Come aggiungere un data e ora in un report di Access

October 31

Il programma di Microsoft Office Access consente l'ingresso e l'organizzazione delle informazioni in una forma di database. Ogni volta che si immette nuove informazioni nel database, Access inserire una data e ora. Utilizzare queste informazioni per tenere traccia di quanto spesso si aggiornare le voci del database. Regolazione delle impostazioni per creare un tempo automatica e data richiede pochi minuti e può essere facilmente invertita se si cambia idea.

istruzione

1 Aprire la tabella del database a cui si desidera aggiungere l'ora e la data.

2 Fare doppio clic l'intestazione con l'etichetta "Add New intestazione" nella parte superiore della prima colonna vuota e rinominarlo o "Data aggiunta" o "Tempo aggiunto" e premere Invio per rinominare la colonna.

3 Fare clic una volta sulla colonna per selezionare l'intera colonna e selezionare il "Tipo di dati e formattazione" nella parte superiore della finestra. Fare clic sulla scheda "Scheda" in quella sezione. Quindi scegliere l'opzione "Strumenti tabella".

4 Cercare il pulsante "Data / Ora" nella sezione "Tipo di dati" dell'area "Strumenti tabella" e fare clic su di esso.

5 Premere il tasto "Ctrl" e "S", allo stesso tempo per salvare le impostazioni.

6 Fare clic sul pulsante "Microsoft Office" nell'angolo in alto a sinistra per aprire il menu principale.

7 Fare clic su "Visualizza" e poi "Visualizzazione Struttura".

8 Clicca su "Nome campo" quindi fare clic sul titolo della nuova colonna per selezionarla.

9 Vai alla scheda "Generale" e scegliere l'opzione "Proprietà campo".
Nella casella accanto a "Default View" tipo a "NOW ()" per generare un ora e la data timbro in quella colonna o "DATE ​​()" solo per la stampa della data in quella colonna.

10 Scegliere la casella "Visualizza Selezione data" e selezionare la casella accanto a "Mai" per controllarlo.

11 Premere il tasto "Ctrl" e "S" per salvare il documento con la data e ora inserito automaticamente nel vostro nuova colonna sul vostro rapporto per le voci future nella scheda tecnica.


Articoli Correlati