, A, ma un attributo può essere rimosso da A e dipendenza vale ancora. Transitiva dipendenza funzionale in cui attributo A è funzionalmente dipendente attributo B e B attributo è funzionalmente dipendente attributo C; in questa situazione, l'attributo C è detto essere transitivo dipendente Un via B.

Ridondanza dei dati

Attributi o combinazioni di attributi che possono essere utilizzati per identificare in modo univoco un record in un database relazionale sono noti come chiavi candidate. Se l'attributo B è funzionalmente dipendente da attributo B, A si dice che sia il determinante di B. Nella struttura sottostante di un rapporto, noto come uno schema, se A è la chiave di un candidato non causerà ripetute, o ridondante, dati e crea la cosiddetta dipendenza funzionale desiderabile. In caso contrario, causerà dati ridondanti e creare ciò che è noto come dipendenza funzionale indesiderabile. Ad esempio, se una singola relazione rappresenta diversi tipi di informazioni, come i dipendenti con i loro stipendi, i progetti con i loro bilanci e la partecipazione dei lavoratori nei progetti, la dipendenza funzionale tra dipendente e lo stipendio e di progetto e di bilancio crea dati ridondanti nella relazione.

Normalizzazione

Una tecnica nota come normalizzazione dei database è stato proposto dallo scienziato di computer britannico, Edgar F. Codd, nel 1970. Codd proposto primo, secondo e terzo forme normali - su un totale di sette ora nota - ciascuna delle quali prescritto alcuni criteri per eliminare dipendenze funzionali indesiderabili in un database. Una violazione di una qualsiasi delle forme normali indica la presenza di uno specifico tipo di dipendenza funzionale indesiderabile, che può portare a irregolarità durante l'inserimento, aggiornamento o eliminazione di record in un database.

Modi per definire una chiave primaria

July 12

Modi per definire una chiave primaria


La chiave primaria è una considerazione fondamentale nella progettazione di dati strutturati, sia per i file o tabelle di database. E 'l'elemento che differenzia in modo univoco un record individuale o riga da tutti gli altri eventi. Ci sono due modi distinti per definire una chiave primaria: con un valore univoco generato o selezionando uno o più elementi di dati all'interno del record o riga che, singolarmente o in combinazione, identificano in modo univoco. Indipendentemente dal metodo scelto, il punto cruciale è che ogni chiave primaria deve esistere, non deve avere un valore nullo, e che il valore deve essere univoco.

Generated valore unico

Un valore univoco generato è normalmente un valore del tutto casuale o un numero sequenziale generato. Questo assicura ogni record o riga di database ha un identificatore univoco non nullo. Contro questo è il naturale desiderio di non introdurre elementi artificiali in un record; alcuni progettisti di database vogliono mantenere solo i dati "puri". Una chiave generata può essere ridondante se uno o più degli elementi reali dati non identificare in modo univoco ogni caso tale istanza. E 'possibile che la convalida necessario per evitare che due o più record o righe contenenti la stessa singola, o una combinazione di valore dato (s) in fase di creazione possono essere saltati, quindi inavvertitamente creando logicamente record duplicati.

Dati singolo tasto Item

Appropriata in cui un elemento di dati nella struttura dati è unico, nel contesto in cui viene utilizzata la struttura di dati. Un esempio potrebbe essere dove una organizzazione emette un unico "l'identificazione delle persone" per ciascuno dei suoi dipendenti. Questo sarebbe quindi un potenziale candidato per una chiave primaria in molti sistemi relativi dipendenti. Un sistema di benefici dipendente può essere un esempio di dove questo potrebbe applicarsi. Si può sostenere che un ID dipendente è per sua natura un valore generato in ogni caso, ma il contesto è sempre fondamentale.

Multi-elemento dati Composite chiave

Appropriata dove nessun singolo elemento di dati in grado di identificare univocamente una singola istanza nella struttura dati. Un esempio di questo potrebbe essere il sistema di un costruttore automobilistico in cui il tipo di modello, cilindrata e corpo potrebbe identificare un tipo automobilistico (ma non un singolo veicolo).

chiavi esterne

Le chiavi esterne sono elementi di dati in un disco o di una riga che sono gli identificatori univoci all'interno di altri file o tabelle di database, a cui è associato questa struttura dati. Quando questo si verifica, le chiavi esterne possono essere candidati per identificativo univoco di un record. Ad esempio, un file libro paga in cui l'ID dipendente e il periodo di pagamento identificano in modo univoco le istanze di record del libro paga specifici. L'ID dipendente e il pagamento periodo ID sono gli identificatori univoci nei file dei dipendenti e periodo di pagamento associati. Non ci dovrebbe essere alcun caso in cui un singolo chiave esterna può essere l'identificatore univoco per una struttura di dati, in quanto ciò implica le due strutture di dati si riferiscono alla stessa cosa. In pratica, le strutture di dati sono talvolta attuati in questo modo per l'efficienza di elaborazione. Si noti che ogni chiave esterna potrebbe essere uno o più elementi di dati all'interno di una propria struttura di dati.

