Come installare VNC su Fedora Core Server

December 11

Come installare VNC su Fedora Core Server


Virtual Network Computing (VNC) consente a un utente su un computer per accedere alle applicazioni e desktop di un altro a distanza. Usando VNC consente di utilizzare sistemi operativi diversi dal sistema host e vi permetterà di utilizzare le applicazioni non installate localmente. Per gli ambienti server, ad esempio in Fedora Linux, server VNC vi permetterà di controllare il server senza la necessità di avere una tastiera fisica istituito in cui è memorizzato il server. Un visualizzatore VNC è necessario per accedere a un server VNC.

istruzione

Installare VNC Viewer

1 Aprire un terminale.

2 Il login come root usando il comando "su".

3 Tipo "yum install VNC" per eseguire il programma di installazione per VNC viewer.

4 Rispondere sì alla richiesta e lasciare che il processo completo. VNC viewer è ora installato. Eseguire l'applicazione digitando "vncviewer" nel prompt dei comandi.

Installare VNC Server

5 Aprire un terminale.

6 Il login come root usando il comando "su".

7 Eseguire il comando "yum install vnc-server". Rispondere sì alle richieste. server VNC è ora installato.

8 Configurare il server VNC in base alle proprie esigenze (vedi Risorse). Il file di configurazione è "/ etc / sysconfig / vncservers" con le istruzioni su come impostare un utente remoto.

9 Avviare il server VNC dopo aver aggiunto gli utenti remoti eseguendo il "service vncserver start" comando. Eseguire il "chkconfig vncserver su" comando per avere il vostro server VNC attiva all'avvio del computer.


Articoli Correlati