Come creare account di posta elettronica per i bambini

February 27

Come creare account di posta elettronica per i bambini


Account e-mail sono uno dei modi più semplici per le persone a rimanere in contatto con amici e familiari. Con la quantità di predatori che sono in linea, i bambini dovrebbero avere un account di posta elettronica che è impostato specificamente per loro, invece di account di posta elettronica generale. Ci sono una serie di servizi on-line disponibili (vedi Risorse) che sono orientati verso i bambini. Questi servizi consentono di inviare i bambini in tutta sicurezza clip e immagini di film ad amici e parenti, e di fornire ai genitori il controllo sulle loro capacità.

istruzione

1 Scegliere il servizio che si desidera utilizzare per l'account e-mail del tuo bambino. Alcuni servizi richiedono una tassa, mentre altri - come AOL bambini, o KOL - sono gratuiti.

2 Inserire un nome schermo e password nel modulo di iscrizione per creare un account.

3 Compila il restante informazioni richieste, come ad esempio la data di nascita, il sesso e la domanda di sicurezza nel caso in cui il bambino dimentica la sua password.

4 Leggere e accettare i termini e le condizioni per procedere alla fase successiva del processo di iscrizione.

5 Verificare di essere un adulto. I requisiti variano a seconda del servizio che si sceglie. È possibile che venga richiesto di inserire i dati della carta di credito in modo che possa essere caricata e accreditato un dollaro per la conferma.

6 Vai alla sezione controllo genitori del sito e registrarsi per il tuo account, seguendo le istruzioni per ogni passo. Alcuni servizi richiedono di scaricare il software per controllare le impostazioni.

7 Impostare le restrizioni volute e fornire il vostro bambino con il suo segno sulle informazioni per l'accesso al proprio account di posta elettronica. Alcune delle opzioni in impostazioni e-mail sono il controllo che indirizzi e-mail il vostro bambino può inviare e ricevere e-mail da e verso; controllo instant messaging, download e chat; relazioni di attività; e controllare la quantità di tempo che il bambino può rimanere in contatto.


Articoli Correlati