Come funziona Chkdsk Controllare un disco rigido?

January 14

introduzione

Chkdsk è un comando di utilità per Windows, DOS e OS / 2. Chkdsk viene utilizzato per trovare e correggere gli errori sul disco rigido. Chkdsk può anche verificare lo stato di integrità delle unità disco o semplicemente visualizzare il file system. Il comando è di solito eseguito dal prompt dei comandi o shell di Windows.
La potenza del comando Chkdsk è la sua capacità di cercare settori danneggiati sul disco rigido. Parte del disco rigido ha dischi magnetici rotonde che memorizzano i dati. Su ogni disco è una pista. La pista viene quindi diviso in settori ei dati vengono memorizzati. Se ci sono settori danneggiati, può essere difficile per salvare o recuperare i dati su queste tracce. Chkdsk trova questi settori danneggiati e li riporta indietro al disco rigido o riparazioni li basati sulle specifiche fornite nel comando.

Il comando

Per eseguire Chkdsk, è necessario innanzitutto essere in un programma che capirà il comando, come ad esempio il prompt di MS-DOS o la shell di Windows. Se si utilizza Windows XP o Vista, è possibile verificare la presenza di errori su un disco andando alla schermata "Risorse del computer" e tasto destro del mouse sul disco che si desidera controllare. Fare clic su "Proprietà" e quindi scegliere la scheda Strumenti. Clicca su "Check Now" per eseguire l'utilità Chkdsk. Se si utilizza una versione precedente di Windows, è necessario digitare il comando in un prompt dei comandi.
Ci sono molte variazioni a come digitare il comando, a seconda di quali parametri opzionali che si desidera impostare. Se si desidera solo per eseguire la scansione del disco rigido (solitamente C :), quindi è necessario un solo comando di base:
Chkdsk c:
Questo comando eseguirà la scansione del disco C e restituire un registro di eventuali errori trovati, ma non farà nulla con loro. Per correggere automaticamente gli errori, aggiungere al comando:
Chkdsk / FC:
Questo comando eseguirà la scansione del disco C per i settori danneggiati e correggerli automaticamente. Più che altro, questa variazione del comando è fatto più spesso. E 'anche il comando da utilizzare in Windows XP o Vista. Altri parametri che possono essere aggiunti al comando sono "/ R" per cercare di recuperare eventuali settori danneggiati, "/ X" per la chiusura di tutti i file prima della scansione e "/ C" per saltare i controlli di corruzione.

correzione degli errori

Durante l'esecuzione di Chkdsk, un messaggio di errore potrebbe pop-up. Chkdsk non può essere fatto nella partizione di avvio fino a quando la prossima volta che il computer si sta avviando. È sempre possibile pianificare un chkdsk sul file di avvio in modo che sia fatto automaticamente. Questo viene fatto utilizzando i comandi Chktnfs o Fsutil. La prossima volta che il computer viene riavviato, il comando CHKDSK eseguito.


Articoli Correlati