Come creare un modulo per stampare un'etichetta

April 23

Come creare un modulo per stampare un'etichetta


Il computer ha sostituito la rubrica come il modo più efficace di memorizzare indirizzi. È possibile organizzare, gestire e indirizzi di stampa e le etichette di indirizzo utilizzando Microsoft Word e Microsoft Excel. Utilizzare Microsoft Excel per creare un modulo, o un database, i vostri indirizzi; quindi utilizzare la funzionalità di Stampa in Microsoft Word per tirare quegli indirizzi in un modello di etichetta per la stampa. Creazione di un modulo di indirizzo in Excel è facile e può essere continuamente aggiornato e modificato.

istruzione

1 Aprire un nuovo foglio di lavoro in Microsoft Excel.

2 Creare una colonna separata per ogni parte dell'indirizzo, ed etichettare intestazione di ogni colonna di conseguenza. Le intestazioni di colonna dovrebbero includere il cognome, il nome, il titolo (se applicabile), indirizzo, città, stato, codice postale e il paese (se applicabile).

3 Inserire gli indirizzi o incollarli da un'altra sorgente e salvare il modulo indirizzo.

4 Ordinare gli indirizzi in Excel, se lo desideri. In genere gli indirizzi sono ordinati in ordine alfabetico per cognome. La finestra di dialogo "Sort" si trova nel menu "Dati".

5 Aprire la funzione di stampa unione in Microsoft Word quando si è pronti per stampare le etichette. Per accedere Stampa unione, fare clic sulla scheda "Lettere" in Word 2007, oppure selezionare "Lettere e indirizzi" dal menu "Strumenti" in Word 2003. Qui si può iniziare un nuovo documento etichetta o aperto e aggiungere a un documento un'etichetta esistente . In "Seleziona destinatari" cliccare su "Usa elenco esistente." Individuare e aprire il modulo indirizzo di Excel nella casella "Seleziona origine dati".

6 Continua a seguire la stampa unione richiede per la selezione, l'importazione, il filtraggio e organizzare gli indirizzi per la stampa da Word.

Consigli e avvertenze

  • Se si dispone di un programma di affrancatura elettronica, è possibile utilizzare questo programma in collaborazione con Stampa unione.

Articoli Correlati