Come faccio router gestire un ISP Interruzione?

September 5

Come faccio router gestire un ISP Interruzione?


I router sono dispositivi hardware di rete utilizzati in tutto il mondo per spostare i dati da una posizione a un'altra. Un ISP (Internet Service Provider) fornisce la connettività Internet per utenti domestici e aziendali. Poiché i dati passano spesso attraverso molte reti ISP differenti quando si muove attraverso Internet, un router deve essere in grado di trovare percorsi alternativi per i dati se un ISP subisce un'interruzione. "Interruzione" è il termine usato quando un ISP subisce un guasto hardware in uno o più dei suoi dispositivi di rete, tra cui router.

protocolli di routing

Molti router si basano su l'uso di protocolli di routing per fornire una mappa aggiornata degli indirizzi IP e il percorso migliore per arrivare a loro. Ogni dispositivo che comunica su Internet utilizza un indirizzo IP, che è un numero di quattro blocchi univoco che identifica un dispositivo su Internet. Un protocollo di routing è un insieme di regole che i router utilizzano per contribuire a rendere il processo di routing - che significa lo spostamento di dati su Internet da un luogo ad un altro - più flessibile. Molti router hanno molteplici rotte verso altri router nel caso in cui un link o addirittura un intero ISP non riesce, e questo collegamento multiplo è chiamato ridondanza. protocolli di routing offrono percorsi ridondanti nel caso in cui si verifica un guasto.

ISP Interruzione

Se un ISP subisce un'interruzione, i router poi confinanti devono essere in grado di rilevare e notificare agli altri router vicino a quello che è successo. I protocolli di routing come BGP (protocollo di gateway di confine), OSPF (Open Shortest Path First) e EIGRP (migliorato protocollo di routing gateway interno) in grado di rilevare quando una rete non è raggiungibile. Una volta che hanno fatto, che possano avvisare router adiacenti e trovare rapidamente un percorso alternativo alla rete di destinazione. Una volta che un percorso alternativo viene trovato, il router notificherà router adiacenti del nuovo percorso inviando il router adiacente un pacchetto di dati contenente le nuove informazioni di routing. Questo processo assicura che i dati possono ancora raggiungere la sua destinazione finale.

Ridondanza

E 'comune per i router più grandi di avere diversi percorsi ridondanti per reti. Questo è tipico di router "core" che operano in un punto centrale di internet in cui grandi quantità di dati passano. Un core router è responsabile per unire molte grandi reti e svolge quindi un ruolo molto importante in Internet. Se un ISP subisce un'interruzione, i router allora confinanti devono essere in grado di bypassare la rete del provider di servizi Internet e ancora raggiungere la destinazione finale attraverso un percorso alternativo. Queste rotte sono spesso più lento e viaggeranno attraverso più reti rispetto al percorso originale, ma sono spesso richiesti solo in una situazione in cui il percorso più diretto è giù. Talvolta router sono programmati per utilizzare più percorsi contemporaneamente in una situazione di bilanciamento del carico, che impedisce una rotta da bogging con il trasferimento dei dati.

failback

Una volta che il provider in questione è in grado di portare la sua rete di nuovo online, i router adiacenti rilevano che il collegamento è tornato di nuovo. Di solito un router invia periodicamente i dati ad altri router per vedere se rispondono, e se lo fanno, allora il router sa che la connettività viene ripristinata. Una volta che questo è successo, il router consente di regolare le sue tabelle di routing, o liste di percorsi, e condivide queste informazioni con i suoi router adiacenti. Questo processo di ripristino permette di utilizzare la via più diretta di nuovo. Generalmente, una volta router regola la sua tabella di instradamento, si ferma con il percorso ridondante rimuovendo la voce dalla tabella di routing.


Articoli Correlati