Tasti Componente misti

In strutture dati complesse, un identificatore univoco potrebbe essere composto da uno o più elementi di dati in tale struttura di dati, oltre a una o più chiavi esterne.

Come trovare i candidati per ottenere più connessioni LinkedIn

February 22

Dopo aver raggiunto fuori a tutti i tuoi colleghi passati e presenti, amici, familiari e boss sul sito di networking professionale LinkedIn, può essere difficile coltivare nuove e utili collegamenti. Per trovare più candidati per le connessioni LinkedIn, devi diventare un po 'più attivo sul sito oltre la semplice avere un profilo. Contribuendo a gruppi, utilizzando le connessioni esistenti e ottimizzare il suo profilo, è possibile guadagnare più connessioni su uno dei siti premier networking per i professionisti del settore.

istruzione

1 Creare un profilo sottotitolo convincente. sottotitolo del tuo profilo è un ottimo modo per promuovere i propri competenze, i servizi e gli interessi. Invece di limitarsi a usare il titolo di lavoro qui, scegliere un paio di parole chiave che descrivono le vostre specialità e il vostro settore. In questo modo si effettua una connessione più attraente per gli altri; professionisti sul sito cercando di collegare hanno maggiori probabilità di tendere una mano a quelli che possono immediatamente vedere sono in un settore in cui sono interessati.

2 Partecipa a gruppi e partecipare a frequentemente. Questo è un ottimo modo per incontrare persone su LinkedIn. Partecipa a gruppi che sono rilevanti per il vostro settore e offrire un prezioso contributo al gruppo in forma di commenti, sollecitare consigli o dare fuori. Se ci si impegna in una conversazione frequentemente con alcuni individui nel gruppo, inviare un invito di connessione e citare alcune delle cose che hanno detto al gruppo che davvero ti ha colpito come penetranti.

3 Sollecitare le raccomandazioni da ex colleghi e superiori. raccomandazioni positive sul tuo profilo in grado di generare interesse nel vostro profilo da altri che cercano di connettersi con professionisti competenti in un determinato campo. Che possono portare a più connessioni sul sito.

4 Utilizzare i collegamenti esistenti per svilupparne di nuovi. Se vedi che una delle vostre connessioni su LinkedIn è collegato a qualcuno che si desidera raggiungere, chiedere la tua connessione per un'introduzione.

Come conoscere la chiave CMD

April 28

Il "Comando", o CMD, tasto sulla tastiera Mac è usato per compiti specifici, più o meno lo stesso come il tasto "Windows" a tastiere standard di Windows. Si può facilmente identificare la chiave CMD sulla tastiera con la ricerca di un paio di cose. Si noti che la chiave CMD su alcune tastiere appare in modo diverso di quanto non faccia su altre tastiere. Il tasto "Command" è anche chiamata la chiave "Apple", il tasto "Beanie" o semplicemente "Comando".

istruzione

1 Individuare la chiave CMD sinistra, spesso a destra del tasto "Opzioni" nell'angolo in basso a sinistra della tastiera e direttamente sinistra della "barra spaziatrice".

2 Individuare la chiave CMD destra, spesso a sinistra del tasto "Opzioni" nell'angolo in basso a destra della tastiera e direttamente a destra della "barra spaziatrice".

3 Cercare le parole "cmd" o "comando" per identificare la chiave. In alternativa, cercare una mela o un simbolo quadrifoglio per identificare la chiave.

