Come modificare Blacklist di Ubuntu

November 12

Come modificare Blacklist di Ubuntu


In Ubuntu Linux, i driver di periferica vengono caricati nel kernel come moduli. Questi moduli sono piccoli pezzi di codice di programmazione che sono collegate dinamicamente al kernel. Se si desidera disattivare un modulo per caricare un nuovo driver o disattivare un componente hardware, è possibile aggiungere il modulo al file "blacklist.conf". Ciò non rimuovere il modulo. Invece, dice al kernel di non usarlo. Se si desidera utilizzare il modulo in un secondo momento, si può semplicemente rimuovere dal file blacklist.conf.

istruzione

1 Fare clic sull'opzione "Accessori" sotto il menu "Applicazioni".

2 Scegliere l'applicazione "Terminale" per aprire una finestra di terminale.

3 Digitare il comando "sudo gedit /etc/modprobe.d/blacklist.conf" per aprire il file "blacklist.conf".

4 Aggiungere la riga "lista nera module_name" mettere in blacklist un modulo particolare. Sostituire "module_name" con il nome del modulo o del driver. Ad esempio, per la lista nera "bmc43xx" (Broadcom driver wireless) digitare la "lista nera bmc43xx" linea.

5 Salvare e chiudere il file "blacklist.conf".

6 Riavviare il computer affinché le modifiche abbiano effetto.

Consigli e avvertenze

  • È possibile aggiungere un commento al file blacklist.conf digitando il carattere "#" prima del commento. È necessario farlo per ogni riga di commento individuo.

Articoli Correlati