Che cosa è un Internet Bubble?

January 29

Una bolla di Internet, o bolla dot-com, è un aumento del valore delle azioni e quote alimentato dalla speculazione degli investitori in aziende on-line, colloquialmente nota come "dot-com". Una bolla speculativa si verifica nei mercati azionari quando il valore dei beni aumenta, temporaneamente, di gran lunga al di sopra del reddito che può essere derivato da detenzione di tali attività. Una bolla speculativa è così chiamata perché, come una bolla, che cresce ma alla fine scoppia.

Contesto storico

Il fenomeno delle bolle speculative non è una novità. Un notevole esempio storico è stato il "South Sea Bubble" nel 1720. Sulla base della promessa di un monopolio del commercio con le colonie spagnole in Sud America dopo la fine della guerra di successione spagnola, il valore delle azioni nel Mar Co. Sud è aumentato del 1.000 per cento o più in un solo anno, prima di crollare e rovinando molti investitori britannici nel processo.

Internet Bubble

Una bolla di Internet esisteva negli Stati Uniti e nel resto del mondo occidentale tra il 1995 e il 2001. aziende dot-com sono stati finanziati da venture, o di rischio, del capitale e offerte pubbliche iniziali di azioni. Tuttavia, la natura e la novità delle scorte dot-com ha fatto sì che sono stati inizialmente sopravvalutati. la domanda degli investitori per quello che ha promesso di essere la "next big thing" guidato valori di borsa sempre più in alto, anche per le aziende dot-com che non aveva mai fatto un profitto.

scoppiare

Un gran numero di aziende Internet impiegato la strategia sbagliata di rinunciare profitti correnti per stabilire il loro marchio e la quota di mercato. Quando la prova di questo è diventato pubblico nelle relazioni trimestrali e annuali, nel marzo 2000, lo scoppio della bolla di Internet. La National Association of Securities Dealers Automated Quotations sistema, o NASDAQ, crollati. Gli investitori hanno perso fiducia nella società di Internet e, in ultima analisi, $ 5 miliardi di dollari di valore di mercato è stato spazzato via. Pochissime aziende Internet sono sopravvissuti.

Nuova bolla di Internet

Secondo "The Economist", rivista, anche se il mercato iniziale offerta pubblica è solo una frazione delle dimensioni è stato nel 2000, la possibilità di una nuova bolla di Internet esiste ancora come il risultato di un mercato secondario attivo in azioni di nascente, privati , start-up. Questo mercato secondario crea hype su quello che queste aziende potrebbero valere la pena se sono andati pubblico; un'asta mercato secondario delle azioni del sito di social networking Facebook nel dicembre 2010, per esempio, ha avuto un minimo prezzo di offerta 77 per cento superiore a quello di una transazione analoga tre mesi prima.


Articoli Correlati