Come trovare una chiave registro chiave o accento con il computer Mac

June 2

Come trovare una chiave registro chiave o accento con il computer Mac


L'aggiunta di segni di accento o utilizzando simboli di testo aggiunge chiarezza e precisione ai documenti, in particolare quando si utilizzano le lingue straniere. Tuttavia, i comandi chiave per inserire questi simboli può variare da computer a computer e la tastiera per la tastiera. computer Mac consentono agli utenti di accendere il Visore tastiera, che mostra tutti i segni di accento e simboli disposti su una mappa della tastiera. Aggiungendo il Visore tastiera come voce di menu, gli utenti Mac possono accedere a queste informazioni in qualsiasi applicazione sono in esecuzione.

istruzione

1 Vai al menu Apple e evidenziare "Preferenze di Sistema".

2 Fare clic sull'icona "Internazionale" in Mac OS 10.4 e 10.5. Fare clic sull'icona "tastiera" in Mac OS 10.6.

3 Selezionare l'opzione "Mostra Visore tastiera e caratteri nella barra dei menu" opzioni. Chiudere "Preferenze di Sistema".

4 Fare clic su "Tastiera & Viewer Character" menu a discesa nella barra dei menu. Sembra una bandiera in OS X 10.4 e 10.5 e una scatola con un asterisco in esso in OS X 10.6. Evidenziare "Mostra Visore tastiera".

5 Vista accenti e simboli premendo il tasto "Opzioni" o "Opzione" e "Shift". chiavi Accent sono evidenziati in arancione. Per digitare il simbolo, tenere premuto qualsiasi combinazione di tasti permesso di visualizzare il simbolo e premere il tasto corrispondente sulla tastiera. Per effettuare una lettera accentata, premere la combinazione di tasti per l'accento desiderato e premere il tasto corrispondente alla lettera desiderata accentata.

Differenza tra Parola chiave di ricerca e Meta Search

June 29

Una ricerca meta è in realtà un tipo di ricerca per parole chiave. La differenza tra una ricerca per parole chiave meta-tipo e una ricerca generale di parole chiave, tuttavia, sta nel modo in cui le informazioni elencate nei risultati di ricerca si ottiene.

Caratteristiche

i motori di ricerca Meta non mantengono la propria base di dati di pagine web. Traggono sui cataloghi compilate da altri motori di ricerca che strisciano attivamente pagine web. Gli elenchi sono compilati da indici dei motori di ricerca che sollecitano attivamente presentazioni di Web site; queste directory dei motori di ricerca mantengono il proprio database aziendale del materiale pubblicato online.

Funzione

ricerche per parole chiave corrispondono le parole contenute nella query di ricerca alle pagine web che contengono le stesse parole o frasi all'interno del suo testo. È possibile eseguire ricerche per parole chiave utilizzando un motore di ricerca normale che mantiene il proprio database, come Google o Bing; oppure è possibile utilizzare un motore di ricerca meta, come Dogpile o SavvySearch.

distinzioni

Quando si esegue una ricerca per parole chiave utilizzando un motore di ricerca meta, trasmette contemporaneamente i vostri dati di molteplici singoli database dei motori di ricerca e integra i loro risultati. Quando si esegue una ricerca per parole chiave utilizzando un motore di ricerca tipo crawler-based o directory, si ottengono risultati sulla base di dati di tale società motore di una ricerca.

fraintendimenti

Nel codice HTML gergo, il termine "meta" si riferisce alla meta tag description. Una meta tag description è la breve descrizione che descrive il contenuto di una pagina web, che spesso accompagna la quotazione di una pagina web nei risultati di ricerca. Descrizione meta tag sono scritti da webmaster del sito. Ricerche di Meta non sono guidati dalle parole usate in meta tag description.

Vantaggi e svantaggi

ricerche per parole chiave Meta offrono un modo rapido per cercare facilmente più fonti dei motori di ricerca allo stesso tempo. Tuttavia i meta risultati di solito non sono così dettagliati come sono presentati quando si utilizza un motore di ricerca normale.

Come scegliere parole chiave, titoli, tag e descrizioni per SEO Prodotti

November 20

Le parole chiave generate e scrive nelle pagine di prodotto SEO aiuterà a rango nei motori di ricerca. Google fornisce uno strumento chiave per aiutare a trovare le frasi utenti entrano nel motore di ricerca per trovare i prodotti. È possibile utilizzare questo strumento per indirizzare i tuoi sforzi di marketing per le pagine di prodotto SEO e aiutare l'indice dei motori di ricerca in modo appropriato.

istruzione

1 Aprire un browser Web e accedere allo strumento parole chiave di Google. Utilizzare lo strumento per trovare parole chiave correlate alla tua nicchia. Digitare una frase di ricerca termine, e lo strumento chiave ritorna alcune frasi correlate per darvi alcune idee per nuove frasi di destinazione.

