Come fare il mio Toshiba Boot Computer portatile in Unità CD

April 4

Come fare il mio Toshiba Boot Computer portatile in Unità CD


Avvio in vostro computer portatile Toshiba significa che è semplicemente caricando il primo pezzo di software che si avvia il computer, che di solito è un sistema operativo, come Windows XP o Vista. Il sistema operativo è di solito memorizzato sull'unità disco rigido (HDD); di tanto in tanto, però, potrebbe essere necessario avviare l'unità da un CD o un DVD, in alcuni casi, al posto del disco rigido.

È possibile effettuare il boot portatile dall'unità CD, utilizzando il menu di avvio. Ci sono due modi per accedere a questo menu; come si legge, si vuole decidere se si desidera le modifiche devono essere temporanea o permanente, e tanto più se sono a vostra disposizione tutte le opzioni.

istruzione

1 Preparare per l'avviamento. Assicurarsi che il computer portatile è spento. Lo schermo dovrebbe essere vuoto. L'unica illuminazione deve essere da cui l'unità è collegata e carica, come indicato dalle LED sul telaio del computer portatile.

2 Memorizzare, pronto te stesso. Quando si accende il computer portatile, si vedrà la schermata di avvio Toshiba molto ben visibile al centro dello schermo. Questa schermata di partenza può essere visualizzato solo per pochi secondi, così si vuole memorizzare in anticipo cosa aspettarsi.

Ci sono due funzioni della tastiera che molto probabilmente appariranno nella parte in basso a sinistra dello schermo: F2 e F12. In entrambi i casi la funzione "F" vi aiuterà a ottenere al menu di avvio.

Si dovrà guardare da vicino per vedere se entrambe le funzioni sono disponibili o se solo uno è disponibile. Se si dimentica la formulazione e lo start-up progredisce oltre che volevi, che va bene a spegnere e riavviare, manualmente, utilizzando il pulsante di alimentazione.

3 F12. Utilizzando la funzione F12 vi porterà direttamente al menu di avvio, e questo cambiamento sequenza di avvio può essere solo temporaneo.

Avviare il computer portatile. Una volta visualizzata la schermata iniziale, premere il tasto F12. L'unità non risponde immediatamente al vostro premendo il tasto, ma so che ha accettato il comando.

Il menu di avvio si aprirà con circa quattro o cinque opzioni: HDD, LAN, USB, FDD, CD-DVD, ecc La numerazione indica l'ordine in cui il computer portatile cercherà di fare il boot di default. Di solito, l'HDD è come la maggior parte delle unità sono impostati per l'avvio, essendo in posizione "1"

L'opzione CD-DVD apparirà in uno dei numeri dopo. Utilizzando i tasti freccia verso il basso e, evidenziare l'opzione CD-DVD, quindi premere "Invio". Il vostro computer portatile si riavvia e di avvio utilizzando l'opzione CD-DVD, invece di quello predefinito HDD.

4 F2. Utilizzando la funzione F2 vi porterà al BIOS, e cambiando la sequenza di avvio qui farà il cambiamento permanente. Dopo l'avvio del computer portatile e ottenere la schermata di avvio, premere F2 e attendere un momento per il comando da essere accettato.

Si avrà quindi accesso al BIOS. Nella parte superiore, si desidera trovare l'intestazione con l'etichetta "Boot". Usa i tasti freccia sinistra e destra per spostarsi ed evidenziare nel corso di quel menu. Mentre ci si sposta attraverso le intestazioni, si vedrà il contenuto sotto ogni voce il cambiamento pure.

Una volta raggiunta la sezione di avvio, sguardo verso il basso il contenuto e vedrete la sequenza di avvio corrente. Per modificare la sequenza di avvio al punto in cui il CD-DVD sarà la prima opzione di start-up, freccia verso il basso e evidenziarlo. Per spostare l'opzione CD-DVD fino al primo slot, è necessario utilizzare il segno più (+) e meno (-) tasti sulla tastiera, che corrispondono a su e giù, rispettivamente.

Salvare le modifiche selezionando "Save and Exit", che è di solito F10 nel BIOS. Se viene richiesta una conferma delle modifiche, selezionare "Sì". Allora il vostro computer portatile verrà riavviato dopo l'opzione CD-DVD.

Consigli e avvertenze

  • unità disco possono essere etichettati "solo CD", "solo DVD" o "CD-DVD"; in tal modo si vuole essere a conoscenza del tipo di supporto su cui è memorizzato il software.

Articoli Correlati