Come utilizzare il file delle proprietà in Struts

May 29

Il file struts.properties è un file di configurazione legacy per il framework Struts 2 da Apache. Il file contiene un elenco di proprietà modificabili, compresi i controlli di plugin FreeMarker e schemi di codifica. Il file delle proprietà può importare ulteriori proprietà personalizzate da file separati. In Struts 2, queste proprietà sono più comunemente controllati attraverso le costanti in struts.xml, anche se alcune correzioni di bug richiedono l'uso di struts.properties.

istruzione

1 Installare Struts sul computer. Individuare il file struts.properties, che è generalmente trova nella cartella "/ WEB-INF /". Aprire il file con qualsiasi applicazione di modifica del testo, come Blocco note o WordPad. Tutti i file .jar devono essere aperti con un'applicazione scaricabile come WinRAR o 7-Zip.

2 Aprire struts2.jar con un'applicazione apertura dell'imballo come WinRAR o 7-Zip, quindi aprire il file struts-defaults.properties nel vostro editor di testo. Il file struts-default contiene i valori di documentazione e di default del file struts.properties ed è uno strumento di riferimento utile.

3 Scorrere verso il basso per la proprietà struts.configuration nel file struts.properties. Impostare questo il percorso del file di configurazione Struts. Per impostazione predefinita, questo è impostato su org.apache.struts2.config.DefaultConfiguration.

4 Impostare struts.locale e struts.i18n.encoding. Struts.locale imposta le impostazioni internazionali di default, tra cui lingua e il paese. Struts.i18n.encoding cambia il tipo di codifica del set di caratteri. Per impostazione predefinita, il locale è impostato su it_IT per gli Stati Uniti l'inglese, e la codifica è impostata su UTF-8 per i caratteri Unicode standard.

5 Cambiare struts.objectFactory al vostro tipo di oggetto desiderato fabbrica. Una fabbrica oggetto crea i principali oggetti quadro. L'impostazione predefinita è la primavera, che è un quadro oggetto comune inclusi in applicazioni basate su Java.

6 Definire la logica autowiring del StringObjectFactory modificando la proprietà struts.objectFactory.string.autoWire. AutoWire legge il nome dell'oggetto e individua String oggetti che corrispondono. I collegamenti possono essere effettuati per nome, tipo, dal costruttore o automaticamente.

7 Scorrere verso il basso per la proprietà struts.devmode. Per impostazione predefinita, questa proprietà è impostata su false. L'impostazione su true consentirà la modalità sviluppatore, che imposta automaticamente struts.i18n.reload e struts.configuration.xml.reload su true. I18n ricarica i file di risorse su ogni carico, e la proprietà di configurazione ricarica ricarica automaticamente i file di configurazione quando vengono apportate modifiche.

8 Inserire un elenco separato da virgole di azioni Struts nella proprietà struts.action.extension. Queste azioni saranno applicate direttamente al DefaultActionMapper.

9 Scorrere verso il basso per struts.custom.properties. Impostare questo valore la posizione di eventuali proprietà personalizzate file che si desidera includere. Questi valori non sovrascrivere i valori dal file struts.properties normali.