2 Creare un titolo prodotto che si rivolge le parole chiave primaria che si desidera visualizzare nel titolo della pagina Web. Per esempio, se si vuole vendere "widget" e il prodotto di SEO che si desidera vendere è un "Blue Widget," creare un titolo che usa la frase principale. Per esempio, un titolo come "Compro blu Widget" dovrebbe corrispondere una frase di ricerca inseriti nei motori di ricerca, che aiuta le pagine di prodotto rango.

3 Creare un tag che categorizza i vostri prodotti SEO. I tag sono collegamenti di categoria che gli utenti fanno clic per visualizzare un elenco di elementi correlati. Se si dispone di un elenco di widget blu, creare un tag denominato "widget blu". Un tag dovrebbe contenere almeno due prodotti in modo che gli utenti possono trovare prodotti correlati comodamente sul sito.

4 Utilizzare frasi chiave secondari per le descrizioni dei prodotti. parole chiave secondaria si possono trovare anche utilizzando lo strumento parole chiave di Google. Queste frasi secondarie agiscono come i sottotitoli per le parole chiave primaria. La descrizione deve anche descrivere con precisione il prodotto in modo che i lettori sappiano cosa stanno comprando. Scrivere almeno un paragrafo di informazioni sul prodotto di fornire contenuti per i motori di ricerca di indicizzare.

Come utilizzare il libero Keyword Tool Wordtracker per trovare buone parole chiavi

February 9

Un primo passo importante di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) è in ripresa buone parole chiave per il tuo sito. La maggior parte delle persone vanno sul web e la ricerca di una parola chiave in un motore di ricerca come Google. Come il web si è evoluto per orientato al cliente la ricerca, selezione di parole chiave e SEO sono diventati compiti chiave nella costruzione di traffico del sito web e una forte presenza online. Wordtracker offre uno strumento gratuito che rende il processo semplice parola chiave-selezione.

istruzione

1 In primo luogo, brainstorming alcune parole chiave correlate per il tuo sito. Considerare quali parole chiave i clienti target sarebbero digitare in un motore di ricerca per trovare i vostri prodotti e servizi. Salvare una lista di potenziali parole chiave per il check-in Wordtracker.

2 Vai a strumento gratuito parola chiave-suggerimento di Wordtracker. (Segui il link in Resourrces.) Digitare una parola chiave o frase chiave e fare clic sul pulsante "Hit Me".

3 Esaminare i risultati, alla ricerca di parole chiave che sono cercato più spesso. Le ricerche per parole chiave migliori saranno elencati in alto, insieme al numero di ricerche mensili. Focus sul più popolare, spesso cercato le parole chiave. Aggiungere parole chiave alla tua lista che Wordtracker può aver suggerito che non fosse sulla vostra lista prima.

4 Controllare l'alimentazione di parole chiave o concorso. Prendere le parole chiave più ricercate e la ricerca di queste parole Google.

5 Prendere nota di quanti risultati dei motori di ricerca vengono restituiti per ogni frase chiave. Scegliere le parole chiave che hanno la competizione più basso, con i risultati minor numero restituiti.

Consigli e avvertenze

  • Scegliete alto-demand, le parole chiave a bassa concorrenza. Aggiungere più contenuti e pagine web per il tuo sito regolarmente, in modo da poter avere più parole chiave che lavorano per voi.

Come faccio a creare chiavi in ​​mano attività svolte su Internet in ore e li vendono?

February 18

Come faccio a creare chiavi in ​​mano attività svolte su Internet in ore e li vendono?


Un business chiavi in ​​mano è uno che è tutto pronto e pronto ad andare e che può essere gestita da qualcun altro, senza un sacco di lavoro di installazione o del preparato. Chiavi in ​​mano significa che basta girare la chiave ed andare, proprio come si farebbe su un'automobile. Internet è il luogo ideale per creare nuove imprese chiavi in ​​mano perché ogni sito web può essere un business chiavi in ​​mano. Mentre è possibile impostare un business chiavi in ​​mano in ore, si deve capire che il tempo che spenderai in più il business sarà la pena, ma con esperienza sarà bisogno di meno tempo per impostare queste imprese.

istruzione

1 L'acquisto di un dominio del sito web e hosting per il sito. Di solito è possibile acquistare un dominio e hosting dallo stesso fornitore, come parte di un pacchetto. È possibile utilizzare un sito come bluehost.com a fare entrambe le cose.

2 Imposta il sito web sul sito host. L'acquisto di un modello di sito web. Questi siti possono essere acquistati a buon mercato e sono pieni di diverse pagine e sono pronti per essere personalizzati. Carica le pagine all'assistenza host dopo aver apportato le modifiche per includere il nome del sito e le eventuali modifiche di progettazione che si desidera.

