Microsoft Visual Programming Language Tutorial

September 25

Microsoft Visual Studio 2010 viene fornito con un totale di quattro diversi linguaggi di programmazione: Visual Basic, Visual C #, Visual C ++ e Visual Web Developer. Di questi, Visual Basic è la più semplice, come dice il nome, e così è il posto migliore per iniziare per uno sviluppatore nuova a Visual Studio. Creare un'applicazione Visual Studio si compone di due attività diverse.

In primo luogo, è necessario disegnare un'interfaccia utente utilizzando i componenti predefiniti Graphical User Interface (GUI) che vengono incorporati per Visual Studio. La maggior parte di questi componenti sono familiari per l'utente medio. Sono costituiti da aree statiche di testo (etichette), caselle di testo per l'input dell'utente, e caselle di controllo e pulsanti per l'utente a cliccare. Alcuni sono un po 'più misterioso, ma sono generalmente riservati per attività avanzate. Questa attività è la stessa per tutte le lingue suite Visual Studio.

Codice nella lingua scelta (Basic, C #, C ++ o) è collegato a componenti GUI tramite "eventi". Questi eventi causano il codice da eseguire quando la situazione si verifica specificato nell'interfaccia utente, come il clic di un pulsante, il montaggio di una casella di testo o il passaggio di un certo lasso di tempo.

istruzione

1 Aprire Visual Basic. Dal momento che questo è il linguaggio più semplice, è il posto migliore per iniziare. Fai clic su "File" e "Nuovo progetto" e assicuratevi di selezionare "Applicazione Windows Form." Questo assicura che sarà in grado di sfruttare appieno l'aspetto "visivo" di "Visual Studio."

Assegnare un nome al progetto "Microsoft Visual Programming Language Tutorial".

Verrà presentato con una finestra completamente vuota dal titolo "Form1 [Design]." Questo rappresenta l'interfaccia utente per la vostra applicazione, ed è vuoto perchè non è ancora stato aggiunto alcun componente ad esso.

2 Fai clic su "Strumenti" e selezionare la casella degli strumenti. Questa contiene tutti i componenti di Visual Studio. Alcuni saranno misterioso, ma la maggior parte dovrebbe essere abbastanza ovvio: le etichette per tenere testo del programma, campo di testo di per contenere testo utente, i pulsanti per fare clic e anche un browser web per lo svolgimento di contenuti web!

3 Trascinare un'etichetta sul form vuoto e rilasciarlo dove si desidera. Avrà il testo "Label1". Questo è abbastanza noioso, quindi cerchiamo di rimediare subito: tasto destro del mouse e selezionare "Proprietà". Una piccola finestra si aprirà in basso a destra dello schermo con un elenco di decine di impostazioni per l'etichetta. La maggior parte sono per gli utenti e programmi avanzati, ma è solo bisogno di preoccuparsi di due per la maggior parte dei compiti: "nome" e "testo" ed entrambi contengono "Label1".

Il nome dà il componente di un nome che è possibile utilizzare nella parte codificante del vostro lavoro per fare riferimento a questa componente. In questo momento può sembrare semplice da ricordare che questo è "Label1", ma quando si inizia a lavorare su programmi più grandi e complessi con decine o centinaia di componenti, otterrà confuso, in modo da ottenere l'abitudine di rinominare i componenti in anticipo. Modificare il "nome" proprietà "greetingLabel." E 'generalmente una buona idea per mantenere il tipo di componente da qualche parte nel nome, e comunicazione, gli spazi non sono ammessi all'interno dei nomi (anche se underscore "_" sono).

Quindi, cambiare il "testo" del marchio in modo che si dice "Come ti chiami?" Non dovrebbe essere troppo difficile da indovinare che cosa questo sta andando a fare; non appena si effettua la modifica, il testo dell'etichetta sul modulo cambierà a leggere "Come ti chiami?"

4 Trascinare un "TextField" dalla casella degli strumenti sulla vostra applicazione. Questo componente fornisce l'utente con un posto di digitare. Come l'etichetta, che ha sia un nome e proprietà di testo. Lasciare la proprietà di testo vuoto questa volta, dal momento che non si desidera rispondere per l'utente, ma possono verificarsi situazioni in cui si desidera che il campo di testo per avere un valore predefinito. Tuttavia, si dovrebbe dare un nome, in modo che il nome "NameField."

5 Trascinare un "Button" dalla casella degli strumenti e rilasciarlo vostra applicazione. Anche in questo caso, ha un "nome" e "testo" di proprietà, e il testo predefinito, "Button1," è piuttosto scadente, così modificarlo per leggere "Ciao." Si dovrebbe anche cambiare il "nome" di proprietà di qualcosa come "HelloButton."

6 Fare doppio clic sul nuovo pulsante aggiunto. Questo creerà un evento "a scatto" e vi porterà al codice di programmazione per l'evento. Qui è dove realmente scrive Visual Basic. Incollare il seguente all'interno delle parentesi della manifestazione "al clic":

GreetingLabel.Text = "Ciao" + NameField.Text + ". E 'bello conoscerti."

Questo imposta il testo del componente "greetingLabel" leggere "Ciao", allora il nome che l'utente ha dato nel campo di testo, e ". E 'bello conoscerti." Il risultato è che, se l'utente digita "Bob", il computer risponderà con:

"Ciao Bob. E 'bello conoscerti."

Questo può sembrare primitivo, ma copre tutti i fondamenti della programmazione Visual Studio.

Consigli e avvertenze

  • La maggior parte dei linguaggi di programmazione hanno una serie di convenzioni che circondano come la capitalizzazione e la denominazione opere. In Visual Basic, i nomi sono sempre scritte con la prima lettera maiuscola e le prime parole del resto del nome capitalizzati, per aiutarli a distinguersi. Queste convenzioni non devono essere rispettate: Visual Basic capirà il nome "hellobutton" perfettamente, ma renderà il vostro codice di guardare sciatta ad altri programmatori.

Articoli Correlati