Come ricostruire un font cache

October 20

Se i font non vengono visualizzati correttamente negli elenchi dei font i programmi ', o se i caratteri appaiono incomprensibili nei documenti, potrebbe essere necessario ricostruire la cache dei font. La cache dei font è un file o un insieme di file utilizzati dal sistema operativo del computer per gestire e visualizzare i font installati sul computer. La cache di carattere potrebbe essere danneggiato per una serie di motivi, tra cui errori del disco e virus. È possibile riparare una cache di carattere corrotto da eliminarlo, causando il sistema operativo di ricostruirlo al successivo riavvio.

istruzione

Microsoft Windows 2000 / XP / Vista / 7

1 Premere e tenere premuto il tasto "Windows" (che si trova tra i tasti "Alt" sinistra "Ctrl" e), quindi toccare il tasto "E" per aprire Esplora risorse.

2 Fare doppio clic sul disco rigido locale, in cui il sistema operativo è installato nel riquadro sinistro, quindi fare doppio clic per espandere la directory "Windows". Fare doppio clic sulla cartella "System32".

3 Fai clic destro su "Fntcache.dat" nel riquadro a destra della finestra di Windows Explorer e selezionare "Elimina". Fare clic sul pulsante "Sì" per confermare l'eliminazione.

4 Chiudere la finestra di Windows Explorer e riavviare il computer.

Mac OS X

5 Spegni il computer.

6 Premere il tasto "Power". Quando si sente il tono di avvio, premere immediatamente e tenere premuto il tasto "Shift" sulla tastiera.

7 Rilasciare il tasto "Shift", dopo il logo del sistema operativo e l'indicatore della barra di progresso sono scomparsi dallo schermo. Questo metodo consente al computer di eseguire un "boot sicuro", che cancella automaticamente la cache dei font.

8 Riavviare il computer normalmente.


Articoli Correlati