3 Aggiungere contenuto a ogni pagina. È possibile acquistare contenuti da fornitori di contenuti ad esempio, Content costante. Scegliere il contenuto che si riferisce ad un argomento specifico che il vostro sito sarà circa.

4 Aggiungere collegamenti a siti correlati. È possibile aggiungere prodotti a una delle pagine da vendere, basta sapere dove i prodotti possono essere acquistati da dare queste informazioni per la persona che si vende il sito di. È possibile utilizzare un libero carrello PayPal per rendere gli oggetti cliccabili per l'acquisto.

5 Elencare il sito per la vendita in luoghi come Craigslist e su altri siti web albo di tipo on-line. Si può anche includere sul sito stesso che è in vendita e la lista e-mail di contatto.

Consigli e avvertenze

  • Essere sicuri quando si vende il sito di modificare le liste di proprietà presso l'host sito web.
  • Modificare i conti e aiutare l'acquirente ha istituito il proprio account Paypal mercantile per gli acquisti.

Come importare una chiave PGP per Mac OS X

March 20

Una delle caratteristiche di PGP Desktop è l'integrazione desktop completo, permettendo un'interfaccia crittografia senza soluzione di continuità e relativamente trasparente dietro gran parte dei canali di comunicazione e di stoccaggio del computer. Questa integrazione rende l'importazione di file chiave PGP, o file .ASC in quanto sono di solito contrassegnati, un compito semplice. Una volta importate, le chiavi PGP possono essere utilizzate per cifrare e firmare i file e messaggi sul vostro sistema.

istruzione

1 Avviare una finestra del Finder e accedere alla cartella contenente il file chiave ASC.

2 Fare doppio clic sul file ASC per avviare automaticamente l'applicazione PGP Desktop e la finestra di importazione.

3 Fare clic sulla casella di controllo accanto a ogni chiave PGP che si desidera importante, quindi fare clic su "OK" per aggiungere le chiavi al proprio portachiavi.

Consigli e avvertenze

  • È inoltre possibile aprire i file ASC facendo clic su "File" e poi "Apri" dalla finestra principale PGP Desktop.

Che tipo di chiavi sono F1 & F2?

June 5

Che tipo di chiavi sono F1 & F2?


tastiere dei computer contengono le chiavi che, se premuto da soli o in combinazione con un altro tasto, forniscono i collegamenti alle funzioni di eseguire, il tempo e le battiture risparmio. Sulla maggior parte delle tastiere, questi sono la funzione o "F" chiavi che corrono lungo la parte superiore della tastiera. "F1" e "F2" sono membri di questo gruppo.

Tasto funzione F1

Premendo il tasto funzione "F1" mentre si è in un'applicazione, si apre il file di aiuto dell'applicazione. Premendolo quando non si è in Windows Explorer o sul desktop produce il file "Windows Help". Se si è in un'applicazione e si preme il tasto "F1" insieme al pulsante di Windows, si otterrà il file "Windows Help".

Tasto funzione F1 combinazione con altri tasti

"F1" può essere premuto con altri tasti per ottenere una serie di risultati e funzioni. Premere il tasto "Shift" "F1" e per avviare aiuto sensibile al contesto, o aiutare per l'applicazione. Con il tasto "F1" con "Alt" per andare al campo successivo in un'applicazione. Premere "F1", "Shift" e "Alt" contemporaneamente per tornare al campo precedente in un'applicazione. Per visualizzare le informazioni di Microsoft sistema, premere "Ctrl", "Alt" e "F1" allo stesso tempo.

F2 Tasto funzione

Facendo clic su un'icona sul desktop e premendo il tasto funzione "F2" metterà l'icona nella modalità rinomina nello stesso modo come tasto destro del mouse sull'icona e scorrimento a "Rinomina".

F2 Tasto funzione combinata ad altri tasti

"F2" quando viene premuto con altri tasti combina funzioni che si trovano comunemente nella domanda "File" e menu "Modifica". Per copiare il testo selezionato, evidenziare il testo e premere il tasto "Shift" con "F2". Per visualizzare un'anteprima di stampa di un documento, premere il tasto "Ctrl" con "F2" quando in un documento. Per salvare un documento, premere il tasto "Alt", "Shift" e "F2 insieme quando nell'applicazione. Per scegliere il comando file aperto, premere il tasto" Ctrl "," Alt "e" F2 ".

