Google & Redirect sanzioni

May 25

Google & Redirect sanzioni


Un reindirizzamento inoltra i visitatori da un indirizzo ad un altro. I redirect sono necessari sul Web e Google riconosce che, e incoraggia l'uso di reindirizzamento. Senza reindirizzamento, i collegamenti di lunga data a pagine Web si trasformerebbe di collegamenti morti se la pagina si trasferisce indirizzi. Google non vuole che i suoi risultati di ricerca pieni di link morti, per cui l'azienda spiega nel suo sito web come creare un reindirizzamento. Ci sono molte tecniche per reindirizzare il traffico. Google approva alcuni, ma penalizza altri.

HTTP

Il metodo di creazione redirect che è approvato da Google utilizza la funzionalità di HTTP, Hypertext Transfer Protocol. HTTP definisce la struttura dei messaggi che passano tra i browser Web e server Web per presentare una pagina Web a un navigatore Web. HTTP ha una serie di codici di stato costruito nella sua definizione e tutti i server Web e browser Web deve capire questi codici e attuare azioni in base alle loro istruzioni. In HTTP, comanda un codice 301 un redirect permanente e un codice di 302 imposta un reindirizzamento temporaneo. E 'importante conoscere questi numeri, perché chi lavora sul World Wide Web, tra cui Google, si riferiscono a questa forma di reindirizzamento da questi numeri di codice. Reindirizzamenti creato da 301 o 302 codici HTTP non incorrere in sanzioni da parte di Google.

Meta Refresh Redirect

Un aggiornamento reindirizzamento meta è uno dei metodi di Google non piace e penalizzerà i siti che eseguono esso. La meta refresh è un comando che può essere inserito nel intestazione del codice HTML, Hypertext Markup Language, che crea una pagina Web. Il comando di aggiornamento è destinato per i siti aggiornati di frequente, come i siti web notizie. Il comando indica al browser di ricaricare la pagina dopo un certo numero di secondi trascorra, per mantenere lo spettatore sempre aggiornato con le ultime notizie. Tuttavia, il comando include l'indirizzo della pagina Web da cui per ricaricare, e questo può essere impostato come un indirizzo diverso. Raccontando il browser per ricaricare da un indirizzo diverso, la meta refresh raggiunge un reindirizzamento.

Ragionare

Per il motivo Google non piace di aggiornamento redirect meta, ma appoggia 301 reindirizza dobbiamo tornare a codici di stato HTTP. Google registra una visita ad un sito basato sul ritorno di un codice di stato 200 dal server Web. Un codice 200 significa "OK" la pagina è qui, la pagina può essere consegnato. Una richiesta a un server Web per una pagina può assumere due forme. Uno è una richiesta dritto in avanti per la pagina, l'altro è una richiesta per sapere se la pagina esiste. Il secondo tipo non richiede la pagina per essere restituito dal server, ed è questo tipo di richiesta che il crawler di Google utilizza quando si verifica l'esistenza di pagine.

Conclusione

Google si acciglia solo su meta refresh reindirizza perché apre una tecnica di imbroglioni superando in classifica. Potrebbe essere possibile a segnare pagine visitate con la creazione di un redirect circolare. Se la pagina A ha una meta refresh di pagina B e pagina B ha una meta refresh di pagina A, ogni reindirizzamento potrebbe registrare un codice HTTP 200 e registrare un successo. Un codice 301 non conta in Google come una pagina visita, e quindi è una forma ammissibile di reindirizzamento.


Articoli Correlati