Come verificare una query DNS

April 1

Una query DNS è effettuata mediante l'invio di una richiesta a un server dei nomi di dominio e chiedendo l'Internet Protocol Address del dominio interrogato. A volte non riescono ricerche DNS, che renderà un sito web o di servizi Internet temporaneamente irraggiungibile. Uno dei primi passi per la risoluzione di un problema di rete sta testando se query DNS stanno lavorando. È possibile eseguire una query DNS utilizzando il comando built-in "nslookup" in Windows.

istruzione

1 Aprire il menu di Windows "Start". Digitare "cmd.exe" (senza virgolette) nella casella di ricerca e premere "Invio".

2 Tipo "dominio nslookup" senza virgolette, dove "dominio" può essere un nome di dominio completo o un sottodominio. Ad esempio, "google.com" è un dominio, e "mail.google.com" è un sub-dominio. Per eseguire una query DNS su google.com, digitare quanto segue:

nslookup google.com

3 Analizzare i risultati. Se lo strumento nslookup non restituisce un indirizzo IP, la query DNS non è riuscita. Se viene restituito un indirizzo IP, significa che esiste il server DNS e funziona correttamente. In questo caso, se si verificano problemi di rete, è possibile escludere DNS come la causa del problema.


Articoli Correlati