VMware Limiti virtuale CPU

July 11

software di virtualizzazione VMware consente di creare macchine virtuali sul computer che agiscono computer indipendenti dei loro propri. Come tutti i computer, macchine virtuali in esecuzione in VMware hanno dei limiti ai loro processori, nonostante il fatto che questi processori sono virtuali e quindi tecnicamente inesistente. Questi limiti derivano principalmente dai limiti dei computer che giocano host per le macchine virtuali.

core del processore

limiti di elaborazione macchina virtuale variano in base al processore del sistema host, e come tale processore del computer host è la metrica con cui misurare la macchina virtuale. Nessuna macchina virtuale può avere più core di elaborazione logiche rispetto al numero di core di elaborazione fisici sul computer host, al di fuori di processori hyperthreading. Ad esempio, se si utilizza un computer con un processore dual-core non-hyperthreading, poi le macchine virtuali saranno mai in grado di operare come se avessero un processore quad-core - avranno sempre un massimo di due processori logici core.

hyperthreading

Hyperthreading è una tecnologia di processore, sviluppata da Intel, che consente ai processori compatibili di eseguire due serie di comandi simultaneamente. Questi comandi, detti fili, non interferiscono uno con l'altro, riducendo rallentamento. Hyperthreading raddoppia essenzialmente la capacità del processore del computer, anche se deve essere utilizzato al massimo delle sue potenzialità è necessario eseguire un sistema operativo che supporta le applicazioni hyperthreading.

Disponibile hyperthreaded Cores

processori hyperthreading danno VMware virtual machine elaborazione di un tocco unico - in pratica, raddoppiare il numero di core di elaborazione logici. Se si utilizza un processore hyperthreading, la macchina virtuale interpreta ogni filo come un nucleo processore separato, e virtualizza quindi un core logico per ciascuno. Ciò significa che quando si crea una macchina virtuale su un computer host hyperthreading dual-core, l'ospite sarà tecnicamente dual-core ed elencato come avere solo due core, mentre la macchina virtuale sarà elencato come un dispositivo quad-core.

Macchine SMP

computer host utilizzando un multiprocessore simmetrico, o SMP, il sistema può avere qualche difficoltà in esecuzione macchine virtuali VMware. I problemi tendono a non derivare dal software VMware in sé, ma dal sistema operativo caricato sulla macchina virtuale. Non tutti i sistemi operativi utilizzati da supporto VMware Virtual SMP, e quelli che lo fanno possono richiedere la reinstallazione Se in qualsiasi momento il numero di core della CPU in uso modifiche. Possono anche non supportare tutti i core della CPU impiegati dal sistema SMP, il che significa che la macchina virtuale può funzionare a un ritmo leggermente anemico rispetto al computer host. Infine, i problemi di prestazioni possono sorgere se si tenta di eseguire SMP virtuali su un computer host che impiegano processori hyperthreading.


Articoli Correlati