ANSI SQL Tutorial

February 23

ANSI SQL Tutorial


American National Standards Institute (ANSI) prevede norme comuni per linguaggi di programmazione, come Structured Query Language (SQL). SQL ha quattro comandi standard: inserimento, aggiornamento, eliminazione e selezionare. Questi quattro comandi di controllo dei dati inseriti nelle tabelle SQL. Gli sviluppatori possono inserire nuovi dati, aggiornare i dati attuali e rimuovere i record. Conoscere alcune istruzioni di base ANSI SQL aiuta a iniziare la codifica funzioni di database.

istruzione

1 Selezionare i dati dalle tabelle. Il "selezionare" comando è l'affermazione più comunemente utilizzati, in quanto recupera tutti i dati che si trovano nel database. Quanto segue è un esempio di un comando SQL select:

select * from clienti

Il segno "*" indica al motore di SQL per recuperare tutti i record dalla tabella. Sostituire "cliente" con il nome del database. È inoltre possibile filtrare i record utilizzando la clausola "where". Il seguente codice è un esempio di recupero del cliente con l'ID di 1:

select * from clienti dove ID = 1

2 Inserire record nel database. Questo comando è usato per aggiungere annotazioni alle tabelle. Ogni colonna della tabella contiene un pezzo di informazione per il database. Ad esempio, il seguente codice aggiunge un cliente alla tabella "cliente":

inserire nel cliente (nome, cognome) valori (& # 039; & # 039 Joe ;, & # 039; Smith & # 039;)

Il "Nome" e valori "Cognome" sono i nomi delle colonne della tabella del database. I valori "Joe", "Smith" sono i dati effettivi memorizzati nella tabella.

3 Modifica dati nella tabella. La dichiarazione di "aggiornamento" modifica il valore corrente nella tabella con i valori appena definiti. Il seguente codice è un esempio di istruzione di aggiornamento:

aggiornare cliente insieme firstname = & # 039; John & # 039; dove customer_id = 1

In questo comando, il cliente il cui ID è "1" viene aggiornato a "John". Se non si aggiunge il "dove" clausola al comando, l'intero database è cambiato e tutti i record hanno un valore "Nome" di "John". Per questo motivo, è fondamentale utilizzare sempre la clausola "where".

4 Il comando SQL "delete" non è usato più spesso, perché la maggior parte amministratori preferiscono archiviare i dati, invece di eliminarlo. Tuttavia, alcuni casi richiedono la dichiarazione di cancellazione, come la rimozione di record duplicati dalle tabelle. Il comando seguente elimina i record dalla tabella cliente:

cancellare dal cliente dove cognome = & # 039; Smith & # 039;

La dichiarazione di cui sopra elimina tutti i record in cui il cliente & # 039; ". Smith" s cognome è E & # 039; s anche importante utilizzare una clausola "where" in questa affermazione, perché senza di essa tutti i record nella tabella vengono cancellati.


Articoli Correlati