Quale è meglio: Caching oggetto o la cache del database in WordPress?

June 7

Quale è meglio: Caching oggetto o la cache del database in WordPress?


Per rendere il vostro carico sito web WordPress basato su più veloce, si potrebbe decidere di usare la cache. Caching plug-in offrono molte opzioni per la memorizzazione nella cache parti delle tue pagine sul server, e si può scegliere di impiegare un'unica strategia di caching come oggetto o database di cache, o usarli insieme. Mentre oggetti e database cache ospitano parti simili di pagine, utilizzando uno sopra l'altro dipende dalle caratteristiche del tuo sito e il server.

Come memorizzazione nella cache funziona

In un default WordPress installare, ogni pagina è montato su domanda dei suoi vari file di configurazione, gli oggetti del database, le immagini e le altre parti. Quando si impiegano caching, alcune delle parti sono montate sul server. È possibile memorizzare nella cache gli oggetti del database, elementi della pagina o anche pagine HTML intere in questo modo. Inoltre, WordPress offre la possibilità di memorizzare nella cache oggetti di database in memoria.

Caching Object

Quando si visualizza una pagina di WordPress, è possibile utilizzare lo stesso oggetto di database in più istanze. Ad esempio, il nome dell'autore potrebbe apparire nella parte superiore e inferiore del post, e un widget potrebbe elencare il nome insieme a pochi altri messaggi di quell'autore. WordPress di built-in oggetto caching memorizza gli oggetti di database di una pagina in memoria, e se la pagina ha bisogno di riutilizzare un oggetto, WordPress tirerà l'oggetto dalla memoria, invece di fare un'altra query. Questa cache non è "persistente," memorizzato solo fino a quando la pagina viene terminato il caricamento. Per utilizzare la cache persistente oggetto di memoria basati, il sito deve essere su un server dedicato. Disk-based caching persistente è di solito molto più lento di caching basato sulla memoria.

Caching Database

la cache del database funziona in modo simile al caching degli oggetti, ma mentre cache degli oggetti sono meglio conservati nella memoria, cache del database sono basate su disco, che contiene tutti i risultati della query per una pagina specifica per l'inserimento nella pagina di WordPress assemblata. la cache del database è persistente, e la cache risiede sul disco del server, quindi se il disco è lento, una cache del database può anche causare più lenti tempi di caricamento delle pagine che permettere di WordPress per interrogare il database direttamente.

Migliori pratiche

Usato correttamente, entrambi i metodi di caching degli oggetti e di database possono velocità di caricamento del tuo sito, a seconda del server e dei visitatori della domanda del sito. Tuttavia, mentre nativo oggetto di cache WordPress può accelerare il caricamento della pagina, una cache di oggetti basata su disco persistente può effettivamente rallentare le pagine verso il basso. Si può anche vedere meglio guadagni di velocità utilizzando il caching delle pagine per memorizzare le pagine visualizzate di recente come file statici o di una rete di distribuzione di contenuti per servire immagini collegate e altri contenuti da un server secondario. HTTP Scade intestazioni aiuteranno browser Web per trattenere gli elementi della pagina a loro cache, migliorando l'esperienza dei visitatori 'senza caching lato server. Intestazioni possono essere usati in combinazione con qualsiasi altro metodo.

Implementazione e test

Il plug-in W3 Total Cache consente di provare le combinazioni di metodi di caching. Abilitare la cache oggetto nativo di WordPress come un primo passo; la maggior parte dei siti di vedere un aumento significativo della velocità di utilizzare questa opzione solo. Per verificare facilmente la differenza di velocità di caricamento pagina con diverse opzioni di caching, usare un test di velocità come YSlow o Google Page Speed. Ogni volta che si modificano le impostazioni di caching, eseguire un test di velocità come un confronto.


Articoli Correlati