Come è la condivisione di file musicali illegali?

March 7

Come è la condivisione di file musicali illegali?


Negli anni passati l'industria musicale è stato affrontato con un grande problema, il download illegale dei propri prodotti. Le leggi che proteggono i file musicali sono di scarsa preoccupazione di alcuni che scelgono di commettere questo atto.

Come i file illegalmente condivisi

Le reti peer-to-peer e servizi di hosting gratuito sono i file più comuni condividono modi persone. Questi siti fanno grandi collezioni di musica facilmente accessibili e prontamente disponibile per il download.

perdita di entrate

download illegale costa l'industria della musica, ma quanto è spesso dibattuto. Nel 2005, la MGM ha citato in giudizio di file sharing aziende Grokster e Stream Fusioni e uscì vittorioso. "Donald Verrilli Jr., l'avvocato che rappresenta MGM, ha sostenuto con successo che le reti di file-sharing permettono alle persone di scambiare miliardi di file musicali e film senza aver pagato per loro", ha riferito CBC News. "Secondo Verrilli, l'industria della musica da solo ha perso il 25 per cento delle sue entrate da queste reti hanno cominciato."

Si è rubare

download illegale ruba i soldi da artisti e cantautori. Essa minaccia la sopravvivenza di registrazione ingegneri, artisti emergenti e anche coloro che lavorano nei negozi di dischi, tra gli altri. "Quando si va online e scaricare canzoni senza permesso, si sta rubando", la Recording Industry Association of America dice sul suo sito web.

violazione del copyright

Ci sono due tipi di diritti d'autore: testi e composizione musicale e quella di registrazione del suono. Le leggi che proibiscono le copie o la distribuzione di queste opere non autorizzate. Nel 2006 la famiglia Maxwell di Klamath Falls, Oregon, sono stati citato in giudizio per "songlifting," il processo di invio o la ricezione di materiale protetto da copyright attraverso i siti illegali, dalla Recording Industry Association of America. "Songlifting è illegale, e le persone non sono anonimi sulle reti peer-to-peer, e non ci sono conseguenze per le loro azioni illegali," RIAA portavoce Jenni Engebretsen è stato citato come dicendo, quando il suo gruppo ha citato Internet file-sharing rete LimeWire in tribunale federale in New York. La famiglia Maxwell sono state fatte a pagare $ 4080 in danni.

Possibili punizioni

Con casi come quello di Napster nel 1999, non è raro per coloro che illegalmente condividere la musica per affrontare la punizione. Questo può includere fino a cinque anni di carcere e 250.000 $ di multa.

Opzioni di condivisione legali

Ci sono siti disponibili per l'acquisto di musica on-line legalmente. Questi includono Amazon.com e iTunes, tra molti altri.


Articoli Correlati