Come ripristinare un desktop KDE

December 10

L'ambiente desktop KDE per i sistemi Linux memorizza tutte le impostazioni in una directory all'interno della cartella Inizio dell'utente. La directory è nascosta, ma può ancora essere accessibile e modificabile senza richiedere alcun privilegio al di là di quelli dell'utente di cui cartella è in. L'eliminazione di questa cartella costringerà KDE per rifarlo, ripristinando tutte le impostazioni di KDE al suo posto originario. Sarà anche rimuovere le impostazioni delle applicazioni di KDE, così si dovrebbe eseguire il backup della cartella prima di eliminarla.

istruzione

1 Esci da KDE premendo il tasto "CTRL" + "ALT" + "F1" per uscire il gestore di finestre e far apparire una riga di comando. Uccidere tutti i processi di KDE rimanenti digitando "ps -ax" e alla ricerca di processi marcati "Xorg", "KDE", o "KDM." Per ognuno di questi processi, digitare "kill -9 <ID di processo>" dove <processo ID> è il numero nella colonna "PID" nell'output del comando ps.

2 Inserisci il tuo home directory digitando "cd ~".

3 Eseguire il backup della directory di KDE e cancellare l'originale. Tipo "mv .kde .kde.old". Questo sposta l'intero contenuto della directory .kde in una nuova directory chiamata .kde.old. (Si può chiamare questa directory quello che vuoi.) La directory .kde originale viene rimosso.

4 Riavviare KDE digitando "startx". Vi verrà chiesto alcune domande di configurazione, come se si stesse eseguendo KDE per la prima volta. Dopo di che, KDE caricherà con una nuova configurazione.


Articoli Correlati