Cosa succede quando si segnalare un attacco personale su Facebook?

January 28

Cosa succede quando si segnalare un attacco personale su Facebook?


Facebook è un ottimo modo per tenersi in contatto, ma purtroppo alcune persone usano il sito per attaccare o minacciare gli altri da dietro la sicurezza di un monitor di computer. Se ciò si verifica, segnalare il problema con lo strumento rapporto, che notifica il team di Facebook opportuno rivedere il contenuto e intraprendere le azioni appropriate, che può variare da avviso l'autore del reato fino a coinvolgere l'applicazione della legge. Capire come funziona questo processo possono alleviare alcuni dei ansia che si prova quando qualcuno ti attacca in linea.

Facebook Comunità Standards

Facebook afferma chiaramente che la sicurezza è suo diritto la massima priorità nelle sue norme comunitarie. Facebook non permette agli utenti di minacciare, bullo o molestare gli altri in qualsiasi modo compreso espressioni di odio. Mentre Facebook incoraggia il dibattito civile e la discussione di una varietà di argomenti, attacchi personali basate su razza, religione, sesso o qualsiasi altra caratteristica distintiva è severamente vietato, come vera e propria minaccia altri utenti con danni fisici.

Il Rapporto di processo

Quando viene segnalato un attacco personale, si è indirizzato alla competente Facebook Operazione utente della squadra a seconda della natura dell'attacco. Molestie è rivisto dall'odio e molestie squadra, odio discorso del abusivo Contenuto del team, e le minacce di violenza e danni sono instradato al team di sicurezza. Si può controllare lo stato dei contenuti che hai riportato in qualsiasi momento attraverso la Dashboard di supporto. Lì, si è in grado di vedere se il rapporto è stato riesaminato e che cosa, se del caso, l'azione è stata presa da Facebook. Il supporto del cruscotto spiega anche il motivo per cui azione è stata o non è stata presa.

Conseguenze di essere denunciati

Se Facebook trova il contenuto segnalato viola gli standard della comunità, il contenuto viene rimosso e il manifesto è avvertito di non ripetere il reato. Se ulteriori violazioni si verificano, o questo non è il primo reato per la persona, Facebook può disabilitare alcune funzioni di conto della persona, come i commenti di messaggistica o distacco, o può disattivare l'account dell'utente incriminato del tutto. In situazioni in cui Facebook si sente vi è una minaccia credibile di violenza, il rapporto è intensificato alle forze dell'ordine.

La tua privacy e azioni di follow-up

In nessun momento durante il processo è l'utente di segnalare informati del vostro nome o identità, anche se sei l'unica persona che l'utente sta molestando, si può dedurre che ha presentato il rapporto. Se questo provoca attacchi aumentato, rapporto di nuovo, e Facebook si occuperà della recidiva. Ha senso unfriend e bloccare l'autore del reato, in quanto egli sarà quindi in grado di raggiungere direttamente su Facebook.


Articoli Correlati