Come posso ottenere uno sviluppatore chiave di Twitter?

June 26

Twitter è una piattaforma di social media popolare che consente agli utenti di messaggi "Tweet" di fino a 140 caratteri ad altri utenti che hanno scelto di "seguire" loro. Twitter consente inoltre agli sviluppatori Web di svilupparsi liberamente applicazioni, o "app", per il suo servizio. Twitter ha annunciato la creazione della sua applicazione un milionesimo nel luglio 2011. Il sito di Twitter per gli sviluppatori offre creatori con strumenti gratuiti, tra cui le chiavi di sviluppo Application Program Interface, per creare applicazioni sulla sua piattaforma.

istruzione

1 Visita il sito Twitter sviluppatori.

2 Fai clic su "Crea un app."

3 Inserisci i dettagli per la vostra applicazione, compreso il suo nome, una descrizione, il vostro sito web e un URL di richiamata, se necessario. Leggere le "Regole sviluppatore del Road", selezionare la casella "Sì, sono d'accordo" e compila il test CAPTCHA in fondo alla pagina.

4 Fai clic su "Crea la tua applicazione Twitter."

5 Scorrere verso il basso su "Impostazioni OAuth." La chiave API è elencato accanto a "Chiave dei consumatori," così come l'abbinamento "Segreto dei consumatori" codice.

Come rimuovere una chiave wireless da OSX

July 7

Come rimuovere una chiave wireless da OSX


La chiave senza fili è una password di sicurezza che consente ai computer e dispositivi di connettersi a una rete wireless specifica. Per OS X, il sistema operativo utilizzato dai computer Apple, non è possibile eliminare la chiave wireless stesso. Invece, è necessario rimuovere la rete con la chiave wireless dalle reti preferite a cui il computer si connette.

istruzione

1 Fare clic sul menu Apple, quindi selezionare "Preferenze di Sistema".

2 Fai clic su "Rete" in "Internet e rete."

3 Fare clic sul pulsante "Avanzate" nell'angolo in basso a destra della finestra di dialogo.

4 Selezionare la rete wireless con la password che ha bisogno di eliminazione.

5 Fare clic sul pulsante - per rimuovere la rete e la password, quindi fare clic su "" "OK."

Come rimuovere Caps chiave

August 24

Come rimuovere Caps chiave


I coperchietti dei tasti sulla tastiera possono variare leggermente nell'aspetto a seconda del tipo di tastiera, ma il processo di rimozione di tappi chiave è fondamentalmente la stessa su tutte le tastiere, se la tastiera è per un computer portatile o desktop. Vi è uno speciale strumento utilizzato per rimuovere le protezioni chiave. Questo è noto come un estrattore chiave cap. E 'disponibile in molti negozi di elettronica, così come i rivenditori online. Se non si dispone di un estrattore chiave berretto, è comunque possibile utilizzare uno strumento a lama piatta, come ad esempio una leva di plastica o un cacciavite a testa piatta.

istruzione

Utilizzando un attrezzo a lama piatta

1 Scollegare la tastiera dal computer. Se si utilizza una tastiera wireless, capovolgere la tastiera e accendere l'interruttore di alimentazione. Se si sta rimuovendo le protezioni chiave da un computer portatile, spegnere il portatile verso il basso e scollegare i cavi di alimentazione esterna.

2 Nastro il punta dell'utensile se è fatto di metallo (come un cacciavite a testa piatta). Se siete strumento è di plastica, ignorare questo passaggio. Taping la punta evita danni o graffi causa con metallo duro.

3 Inserire lo strumento verso l'angolo in basso a sinistra o in basso a destra del tappo chiave specifica. Premere delicatamente la punta in su. Il tappo chiave pop fuori della tastiera.

4 Ripetere la procedura per ciascun tappo chiave. Se si desidera reinstallare un tappo chiave, applicarlo alla tastiera e spingerla verso il basso con decisione.

Utilizzando una chiave Cap Puller

5 Scollegare la tastiera dal computer. Se si tratta di una tastiera senza fili, spegnerlo. Se si rimuove il tappo chiave su un computer portatile, accendere il portatile e scollegare il cavo di alimentazione.

6 Posizionare l'estrattore chiave cappuccio con il tappo chiave che si desidera rimuovere. Spremere il manico chiave tappo per ottenere una presa sul bordo del tappo chiave.

7 Estrarre la chiave di tappo con delicatezza per scollegarlo dalla tastiera. Dovrebbe venire fuori con una forza minima.